Europa e Stati Uniti dopo la guerra fredda Titolo: Europa e Stati Uniti dopo la guerra fredda
Autore: Giuseppe Mammarella
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2016
EAN: 9788815263933

L’ultimo quarto di secolo ha visto la scena mondiale percorsa da vicende fra le più intense e drammatiche dalla seconda guerra mondiale: i conflitti in Europa e in Medio Oriente, l’attacco alle Twin Towers, una crisi economica epocale, l’ingresso nell’area del benessere di nuovi paesi, il terrorismo islamista. Gli equilibri politici ed economici sono rimessi in gioco ridisegnando un nuovo scenario mondiale.

Gli Stati Uniti come potenza egemone e l’Europa hanno vissuto e vivono una serie di cambiamenti che ne ridefiniscono il ruolo internazionale e i rapporti reciproci, ricapitolati nel volume in maniera documentata e problematica.

I lunghi anni Sessanta. Mov...

I lunghi anni Sessanta. Mov…

Nel 2009 Barack Obama è diventato il primo presidente afroamericano degli Stati Uniti. La sua elezione ha segnato una svolta epocale nella storia americana, le cui radici si possono rintracciare nelle lotte e rivendicazioni dei movimenti sociali c…

N.Y. undici settembre. Diar...

N.Y. undici settembre. Diar…

Gli eroi del volo 93, che mettono ai voti la decisione di non arrendersi ai terroristi. Glenn Winuk che "è tornato dentro per dare una mano" ed è rimasto sepolto. L’uomo che si è buttato giù come un funambolo e "volava con il berret…

Terre di sangue. L'Europa n...

Terre di sangue. L’Europa n…

"Le famiglie uccidono i più deboli, di solito i bambini, e usano la carne per mangiare." Succedeva in Ucraina, una delle terre che assieme a Polonia, Bielorussia e Paesi baltici ha pagato il prezzo più alto alle sanguinose dittature del …

U-Boot. Storie di uomini e ...

U-Boot. Storie di uomini e …

Dal 1940 al 1943 le acque dell’Atlantico furono il teatro di una delle battaglie più lunghe e sanguinose della Seconda guerra mondiale, che vide scontrarsi gli U-boote tedeschi con la flotta e l’aviazione alleate. L’obiettivo dell’ammiraglio Karl …

Sociologia dell'Europa occi...

Sociologia dell’Europa occi…

Questo progetto di sociologia comparata prende in esame le società di 16 paesi europei con più di un milione di abitanti, vale a dire i 15 dell’Unione europea con l’esclusione del Lussemburgo e l’aggiunta della Svizzera e della Norvegia. Le strutt…

Europa, politica e passione

Europa, politica e passione

Vincitore Premio Internazionale Capalbio Piazza Magenta 2016 – Sezione Saggistica politica.

La voce di Giorgio Napolitano si leva a difendere e argomentare un’idea alta di Europa, fondata sulla conoscenza della sua storia, della sua…

La guerra spiegata a...

La guerra spiegata a…

Ci sono categorie di persone che dicono di sapere cos’è la guerra e, per quello, la sostengono: i capi militari che la fanno per motivi ideologici, i soldati che si arruolano per soldi, i tecnocrati che la "consigliano" come stimolo per …

Oro alla Patria. Donne, gue...

Oro alla Patria. Donne, gue…

In risposta alle "inique sanzioni" decretate dalla Società delle Nazioni contro l’Italia a causa dell’aggressione all’Etiopia nel 1935, il regime fascista lanciò una campagna di mobilitazione affinché gli italiani donassero "oro all…

Quaderni russi. La guerra d...

Quaderni russi. La guerra d…

Quando, il 7 ottobre del 2006, Anna Politkovskaja fu assassinata rimasi scioccato. La brutalità di una democrazia travestita, per la quale i sovietologi hanno coniato il termine democratura, aveva parlato. Ho trascorso quasi due anni tra Ucraina, …

Stato, nazione e democrazia...

Stato, nazione e democrazia…

L’aspetto rilevante del lavoro di Rokkan fu il tentativo di cogliere la specificità dell’Europa a partire dai processi di formazione dello stato, di costruzione della nazione e di democratizzazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *