Che la festa cominci Titolo: Che la festa cominci
Autore: Niccolò Ammaniti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
EAN: 9788806221690

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il più grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un’avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana.

Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtù della nostra epoca. E nel sorriso che non ci abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.

La grande festa

La grande festa

Una storia sincera e struggente, un ritratto memorabile di sé che mescola affetti privati e pubblici, felicità e dolore. Un libro capace di emozioni rare.

È un linguaggio profondo e complesso quello con cui ci parlano coloro che abb…

La grande festa

La grande festa

È un linguaggio profondo e complesso quello con cui ci parlano coloro che abbiamo amato e non sono più con noi, ineffabile come il paese che abitano. I sogni e i ricordi sono il solo passaggio per questo luogo in cui le epoche della vita si confon…

Dove comincia la notte

Dove comincia la notte

Roberto De Angelis è un bravo poliziotto. Di più: è il migliore della squadra Mobile di Bari. Sempre a caccia, specialmente di notte, quando la città dimentica la propria bellezza e diventa territorio della criminalità. Ma una vita in strada è una…

Notte di festa e altri racc...

Notte di festa e altri racc…

Pubblicati dopo la morte di Pavese, questi brevi racconti contengono tutti i temi che ritorneranno approfonditi e rinnovati nei romanzi: l’amara solitudine del prigioniero, l’incanto primitivo della campagna e quello tutto particolare della perife…

Nero Wolfe contro l'Fbi

Nero Wolfe contro l’Fbi

Cosa può spingere il più geniale, astuto, pigro ed eccentrico investigatore del mondo ad accettare un incarico che rappresenta una sfida diretta contro una delle istituzioni più potenti e temute, nientemeno che l’FBI di Edgar J. Hoover, l’uomo che…

Senza ritegno. Il cane e la...

Senza ritegno. Il cane e la…

Nell’immaginario greco la storia del contatto simbolico tra cane e natura femminile comincia con Pandora, progenitrice e primo esemplare di quella ‘razza delle donne’ che vanterà tra le sue fila una lunga teoria di figure dai tratti canini. Nel vo…

Love Holidays. Quaderni d'a...

Love Holidays. Quaderni d’a…

Due anni di viaggi, di scalate epiche, di scoperte e, soprattutto, di amore. Tra il 1934 e il 1935, Fosco Maraini e Topazia Alliata, ventenni e innamorati, si concedono il lusso di visitare – scandalosamente da soli – i luoghi più suggestivi d’Ita…

Giampiero Neri, un maestro ...

Giampiero Neri, un maestro …

Un poeta, Neri, è intervistato da un poeta più giovane, Rivali. Il dialogo dura nel tempo: la confidenza con il giovane poeta e amico permette un’intervista intima e forse liberatoria. A dieci anni dalla morte di Giuseppe Pontiggia, un’ombra viene…

Il governo delle democrazie

Il governo delle democrazie

Anche le forme di governo hanno una loro storia, un albero genealogico attraverso cui riconoscere le diverse famiglie e la loro discendenza. Tutto cominciò in Inghilterra, dove tra ‘600 e ‘700 prese forma il sistema parlamentare, il modello di tut…

Imre Nagy, un ungherese com...

Imre Nagy, un ungherese com…

Questa è la biografia di Imre Nagy, il primo ministro della rivoluzione ungherese dell’ottobre 1956, pubblicata in Italia. La sua vita viene attentamente seguita a partire dalla sua nascita nel 1896 nell’Ungheria meridionale e dalla sua adesione e…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *