Amin, che è volato giù di sotto Titolo: Amin, che è volato giù di sotto
Autore: Nadia Morbelli
Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2014
EAN: 9788809794146

È una gelida sera d’inverno e Nadia Morbelli imbocca infreddolita un carrugio in discesa. All’improvviso però è costretta a fermarsi: il passaggio è infatti impedito da quello che a prima vista sembra un grosso sacco della spazzatura. Ma una volta vicino, si rende invece conto con orrore che quel fagotto rannicchiato sul selciato è un ragazzo. Un ragazzo morto. Sicuramente un clandestino. Forse un tossico. Plausibilmente suicida. Ancora una volta Nadia non può resistere alla tentazione di avviare le indagini per conto proprio, complice una ragazza in lacrime alla facoltà di Architettura che si scoprirà essere la sorella del morto. Mentre il povero vice-questore Prini è preoccupato soprattutto di tenere lontana dai guai l’amica (solo amica?) ficcanaso.

Perché di guai, e guai grossi, effettivamente si tratta, se Nadia viene perfino pedinata da un fascinoso agente dell’Interpol…

Il bassotto e la regina

Il bassotto e la regina

Dopo Limbo Melania G. Mazzucco ci racconta una favola tenera e profonda. Una fiaba natalizia sull’amore, l’amicizia e il grande potere dei sogni impossibili.

Platone è un bassotto dal pelo duro e la coda a pennello. Un cane d…

Il bassotto e la regina

Il bassotto e la regina

Platone è un bassotto dal pelo lungo e la coda a pennello. Un cane da salotto, di quelli nati per fare compagnia agli uomini. A Yuri, per esempio, studente di filosofia "con gli occhiali sempre appannati". Ma durante le vacanze Yuri segu…

Trilogia di Sarti Antonio: ...

Trilogia di Sarti Antonio: …

Le piste dell’attentato è il romanzo d’esordio di Loriano Macchiavelli, e quindi quello in cui il popolare poliziotto protagonista – che da subito rivela caratteristiche che lo renderanno celebre, cioè caparbietà, spirito di contraddizione, indole…

Sentieri sotto la neve

Sentieri sotto la neve

In cinque racconti caratterizzati da una sensibilità tipicamente mitteleuropea, una spietata riflessione sulla natura più autentica dei rapporti umani.

Sentieri sotto la neve

Sentieri sotto la neve

Un libro intriso di memoria. Seguendo con fedeltà le tracce degli uomini, non arrendendosi alle ragioni del tempo, ogni racconto trae in salvo qualcosa o qualcuno: i tanti nomi della neve, un pastore solitario che parla con amore alle sue pecore, …

Quaderni dal carcere

Quaderni dal carcere

Gramsci inizia la stesura dei Quaderni dal carcere di Turi l’8 febbraio 1929, esattamente due anni e tre mesi dopo l’arresto. La lunghezza di questa gestazione dipende solo in parte da condizioni esterne. Nell’incertezza della sorte che l’attende,…

Collusi. Perché politici, u...

Collusi. Perché politici, u…

Da oltre vent’anni Nino Di Matteo è in prima linea nella lotta a Cosa nostra. Titolare di un’inchiesta che fa paura a tanti – quella sulla trattativa Stato-mafia, che si sviluppa nel solco del lavoro di Chinnici, Falcone e Borsellino – è lui il ma…

Cani, camosci, cuculi (e un...

Cani, camosci, cuculi (e un…

È delizioso ascoltare a primavera il canto del cuculo che annuncia il ritorno alla vita. Ma se il cuculo facesse sentire d’inverno il suo richiamo? Allora gli uomini dei monti si sbircerebbero di sottecchi nelle cucine fumose, dove i cani sonnecch…

Delle cose ultime e penultime

Delle cose ultime e penultime

Un grande teologo del nostro tempo e un esponente di spicco del pensiero laico o meglio, secondo una sua definizione, del neopaganesimo si confrontano sui temi fondamentali dell’esistenza. Dal dibattito emergono punti di incontro e distanze non se…

La filosofia come modo di v...

La filosofia come modo di v…

Pierre Hadot è solo un ragazzo quando il cielo stellato gli regala un’esperienza indimenticabile, in cui più tardi riconosce ciò che Romain Rolland chiama il "sentimento oceanico". "Credo di essere filosofo a partire da quel momento…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *