Camera oscura Titolo: Camera oscura
Autore: Günter Grass
Traduttore: C. Groff
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2009
EAN: 9788806200053

Nell’autunno del 1959, alla Fiera del libro di Francoforte un giovane autore di nome Günter Grass presentò un romanzo che ebbe straordinaria risonanza e per molti versi segnò un nuovo inizio della letteratura tedesca: "Il tamburo di latta". La Germania occidentale pareva finalmente essersi scrollata da quella sorta di torpore del pensiero che aveva dominato i primi lustri post-bellici, intenzionata a interrogarsi senza remore sul più recente passato, a mettere in discussione certezze politiche, sociali e culturali. E di questo risveglio Grass fu uno dei protagonisti. Avendo ormai raggiunto un’età venerabile, lo scrittore ritiene che sia giunto il momento di ripercorrere quanto è accaduto in questo lungo mezzo secolo. Ma pensa di dare la parola a figli e figlie, affinché siano loro a raccontare e raccontarsi, a mettere a confronto le loro esperienze, a dire cosa ha significato nascere, crescere e vivere accanto a un padre tanto famoso, certamente poco autoritario ma anche poco propenso a giocare con loro, e da ultimo anche un po’ ondivago a livello sentimentale. In questa polifonia di voci, a fare da raccordo è Maria Rama, una fotografa amica di vecchia data dello scrittore, che con la sua Agfa-Box del 1932, segue passo passo la vita dei ragazzi. Che di lei si fidano, perché quella semplice macchina fotografica, ha una magica prerogativa: nella camera oscura, al momento della stampa, oltre al soggetto, mostra anche il passato, il futuro e i desideri di ognuno di loro.

Fiabe classiche. Ediz. illu...

Fiabe classiche. Ediz. illu…

Un magico mondo abitato da fate madrine, gatti parlanti o elfi generosi: storie tradizionali rielaborate per i nostri giorni. Ma il lieto fine è immancabile. Età di lettura: da 3 anni.

Il grande tabù delle donne....

Il grande tabù delle donne….

Numerosi e complessi sono i problemi determinati dall’arrivo della menopausa. Anzitutto per ogni donna la "perdita del ruolo", strettamente connessa alla perdita della capacità di concepire, che è spesso la base di una lettura pessimista…

La società cosmopolita. Pro...

La società cosmopolita. Pro…

Ulrico Beck deve in gran parte la sua fama al fatto di essere stato il primo sociologo a porre in rilievo la centralità che il rischio avrebbe avuto nella nostra vita sociale e politica. Che rischio e globalizzazione scardinassero non solo il trad…

Dexter il devoto

Dexter il devoto

Dexter Morgan sembra proprio un uomo perfetto: giovane, bello, una fidanzata attraente, una brillante carriera come ematologo e consulente della polizia di Miami. Ma dietro l’apparenza del cittadino irreprensibile, il dottor Morgan nasconde una do…

Al di là dell'amore e dell'...

Al di là dell’amore e dell’…

"La fame è un inizio di dolore che ci invita a nutrirci; la noia è un dolore che ci costringe a impegnarci in qualche attività, l’amore è un bisogno, se non soddisfatto diviene doloroso." Con queste parole si apre questo nuovo libro di G…

Lettere dalla collina. Sull...

Lettere dalla collina. Sull…

Che senso ha la vita? Che cosa significa incontrare Dio e fare esperienza del Suo amore? E ancora: chi era veramente Gesù? Quali sono gli eventi che dopo la Sua morte hanno portato alla nascita del cristianesimo? Perché l’amore è così importante p…

Europa e Stati Uniti dopo l...

Europa e Stati Uniti dopo l…

I vent’anni trascorsi dalla fine della guerra fredda a oggi sono stati i più intensi e drammatici dalla seconda guerra mondiale: hanno visto guerre in Europa e Medio Oriente, l’America attaccata per la prima volta nella sua storia sul suo stesso s…

Nel vento

Nel vento

Quanto tempo impiega un centometrista per correre la sua gara perfetta? Circa dieci secondi. Oppure una vita intera, il tempo di questo romanzo, se sui blocchi di partenza, nella mente di un uomo tormentato dal passato, si spalanca la voragine dei…

Museologia

Museologia

Il museo è molto più che un luogo in cui si conservano opere e oggetti: ha assunto centralità nell’immaginario collettivo ed è rimasto uno degli ultimi luoghi in cui si va alla ricerca della meraviglia e del diverso. Questo agile trattato, ormai u…

Il nostro traditore tipo

Il nostro traditore tipo

Perry e Gail, lui insegnante idealista a Oxford, lei avvocato rampante: una coppia di fidanzati inglesi in vacanza nello scenario da sogno di Antigua, nei Caraibi. E un russo di nome Dima, rozzo eppure magnetico, che possiede una tenuta sull’isola…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *