Cose che avrei preferito non dire Titolo: Cose che avrei preferito non dire
Autore: Cecelia Ahern
Traduttore: I. Katerinov
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 2013
EAN: 9788817064828

La vita di Lucy Silchester è perfetta: amore, carriera, soldi. Ok, fermi tutti, forse le cose non stanno esattamente così…

Perché Lucy, quasi trent’anni e una istintiva avversione nei confronti della verità, ha fatto delle piccole, grandi bugie che ogni giorno inventa per se stessa e per gli altri uno scudo per proteggersi dalla realtà. Una realtà che, al momento, consiste in un lavoro più adatto a uno zombie che a un essere umano; un monolocale con la moquette così sporca da consentire di scriverci sopra senza rimorsi; un gatto ermafrodita e incontinente e un ex fidanzato perfetto che, piantandola, l’ha condannata al rimpianto e all’autocommiserazione. Fino al giorno in cui trova uno strano biglietto ad attenderla sulla soglia di casa. È l’invito a presentarsi a un colloquio esplorativo con un fantomatico quanto insistente personaggio che si fa chiamare Vita. Ad attenderla, in uno squallido ufficio che puzza di umido e di deodorante da quattro soldi, Lucy trova un uomo di mezza età malvestito e dall’aria stravolta. Che dimostra di conoscerla meglio di chiunque altro e si offre di aiutarla a essere finalmente se stessa. Chi è veramente quel tipo? Che cosa nasconde dietro i modi bruschi e l’irritante talento nel mettere a nudo ogni dubbio, debolezza, terrore che abbiano mai attraversato la mente di Lucy? Ma soprattutto, riuscirà Lucy, con o senza il suo aiuto, a ritrovare il coraggio di amare di nuovo?

Il postino di Neruda

Il postino di Neruda

Mario Jiménez, un giovane pescatore, decide di abbandonare il proprio lavoro per diventare il postino della Isla Negra, nella quale l’unica persona che riceve e invia corrispondenza è il grande poeta Pablo Neruda. Mario ammira Neruda e vorrebbe ch…

Perché gli uomini fanno ses...

Perché gli uomini fanno ses…

Sei una donna e ti chiedi almeno dieci volte al giorno cosa diavolo passa nella testa del tuo collega o del tuo capo? Ti capita di collaborare con degli uomini e all’improvviso hai la sensazione che ti sia sfuggito qualcosa che a loro invece è chi…

Tu chiamale, se vuoi, emozi...

Tu chiamale, se vuoi, emozi…

Il giornalista sportivo Giorgio Tosatti, opinionista per diversi quotidiani nazionali e per trasmissioni televisive, offre ai suoi lettori un viaggio struggente attraverso eventi irripetibili e indimenticabili, in un’unica cronaca, fatta di emozio…

Danza sulla mia tomba

Danza sulla mia tomba

Strano hobby, la morte, per un ragazzo di sedici anni. Strana convinzione, quella che l’amicizia sia una scatola di fagioli magici. Poi ci sono le sue ginocchia troppo basse che odia, la scuola da tenere o lasciare, un padre poco democratico, una …

Sorella del mio cuore

Sorella del mio cuore

Calcutta, anni Ottanta. Anju e Sudha secondo le leggi del sangue non sono neanche cugine di primo grado. Ma perfino le crepe dei muri sanno che, più e meglio di due gemelle, intendono il mutamento degli umori, l’altalena dei cicli, la giostra degl…

Darwin

Darwin

Prendendo l’avvio dal pensiero biologico che ha reso possibile un’opera come "Sull’origine della specie", il libro illustra la figura rivoluzionaria di Charles Darwin, un uomo timido e riservato che ha passato la maggior parte della sua …

Palinsesti. La letteratura ...

Palinsesti. La letteratura …

Il "palinsesto" in origine era una pergamena scritta che veniva raschiata per poter essere utilizzata nuovamente. Ma questa operazione lasciava tracce del testo primitivo, che poteva a volte essere letto in trasparenza. Similmente, a liv…

Un bene fragile. Riflession...

Un bene fragile. Riflession…

Antonietta Potente è teologa e suora domenicana, molto lontana, però, dalla tradizionale immagine delle religiose. Vive, insieme a una famiglia aymara, in Bolivia, dove insegna teologia all’università cattolica di Cochabamba. L’autrice ha sviluppa…

Fiabe dei fratelli Grimm. C...

Fiabe dei fratelli Grimm. C…

Il volume contiene le favole più note dei fratelli Grimm: "Cappuccetto rosso", "Hänsel e Gretel", "Biancaneve", "Il lupo e i sette capretti". In più due cd audio per ascoltare le storie durante la lettura de…

Come fili di seta

Come fili di seta

Nel 1913 Marta, non ancora ventenne, lascia il suo paesino arroccato sulle montagne libanesi e, da sola, si imbarca per l’America alla ricerca del marito, emigrato un paio di anni prima, che non dà più sue notizie da molti mesi. Non è difficile im…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *