Al-Qaeda. La vera storia Titolo: Al-Qaeda. La vera storia
Autore: Jason Burke
Traduttore: B. Amato
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2004
EAN: 9788807171031

Che cos’è esattamente Al-Qaeda? Il catalizzatore di uno scontro tra mondo occidentale e islamico o semplicemente un simbolo? Il saggio mostra come la minaccia del terrorismo islamico non provenga né da un uomo solo né da un gruppo, ma da un movimento con profonde radici nella politica, nelle società e nella storia del mondo islamico. Attraverso centinaia di interviste e documenti, l’autore dimostra quanto Al-Qaeda sia una conveniente etichetta applicata malamente a un esteso, diverso e disorganizzato movimento che ha lo scopo di condurre una battaglia cosmica contro l’Occidente. Le ragioni che lo motivano persistono in tutto il mondo islamico. Continuare a non capirle permetterà al fenomeno Al-Qaeda di continuare a crescere.

Il mostro innocente. La ver...

Il mostro innocente. La ver…

Fra il 1924 e il 1928, Roma è sconvolta da una serie di rapimenti, stupri e omicidi. Le vittime sono sempre bambine. La città è terrorizzata. Interviene Mussolini, pressando le autorità, stanco di non vedere risultati concreti nelle indagini. Serv…

Il furto della storia

Il furto della storia

Noto in Italia soprattutto per i suoi studi sulla famiglia e le forme di trasmissione culturale, Jack Goody si è ampiamente occupato di culture asiatiche e africane traendo, dal lavoro sul campo, la convinzione dell’inadeguatezza della contrapposi…

Fare lo Stato per fare gli ...

Fare lo Stato per fare gli …

Fra i maggiori esperti della macchina statale italiana, cui ha dedicato numerose e innovative ricerche, Guido Melis ha raccolto in questo volume i suoi più importanti contributi su tre aspetti cruciali di storia istituzionale: la nascita e lo svil…

In cammino. Breve storia de...

In cammino. Breve storia de…

Spostarsi sul territorio è una prerogativa dell’essere umano. Le migrazioni hanno permesso la diffusione della specie nei continenti e hanno costituito un potente motore di progresso. Il volume ripercorre la storia delle migrazioni, dalle "on…

In cammino. Breve storia de...

In cammino. Breve storia de…

Spostarsi sul territorio è una prerogativa dell’essere umano, che ha permesso la sopravvivenza dei cacciatori e dei raccoglitori, la dispersione della specie nei continenti, la diffusione dell’agricoltura. Qui presentato in una nuova edizione arri…

1915. Il fronte segreto del...

1915. Il fronte segreto del…

La letteratura sulla Grande guerra è così ampia che tutto sembra sia già stato scritto. Invece Giovanni Fasanella e Antonella Grippo, superando le secche delle ricostruzioni ufficiali e delle celebrazioni per il centenario, hanno scoperto nuovi, i…

Perché ci odiano. La mia st...

Perché ci odiano. La mia st…

Contro la misoginia che ammorba il mondo islamico, primavere arabe comprese. La testimonianza di una donna picchiata e vessata. Ma che nessuno è riuscito a imbavagliare.

Quando nel 1982 la famiglia Eltahawy si trasferisce dalla …

Intervista con la storia

Intervista con la storia

"Non riesco a escludere che la nostra esistenza sia decisa da pochi, dai bei sogni o dai capricci di pochi, dall’iniziativa o dall’arbitrio di pochi… Certo è un’ipotesi atroce. Ancor più sconsolato ti chiedi come siano quei pochi: più intel…

Partiti e sistemi politici ...

Partiti e sistemi politici …

Indice: Introduzione: I partiti e le forme della politica. Parte prima: Introduzione al sistema politico europeo ed alla forma partito contempornaea. La formazione della sfera politica dell’età contemporanea. Dall’antico al nuovo regime. L’origine…

Gaza 1956. Note ai margini ...

Gaza 1956. Note ai margini …

Rafah, una cittadina sperduta nella Striscia di Gaza, è un posto squallido. Edifici cadenti e semidistrutti si affacciano su strade piene di spazzatura e detriti. I vicoli brulicano di bambini e disoccupati. Al confine con l’Egitto, Rafah è stata …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *