Confessioni di una religiosa Titolo: Confessioni di una religiosa
Autore: Emmanuelle (suor)
Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2010
EAN: 9788816304765

Suor Emmanuelle (1908-2008) è un personaggio molto noto in Francia, dove, quando era ancora in vita, ha suo malgrado conosciuto la ribalta della stampa nazionale. Come avvenuto per Madre Teresa di Calcutta, l’esempio di una vita segnata dalla dedizione assoluta all’altro ha imprevedibilmente guadagnato l’appassionata attenzione del grande pubblico. "Quando queste pagine verranno pubblicate, io avrò trovato una nuova nascita in Dio". Suor Emmanuelle ha redatto queste Confessioni di una religiosa in un arco di tempo di circa vent’anni, motivo per cui questo può essere considerato il primo e l’ultimo libro che ha scritto. Il primo, perché lo ha iniziato prima di tutti gli altri, quando era ancora in Egitto. Vi è tornata poi su a più riprese, fino agli ultimi mesi di vita, per riprenderlo, correggerlo, arricchirlo. L’ultimo, perché lo ha voluto postumo, per confidarvi cose che mai aveva detto prima per pudore, naturalmente, ma anche per il desiderio di rimanere sempre libera.

Qual è il suo significato? Possiamo dire che si tratta di una ricerca di verità. Suor Emmanuelle ha voluto capire il cammino della sua vita attraverso le scelte che ha fatto, le persone che ha incontrato, il suo rapporto con un Dio di cui ha amato appassionatamente la povertà e la vulnerabilità.

La religione romana arcaica...

La religione romana arcaica…

Georges Dumézil fu docente di civiltà indeuropea al College de France a partire dal 1948. Proprio la sua perizia nel muoversi nelle aree delle diverse culture antiche lo porta a non abbracciare la teoria che vede la religione dei romani come una s…

«Tra voi non sia così». In ...

«Tra voi non sia così». In …

Con coraggiosa scelta evangelica, il Vaticano II ha fatto prevalere una concezione di Chiesa intesa come "mistero", "comunione" e "popolo di Dio" e ha aperto le porte alla possibilità di elaborare nuove forme espressi…

Felice per quello che sei. ...

Felice per quello che sei. …

Come può una narratrice di storie scrivere un libro sul Buddismo? Rossana Campo, scrittrice e praticante buddista, ha scelto di farlo partendo dalla propria esperienza e da quella di tanti amici che hanno trasformato le loro sofferenze e inadeguat…

America religiosa, Europa l...

America religiosa, Europa l…

Secondo una prospettiva assai diffusa e radicata, la secolarizzazione sarebbe un portato inevitabile della modernità. Da questo punto di vista l’America, società moderna per definizione eppure profondamente religiosa, sarebbe un’eccezione tutta da…

Lo scioglimento del matrimo...

Lo scioglimento del matrimo…

Negli ordinamenti occidentali emerge l¿esigenza di un graduale e progressivo processo di ridefinizione o ripensamento delle «frontiere del pluralismo» in materia matrimoniale, che vada ad incidere sulle modalità di recezione delle istanze di liber…

La coscienza religiosa

La coscienza religiosa

Riprendendo l’intuizione del grande studioso Yves Coppens, secondo il quale l’"homo habilis ha plasmato la prima cultura e sapeva che stava creando", Ries esamina una questione di rilievo: "l’homo religiosus della preistoria è consa…

Religione e persona. Psicol...

Religione e persona. Psicol…

Nel divenire autenticamente religiosi è determinante il grado e il tipo di integrazione che si riesce a maturare tra fede e vita, integrazione che a sua volta si misura dalla capacità di oblazione di sè, affettiva e concreta, al Radicalmente Altro…

Un racconto dello Spirito. ...

Un racconto dello Spirito. …

Al di là dello sforzo umano, il vero protagonista della vita e della missione della Chiesa è lo Spirito Santo. È questo il motivo per cui oggi possiamo affermare con certezza che il processo di rinnovamento post-conciliare è stato ed è un racconto…

La lunga strada di una filo...

La lunga strada di una filo…

In esilio a Parigi dal 1922 Berdjaev ha qui realizzato la sua opera di filosofia religiosa radicata nel pensiero russo e in rapporto con quello francese del suo tempo. Clement fa rivivere, intorno a lui, la storia del pensiero europeo del secolo X…

Confessioni

Confessioni

Le "Confessioni" di Agostino iniziano un’epoca nuova del pensiero filosofico. Non c’è, per imparare la sapienza, altro curriculum che l’ordine dei giorni, altra "via" che un percorso esistenziale. Quello dell’esistenza ansante …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *