D'amore si muore ma io no Titolo: D’amore si muore ma io no
Autore: Guido Catalano
Editore: Rizzoli
Anno edizione: 2016
EAN: 9788817072502

Nel suo primo romanzo, Guido Catalano compie un piccolo miracolo: scrivendo la storia tenera e stralunata tra l’ultimo dei poeti e un’incantevole aracnologa ci fa emozionare, commuovere e divertire. E riconoscere, una volta per tutte, quanto è bello scoprirci ridicoli, se è per amore.

«Ti ho cercata un sacco, sai?»
«E come hai fatto a trovarmi?»
«Prima ho seguito il sentiero di mollichine di pane.»
«E poi?»
«Il bat-segnale.»
«E poi?»
«La stella cometa.»
«E poi mi hai trovata?»
«Sì.

Eri bella.»
«Ero simpatica?»
«Eri sorridente.»
«Ero contenta.»
«Ero impacciato.»
«Però mi hai baciata.»
«Come fosse l’ultima cosa che facevo prima di partire per la guerra.»
«Avevo un bel vestito?»
«Sì, blu e rosso corto, un sacco primaverile.»
«C’era il sole?»
«C’eravamo tu, io e il sole.»
«Hai fatto bene a cercarmi.»
«Sei stata brava a farti trovare.»

Raccontare un amore che nasce è quasi impossibile. Perché quando quel misto di fragilità, gioia e speranza ci invade, le parole mancano. Ouasi sempre. Nel suo primo romanzo, Guido Catalano compie un piccolo miracolo: scrivendo la storia tenera e stralunata tra l’ultimo dei poeti e un’incantevole aracnologa ci fa emozionare, commuovere e divertire. E riconoscere, una volta per tutte, quanto è bello scoprirei ridicoli, se è per amore.

Il paese dove non si muore mai

Il paese dove non si muore mai

"È il paese dove non si muore mai. Fortificati da interminabili ore passate a tavola, annaffiati dal raki, disinfettati dal peperoncino delle immancabili olive untuose, qui i corpi raggiungono una robustezza che sfida tutte le prove. Siamo in…

Il contratto di lavoro a te...

Il contratto di lavoro a te…

L’opera offre una completa panoramica della disciplina concernente il contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, illustrando schematicamente l’evoluzione dei vari orientamenti della dottrina e della giurisprudenza sviluppatisi, fino ad o…

Il grande racconto dell'evo...

Il grande racconto dell’evo…

Tentare di comprendere l’uomo attraverso la sua storia è una delle sfide più affascinanti della conoscenza scientifica. È nel tempo profondo che ritroviamo il nostro posto nella natura, è da lì che possiamo provare a disegnare la genesi della biod…

La moda

La moda

Parlare di moda in termini appropriati richiede di partire da una fondamentale distinzione: l’abbigliamento è un prodotto materiale, la moda un prodotto culturale. Insistere su questo scarto significa sfatare il mito dello stilista come genio crea…

La vita del santo curato D'ars

La vita del santo curato D’ars

Si tratta di una traduzione dell’edizione pubblicata dalle Figlie di San Paolo di Boston. Il libro narra, a partire dalla sua infanzia, le vicende di san Giovanni Maria Vianney, da tutti conosciuto come il curato d’Ars. Attraverso scene di vita vi…

Fermo e Lucia. I Promessi s...

Fermo e Lucia. I Promessi s…

L’edizione dei romanzi manzoniani ("Fermo e Lucia". "I promessi sposi" 1827 e 1840) qui presentata offre al lettore, in un corpus unitario, quelli che il curatore Salvatore Silvano Nigro considera "romanzi" di Manzoni…

Therese Raquin

Therese Raquin

Pubblicato nel 1867, "Thérèse Raquin" narra la vicenda di Thérèse, giovane bella e avida di vita, sposata con il cugino Camille, malaticcio e debole di carattere. La donna si lascia sedurre da Laurent, amico di famiglia dal temperamento …

La tutta misericordiosa

La tutta misericordiosa

Il testo racconta le 15 apparizioni della Madonna nel 1876 a Pellevoisin, una località della Francia, a una giovane gravemente ammalata di tisi, e che sta per morire.Il volume inizia col raccontare delle apparizioni mariane nell’800 e il pensiero …

Meditazioni da conversazion...

Meditazioni da conversazion…

Questo libro contiene una raccolta di citazioni tratte dalla trilogia di Neale Donald Walsch "Conversazioni con Dio" e incentrate su: verità universali, sentiero spirituale, sentimenti, mortalità, consapevolezza di sé, tempo, politica e …

La monarchia fascista. 1922...

La monarchia fascista. 1922…

Il ruolo della Corona durante il periodo di governo fascista – così come la diarchia, vale a dire il comando a due teste fra Sua Maestà Vittorio Emanuele III e il capo del governo Benito Mussolini – è stato tanto rilevante quanto trascurato dall’i…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *