Addio a questi mondi Titolo: Addio a questi mondi
Autore: Enzo Biagi
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 2003
EAN: 9788817107129

Lo storico Robert Conquest ha definito il XX secolo quello delle "idee assassine": mai, come in quegli anni vicini e al tempo stesso apparentemente remoti, nel nome di ideologie totalitarie furono sterminate milioni di persone. Fascismo, comunismo e nazismo cercarono (ognuno a suo modo) di creare un "uomo nuovo", un uomo che cancellasse e odiasse ogni eredità culturale del passato per costruire un mondo radicalmente diverso e che fosse riservato ai ceti più retrivi e conservatori (fascismo), ai proletari di tutto il mondo (comunismo), agli eletti della Razza Superiore (nazismo). Enzo Biagi, in questo libro, fa parlare i protagonisti di quella lunga e assurda follia.

La seconda guerra mondiale

La seconda guerra mondiale

Raymond Cartier ha pubblicato quest’opera trent’anni dopo la fine della Seconda guerra mondiale, quando l’immensa documentazione, diplomatica e militare, dei vari Paesi in conflitto era ormai diventata accessibile. Egli ha così potuto attingere tr…

La seconda guerra mondiale....

La seconda guerra mondiale….

La seconda guerra mondiale è un incubo che tuttora si staglia al centro dell’età contemporanea: in quanto confutazione totale di ogni nozione di progresso umano e in quanto conflitto la cui eredità ancora ci perseguita a settant’anni di distanza. …

La grande divergenza. La Ci...

La grande divergenza. La Ci…

Perché nell’Ottocento l’Europa ha imboccato la strada dello sviluppo economico-industriale? Quali sono le ragioni della "grande divergenza" che si è aperta fra l’Europa e il resto del mondo? Avvalendosi di un’analisi settore per settore,…

La prima guerra mondiale. D...

La prima guerra mondiale. D…

A un secolo dall’assassinio dell’arciduca d’Austria Francesco Ferdinando, le ripercussioni del devastante conflitto mondiale che ne segui durano ancora oggi. In questo saggio, lo storico Ian Beckett isola dodici eventi cruciali della prima guerra …

La seconda guerra mondiale....

La seconda guerra mondiale….

Giugno 1944: sulla costa della Normandia gli Alleati catturano il coreano Yang Kyoungjong. Yang è stato arruolato a forza dall’esercito imperiale nipponico, dall’Armata Rossa, dalla Wehrmacht, ed emigrerà poi negli Stati Uniti. È solo uno dei prot…

La prima guerra mondiale

La prima guerra mondiale

La Grande Guerra, la cesura che dà veramente inizio al secolo ventesimo, è stata studiata sotto svariati aspetti e la storiografia relativa, negli ultimi anni, si è molto arricchita. Nella sua sintesi l’autore raccoglie il frutto di questa rigogli…

La grande storia della prim...

La grande storia della prim…

Martin Gilbert offre una opera completa e dettagliata su tutti i fronti di combattimento della Grande Guerra. E riesce a parlare non soltanto di cifre (dei morti, dei feriti, dei prigionieri, dei proiettili sparati, delle vittime di gas tossici e …

Storia dell'Italia moderna....

Storia dell’Italia moderna….

La neutralità e l’intervento – La guerra – I primi due anni del dopoguerra La crisi dello stato liberale e l’avvento del fascismo. Salutata ogni volta all’apparire dei singoli volumi che la compongono da un caldo e crescente successo di critica e …

Ho sparato a Garibaldi. La ...

Ho sparato a Garibaldi. La …

Arrigo Petacco e Marco Ferrari, entrambi discendenti di Luigi Ferrari, si sono messi sulle tracce dell’ex bersagliere e ci svelano la sua vita sconsolata e maledetta.

«Garibaldi fu ferito, fu ferito ad una gamba, Garibaldi che c…

Risorgimento e questione so...

Risorgimento e questione so…

Dopo il 1849 gli Austriaci mantennero lo stato d’assedio a Livorno per cinque anni e occuparono l’intera Toscana. Ciò favorì la cancellazione delle istituzioni statutarie da parte della monarchia autoritaria che pure perseguì l’ammodernamento econ…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *