È inutile che alzi la voce. Come riconoscere e affrontare la rabbia a casa, al lavoro, al volante Titolo: È inutile che alzi la voce. Come riconoscere e affrontare la rabbia a casa, al lavoro, al volante
Autore: Massimo Picozzi,Catherine Vitinger
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2014
EAN: 9788804642046

"Se il Novecento è passato alla storia come il secolo dell’odio, il nuovo millennio si è aperto all’insegna di un’emozione ancor più primitiva: la rabbia.

E la rabbia ad armare la mano di quegli uomini che non sopportano il rifiuto di una donna, a trasformare un mediocre studente nell’autore di una strage, a prendere un tizio qualunque, alla guida di un’auto, e mutarlo in una belva primordiale. Ma c’è una rabbia meno clamorosa e più subdola, capace di avvelenare la vita, in casa, sul lavoro, in coda agli sportelli." Piccola o grande che sia, la rabbia in sé è un fatto naturale, è l’ombra inseparabile della nostra quotidianità. È illusorio pensare di eliminarla, fondamentale invece è imparare a comprenderla, in noi stessi e negli altri, a interpretare il suo linguaggio, verbale e fisico, a distinguerla dalle tante altre emozioni che proviamo, per poterla gestire ed elaborare in modo costruttivo. È l’obiettivo di "È inutile che alzi la voce", in cui Massimo Picozzi, noto psichiatra e criminologo, e Catherine Vitinger, esperta di tecniche di difesa e di gestione del conflitto, si misurano con questo spinoso tema. La rabbia, se ben orientata, in certe situazioni ha una funzione positiva, vitale: può aiutarci a far valere i nostri diritti, a trasmettere con forza un messaggio educativo, a impartire istruzioni per fronteggiare prontamente un’emergenza. Esiste, al contrario, una rabbia cieca e folle, che può portare in un attimo a distruggere relazioni…

Fatto apposta per me. Come ...

Fatto apposta per me. Come …

Edoardo Razzini, psichiatra e psicoterapeuta, attraverso l’analisi di storie vere ed emblematiche illustra le più tipiche modalità di incontro e le loro ragioni, descrivendo le dinamiche inconsce che scattano quando due persone si piacciono e che …

La rivincita degli emotivi....

La rivincita degli emotivi….

Malinconia, inquietudine, irascibilità, nostalgia, tristezza, disperazione, instabilità attentiva, pensieri ossessivi, paura… miscuglio sottile di emozioni e pensieri, i nostri stati d’animo sono il cuore palpitante del nostro legame con il mond…

Come la modernità dimentica

Come la modernità dimentica

Perché a volte non siamo capaci di ricordare eventi, luoghi e oggetti? In questa concisa ma illuminante panoramica del concetto di oblio, Paul Connerton esplora i modi nei quali la società moderna tende a dissolvere la nostra facoltà di ricordare….

L' intelligenza del rischio...

L’ intelligenza del rischio…

Viviamo nell’incertezza. Tuttavia dobbiamo scegliere, ogni giorno, cercando di prevedere quello che accadrà nel futuro. E così rischiamo. Ma siamo davvero capaci di valutare i rischi che corriamo? Tra i nostri amici, c’è chi ama il rischio e il pe…

Una storia che non possiamo...

Una storia che non possiamo…

Tutti abbiamo storie da raccontare, storie con cui spiegare e dare un senso alla nostra vita. Ma perché questo succeda, raccontarle non basta. Ci vuole qualcuno che le ascolti, le comprenda… e ce le restituisca. Qualcuno che, se ci siamo persi, …

E tu che albero sei? Come i...

E tu che albero sei? Come i…

Il test dell’albero è da sempre considerato dagli psicologi un valido aiuto per comprendere gli aspetti più autentici, ma nascosti, della personalità. Ogni dettaglio ha un significato preciso: la collocazione dell’albero nel foglio, le radici, il …

Ti hanno f....to. Come sopr...

Ti hanno f….to. Come sopr…

Ci sentiamo intrappolati dalle aspettative che avevano su di noi i nostri genitori? La nostra vita ci appare dominata dalla gelosia o dalla competitività o dalla mancanza di fiducia in noi stessi? Oggi va di moda dare la colpa ai geni. Lo psicolog…

E tu che albero sei? Come i...

E tu che albero sei? Come i…

Il test dell’albero è da sempre considerato dagli psicologi un valido aiuto per comprendere gli aspetti più autentici, ma nascosti, della personalità. Ogni dettaglio ha un significato preciso: la collocazione dell’albero nel foglio, le radici, il …

Le emozioni che fanno cresc...

Le emozioni che fanno cresc…

L’educazione alle emozioni è un nuovo modello educativo che attiva le connessioni affettive ed emozionali tra genitori e figli utilizzando alcune strategie, tecniche e modalità relazionali che consentono di rendere i bambini e i ragazzi più autono…

Come educare il potenziale ...

Come educare il potenziale …

In questo libro Maria Montessori espone il suo programma di Educazione Cosmica. Nella prima parte del volume rivela il segreto del successo del suo metodo educativo: la capacità di stimolare intelligentemente l’immaginazione creatrice del fanciull…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *