Brother. Ediz. italiana Titolo: Brother. Ediz. italiana
Autore: Alessandro Raschellà
Editore: Libro Aperto Intern. Pub.
Anno edizione: 2015
EAN: 9781910442135

Osservazione del contesto, analisi del fenomeno, decisione accurata di come e quando agire sono le regole del ciclo che condizionano le scelte più importanti della vita di Massimiliano. Contemporaneamente a vari cicli che continuano ad aprirsi e a volte chiudersi, Massimiliano ne segue uno in particolare, il ciclo della sua vita. L’Osservazione della sua adolescenza gli fa capire che soffre di una forte depressione; quella lunga osservazione lo catapulta d’improvviso all’analisi di come cerca di sconfiggere la depressione, che conduce Massimiliano alla decisione: scappare lontano da casa, lontano da tutti, con la prima scusa che gli viene in mente. La scusa è lo spaccio di marijuana all’estero, celato da una copertura che con la droga ha poco a che vedere: un dottorato di ricerca. La decisione è rischiosa, lo spaccio di droga lo diverte, i suoi strani clienti gli piacciono, adora la propria attività a tratti assurda, ma vissuta con normalità. Quando però tutto sembra andare per il verso giusto, le cose gli sfuggono improvvisamente di mano: l’azione sta per arrivare nel momento più delicato della vita di Massimiliano e la possibilità di sbagliare non è contemplata.

Se questo è un uomo. Ediz. ...

Se questo è un uomo. Ediz. …

Pubblicato nel 1947 e accolto da Einaudi nel 1958, "Se questo è un uomo" viene da allora continuamente ristampato e tradotto in tutto il mondo. È nota la misura, la compostezza di questo classico dell’esperienza della deportazione, il su…

Bar sport. Ediz. speciale

Bar sport. Ediz. speciale

Quest’edizione speciale vuole rendere omaggio a un classico del comico che mantiene intatta la sua capacità di parlare di noi, dei nostri vizi, dei nostri tic e delle nostre debolezze, attraverso la lente deformante di Stefano Benni.

Zibaldone e commentata. Edi...

Zibaldone e commentata. Edi…

Lo "Zibaldone di pensieri" è una sorta di diario, un’amplissima raccolta di ragionamenti e note filosofiche, psicologiche, letterarie, che Leopardi annotò durante il corso della vita e soprattutto negli anni 1820-26. Questa nuova edizion…

Nuova storia della filosofi...

Nuova storia della filosofi…

In questo libro si narra la vicenda della nascita della filosofia: il suo fiorire nel bacino del Mediterraneo e lo sviluppo di idee che avrebbero dato forma all’intera parabola del pensiero occidentale, nell’arco di tempo che va dal sorgere delle …

Il valore dello Stato e il ...

Il valore dello Stato e il …

"Il valore dello Stato" (1914) delinea le principali categorie intellettuali e politiche dello Schmitt maturo. Il libro investe i problemi della contrapposizione fra vita e scienza, fra empiria e diritto, con l’obiettivo di giungere a un…

A un passo dall'amore

A un passo dall’amore

«Ci sono ballerine che aspettano di trovare il partner ideale. Poi ci sono ballerine come me che ballano con un nastro, una palla o l’insegnante aspettando di trovare il partner ideale e l’amore.»

Quando Becca e partita dall’Ita…

Casa di rieducazione

Casa di rieducazione

Con la beffarda, elegante noncuranza del suo stile, Valentino Zeichen riesce una volta di più a spiazzare il lettore. Il quale ben conosce il valore e il carattere inconfondibile della sua fantasia sbrigliata, del suo colorito estro ironico, ma fo…

La politica agricola

La politica agricola

Nell’ultimo decennio la questione agricola è andata assumendo una rilevanza del tutto nuova: problemi di sovrapproduzione, qualità e sicurezza delle produzioni alimentari, utilizzo di prodotti geneticamente modificati, regolazione dei mercati mond…

Qualunque cosa significhi a...

Qualunque cosa significhi a…

Guia Soncini in questo romanzo affronta i segreti più inconfessabili che si annidano nel matrimonio. Di cosa ci vergogniamo? Da quanto tempo ci portiamo dentro quell’imbarazzante segreto? Cosa siamo disposti a fare per tenerlo nascosto? Vanni si v…

Le ultime sette parole di C...

Le ultime sette parole di C…

Luglio 1610. Caravaggio appare su una spiaggia desolata accompagnato dal servo Tropea, una spalla comica che trasforma ogni dialogo in uno scambio alla Don Chisciotte e Sancho Panza. La sete di vendetta dei suoi nemici si incarna nelle "femmi…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *