Cabbala e occultismo nell'età elisabettiana Titolo: Cabbala e occultismo nell’età elisabettiana
Autore: Frances A. Yates
Traduttore: S. Mobiglia
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2002
EAN: 9788806162634

In questo suo ultimo lavoro Frances Yates, compie un tentativo di esplorare alcuni punti chiave della cultura religiosa, letteraria, politica tra Quattrocento e Seicento. Ne risulta un’indagine che, attraverso credenze, filosofie, pratiche magiche, liturgie segrete, sa iniziare il lettore a un capitolo affascinante quanto complesso della storia delle idee rinascimentali e secentesche. L’autrice traccia per grandi linee la storia della filosofia occulta, cominciando con Raimondo Lullo come esempio di cabbala cristiana in Spagna, procedendo poi da Pico della Mirandola a Reuchlin, Francesco Giorgi e Dürer. La seconda parte approfondisce le figure di John Dee, Marlowe, Chapman e infine Shakespeare, soprattutto nel "Re Lear" e nella "Tempesta".

I giovani e l'esoterismo. M...

I giovani e l’esoterismo. M…

Perché tanti giovani sono attratti dalla magia e dall’esoterismo? Che cosa nascondono certi fatti di cronaca nera che vedono protagonisti giovani che uccidono in nome di Satana?Il problema è inquietante e ha senza dubbio radici molto profonde. Il …

La città di Dio

La città di Dio

Opera capitale del pensiero occidentale, il "De civitate Dei" di Agostino è stato scritto tra 413 e 426 d.C, per difendere il cristianesimo contro il paganesimo e per indicare la via della salvezza dell’uomo. Questo cofanetto presenta pe…

La giustizia civile

La giustizia civile

Questo libro, nel quale si riflette la grande sensibilità didattica che fu dell’autore, intende fornire agli studenti le conoscenze indispensabili a comprendere i problemi storici, politici e istituzionali che fanno da sfondo al diritto processual…

La forza del cuore

La forza del cuore

La storia di una donna resa un’attrice, quand’era bambina, dall’imprinting del grande Giorgio Strehler che la volle nel ruolo di Anja in una memorabile messa in scena del "Giardino dei ciliegi". La Guerritore si racconta con gran ritmo n…

Gli animali ci rendono uman...

Gli animali ci rendono uman…

Di cosa hanno bisogno i nostri amici animali per essere felici? Conosciamo tutto delle loro necessità fisiche, ma quasi nulla delle esigenze emotive. Eppure, esattamente come per noi, il benessere interiore è fondamentale per una vita vera e appag…

Lotta di classe

Lotta di classe

"Chi ha detto che il tempo è denaro? Un filosofo, un banchiere o un orologiaio?" Se ne vanno a rotta di collo le giornate di Marinella e Salvatore, di Nicola e della signorina Patrizia. Le giornate di chi fa dieci lavori tutti precari e …

Il mistero del cane

Il mistero del cane

Cosa ci fa un cane in fin di vita in un fosso, proprio il giorno di Natale? Questo è quello che si domanda un gruppo di bambini, che, senza lasciarsi scoraggiare dalle difficoltà, decide di prendersi cura della bestiola fino a farle il dono più gr…

Innocente. Una storia vera

Innocente. Una storia vera

Ron Williamson lascia il natio Oklahoma nel 1971, poco più di un ragazzo, inseguendo il sogno di diventare un campione di baseball. Dopo sei anni nel campionato minore un incidente mette fine alle sue speranze di gloria. Torna a casa, cerca un lav…

Lasciateli giocare

Lasciateli giocare

Tanto nel tempo libero – in cui ogni forma di scoperta e avventura è proibita fuori dal controllo dei genitori – quanto a scuola – dove vigono la competizione, la disciplina e la tortura dello studio al banco – per i bambini non esistono più spazi…

Da questa parte del mare

Da questa parte del mare

Babasunde, che ha perso il suo nome. E quella ragazza intirizzita che cammina verso la stazione. Rrock Jakaj, violinista di Scutari. Jean-Claude Izzo, commosso dall’ascolto di una canzone di Murolo. E poi Tinochika detto Tino, che si è aggrappato …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *