Arrigoni e il caso di piazzale Loreto. Milano 1952 Titolo: Arrigoni e il caso di piazzale Loreto. Milano 1952
Autore: Dario Crapanzano
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2015
EAN: 9788804659877

Torna, in una versione riveduta e corretta dall’autore, la quarta avventura di Arrigoni e dei suoi agenti del Porta Venezia.

Milano, 1952. In una gelida mattina di dicembre, nei pressi di via Porpora, il corpo di una giovane e bella donna bionda viene ritrovato senza vita all’interno della sua Topolino amaranto.

L’autopsia rivela che è stata uccisa da una letale iniezione di cianuro. Non ci vuole molto ad accertare l’identità della donna assassinata, Gilda Dell’Acqua, proprietaria di un bar tabacchi in piazzale Loreto. L’inchiesta viene affidata a Mario Arrigoni, commissario capo del Porta Venezia, e coinvolge il pittoresco mondo dei frequentatori del locale, dalla gemella della vittima a uno zio sfuggente e lascivo, passando per un enigmatico marchese, il gestore di una bisca clandestina e una splendida amica di Gilda dai costumi disinvolti… Gli investigatori si muovono in un contesto intricato dove fanno capolino eccitanti festini, relazioni ambigue, la droga e il gioco d’azzardo. Ma l’indagine non procede di un passo: non emergono moventi attendibili né tantomeno prove, e le piste si dissolvono come neve al sole. Tanto che Arrigoni sembra ormai sul punto di alzare bandiera bianca e chiudere l’indagine con un nulla di fatto, quando, in modo del tutto inaspettato, i giochi si riaprono.

Milano calibro 9

Milano calibro 9

«Un classico del grande Scerbanenco. Storie dure, forti, scritte con il taglio di cronaca del grande giornalista.»Alessandra Casella, Oggi

«Una Milano opaca, viziosa, ferocissima dietro la maschera perbenista.» – <...

Amata per caso

Amata per caso

Questo libro racconta la storia di Malini, una bambina nata tra le aspre regioni del nord dell’India in una famiglia poverissima. Ha soltanto sette anni quando la madre decide di venderla per pochi soldi a un uomo che si rivela subito curioso e in…

Arrigoni e l'assassinio del...

Arrigoni e l’assassinio del…

Alle sei di mattina del Venerdì Santo del 1953, a Milano, viene trovato il cadavere di un sacerdote, riverso su una panchina di piazzale Bacone. È don Luciano Fontevivo, il responsabile dell’oratorio della parrocchia di San Sigismondo Elemosiniere…

Dunque morranno. I gialli d...

Dunque morranno. I gialli d…

Un taxista, un rappresentante di commercio, un fotografo e un disoccupato. Quattro uomini che sembrano non avere nulla in comune, se non l’età: circa sessant’anni. O meglio l’avevano, quando sono stati uccisi. Ad accomunarli, anche il fatto che le…

Milano è una selva oscura

Milano è una selva oscura

"Che mi domando e dico: cos’ho mai fatto nella mia vita, oltre a scappare? Il Dante sorride tra sé mentre prova a rispondere… Che se la vita la fosse un catalogo, potrebbe scriverci: andato in guerra, dato lezioni, emigrato, sposato, divent…

I segreti di Milano

I segreti di Milano

"I segreti di Milano" appartengono alla prima grande avventura narrativa e teatrale di Giovanni Testori. Come un Balzac ipnotizzato da una società che il secondo dopoguerra rivela fortemente caratterizzata e mobile, Testori penetra nella…

Il giallo di via Tadino. Mi...

Il giallo di via Tadino. Mi…

Milano, 1950. È sera, una fredda e buia serata invernale, piove a dirotto. In una vecchia casa di ringhiera, a Porta Venezia, il corpo di una bella donna sulla quarantina, sposata e madre di due figlie, si sfracella sui ciottoli del cortile, preci…

Maledetto ferragosto. I gia...

Maledetto ferragosto. I gia…

La vigilia di un Ferragosto afoso. Chiamato dall’infermiera, venuta per le quotidiane iniezioni di insulina e insospettita perché nessuno le apre la porta, il commissario Ambrosio trova un cadavere: il dottor Andrea Bulgari è riverso sul letto, in…

Piazza pulita. I gialli di ...

Piazza pulita. I gialli di …

"Milano non era più quella di un tempo ma una città sempre meno vivibile. Le notti avevano perso l’antica tranquillità, erano diventate torbide, popolate di spacciatori, viados, drogati, rapinatori; e nei parchi, di notte, c’erano stati degli…

Bei tempi per gente cattiva...

Bei tempi per gente cattiva…


Questa volta c’è davvero troppo in gioco. E nessuno può accettare che la verità resti intrappolata sotto una coltre di ghiaccio.

Mentre Trieste è attanagliata da una morsa di gelo, il commissario Ettore Benussi sta trascorrendo…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *