Di tutti e di nessuno Titolo: Di tutti e di nessuno
Autore: Grazia Verasani
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2012
EAN: 9788807723902

Ci sono donne che non riescono a liberarsi dei fantasmi di altre donne, donne che valgono solo per gli uomini che riescono a tenersi, e donne che fuggono. Giorgia Cantini, dell’Agenzia Investigativa Cantini, ha passato da poco i quarant’anni, fuma ancora le Camel, e vorrebbe giocarsi tutti i ricordi in un colpo solo. L’autunno di Bologna, ancora calda di vita, con i suoi figli di papà e le ombre degli emarginati, si raffredda quando la Cantini scopre la morte di Franca Palmieri, una donna vistosa ed eccentrica che abitava nel suo quartiere, dove da ragazza Giorgia trascorreva i pomeriggi insieme ai suoi amici dell’American bar. La donna uccisa introduceva allora i giovanissimi ai piaceri del sesso, senza chiedere nulla in cambio, solo forse un po’ di compagnia, per finire poi per essere di tutti e di nessuno. Era sempre stata strana Franca, meglio conosciuta come la Ragazza dei Rospi, tanto da non destare stupore il fatto che negli ultimi anni si fosse messa a leggere il futuro nei tarocchi e nei fondi di caffè. Intanto Giorgia è alle prese con il caso di Barbara, una diciottenne inquieta e dolente, appassionata d’arte che ha smesso improvvisamente di frequentare il liceo e si muove per la città come una scheggia impazzita. Una doppia indagine per l’investigatrice anticonformista di "Quo vadis, baby?", tra passato e presente, dritta nel cuore ferito delle donne.

Si lasciano tutti

Si lasciano tutti

Roberto è un trentenne con un imprecisato lavoro di segreteria e quella faccia lì: la faccia di chi si è appena lasciato con la ragazza. Eppure lui e Sandra sono ancora insieme. Va bene, non sarà un amore travolgente, ma può funzionare e Roberto è…

Cose che nessuno sa

Cose che nessuno sa

Margherita ha quattordici anni e sta per varcare una soglia magica e misteriosa: l’inizio del liceo. Un mondo nuovo da esplorare e conquistare, sapendo però di poter contare sulle persone che la amano. Ma un giorno, tornata a casa, ascolta un mess…

Fantozzi contro tutti

Fantozzi contro tutti

Non si capisce perché al mondo ci sono persone come il tragico ragionier Fantozzi. Fantozzi per i colleghi e Pupazzi per i superiori, "merdaccia" per i vicini di casa. Fantozzi è così sfortunato che forse serve da parafulmine per i nostr…

In tutti i sensi come l'amore

In tutti i sensi come l’amore

Da un’ossessione all’altra, come nelle figure di un gioco mortale, una lezione di leggera e stupefacente crudeltà, di assoluta e implacabile serenità, di anatomia dell’amore al tempo della sua scomparsa. Sapendo che l’amore, come scrive una poetes…

Cose che nessuno sa

Cose che nessuno sa

Margherita ha quattordici anni e sta per varcare una soglia magica e misteriosa: l’inizio del liceo. Un mondo nuovo da esplorare e conquistare, sapendo però di poter contare sulle persone che la amano. Ma un giorno, tornata a casa, ascolta un mess…

Uno, nessuno e centomila

Uno, nessuno e centomila

"Una realtà non ci fu data e non c’è, ma dobbiamo farcela noi se vogliamo essere: e non sarà mai una per tutti, una per sempre, ma di continuo e infinitamente mutabile. La realtà d’oggi è destinata a scoprircisi illusione domani." (Luigi…

Hanno tutti ragione

Hanno tutti ragione

Tony Pagoda è un cantante "di night" con tanto passato alle spalle ("Se a Sinatra la voce l’ha mandata il Signore, allora a me, più modestamente, l’ha mandata san Gennaro"). La sua è stata la scena di un’Italia florida e sgangh…

Stanno tutti bene tranne me

Stanno tutti bene tranne me

In questo romanzo ci sono varie storie che si sfiorano, ci sono vicini di casa, animali domestici, uno psicanalista, una donna delle pulizie, tappeti, librerie e tutta la tranquillità della vita borghese. Una tranquillità che funziona quasi come u…

Il desiderio di essere come...

Il desiderio di essere come…

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il coraggio intellettuale di Parise e il primo amore che muore il giorno di San Valentino, il discorso con cui Bertinotti cancellò il gover…

Hanno tutti ragione letto d...

Hanno tutti ragione letto d…

Tony Pagoda è un cantante "di night" con tanto passato alle spalle ("Se a Sinatra la voce l’ha mandata il Signore, allora a me, più modestamente, l’ha mandata san Gennaro"). La sua è stata la scena di un’Italia florida e sgangh…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *