Feticci. Letteratura, cinema, arti visive Titolo: Feticci. Letteratura, cinema, arti visive
Autore: Massimo Fusillo
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2012
EAN: 9788815234490

Proiettare valori emotivi e simbolici sugli oggetti materiali, e trasformarli così in feticci, è un fenomeno antico, ma che assume forza particolare nella piena modernità e particolarmente nella nostra epoca, in cui gli oggetti sono diventati interlocutori privilegiati delle emozioni, quasi parti del nostro corpo. Lo stesso concetto di feticismo è cambiato rispetto alle sue origini antropologiche e al riuso che ne avevano fatto Marx e Freud, e sta perdendo le connotazioni negative di inautenticità. Nella ferma convinzione che tra feticismo e creatività artistica esista un rapporto privilegiato, l’autore esplora la storia e la tipologia dell’oggetto feticcio (dal manto di Giasone ai piatti dipinti del romanzo proustiano, alla palla da baseball di De Lillo), intrecciando letteratura e arti visive e attingendo a piene mani al cinema e all’arte contemporanea.

Le adozioni in casi partico...

Le adozioni in casi partico…

Officina del diritto è uno strumento di lavoro e di studio pensato per arricchire le proprie conoscenze giuridiche attraverso un sistema di lettura strutturato su più livelli: uno più immediato che consente di focalizzare i concetti "guida&qu…

Comunisti. Trasformazioni d...

Comunisti. Trasformazioni d…

Alla fine degli anni Ottanta la crisi irreversibile del socialismo reale nell’Europa orientale si è propagata, con una sorta di "effetto domino", anche ai partiti comunisti dell’Europa occidentale. In Italia, in Spagna e in Portogallo la…

Storia del Partito Comunist...

Storia del Partito Comunist…

Questa storia del PCI dal dopoguerra ad oggi costituisce una memoria e una spiegazione di molte tappe fondamentali della vita italiana; è storia di idee, di scontri sociali, di battaglie politiche, di tanta gente, soprattutto, che a Nord come a Su…

Il partito fascista italian...

Il partito fascista italian…

Il primo studio sul partito fascista italiano pubblicato dopo la fine della seconda guerra mondiale compare nel 1959: ne è autore l’americano Dante Lee Germino. Passata allora inosservata all’attenzione della storiografia italiana, la ricerca di G…

La traversata. Una nuova id...

La traversata. Una nuova id…

Fabrizio Barca è salito alla ribalta mediatica come ministro tecnico del governo Monti. Ma, conclusa questa esperienza, è iniziata per lui una nuova fase: ha preso la tessera del Partito democratico, ha elaborato un documento di intervento politic…

Democrazie tra consolidamen...

Democrazie tra consolidamen…

La democrazia sembra oggi protagonista di un trionfo incontrastato, che addirittura ha fatto parlare di "fine della storia". Ma la democratizzazione, che certamente ha investito regioni del mondo fino ad oggi rimaste escluse dalle preced…

Partiti e sistemi politici ...

Partiti e sistemi politici …

Indice: Introduzione: I partiti e le forme della politica. Parte prima: Introduzione al sistema politico europeo ed alla forma partito contempornaea. La formazione della sfera politica dell’età contemporanea. Dall’antico al nuovo regime. L’origine…

Finale di partito

Finale di partito

La crisi dei tradizionali partiti politici è ormai conclamata e minaccia di contagiare le stesse istituzioni democratiche. Secondo i più recenti sondaggi, meno del cinque per cento degli italiani ha fiducia nei partiti politici e nei loro leader, …

L' uomo artigiano

L’ uomo artigiano

Nei momenti difficili un’intuizione forte può dare senso e concretezza a bisogni diffusi. Tale è l’uomo artigiano, ovvero l’homo artifex, che persegue per sé e per la propria personale soddisfazione la ricerca dell’opera quasi perfetta, del buon l…

La guerra partigiana in Italia

La guerra partigiana in Italia

Questo testo, rimasto finora inedito, rappresenta un contributo storico di Mario Dal Pra come capo del servizio stampa del comando centrale del Corpo Volontari della Libertà. Raccogliendo le relazioni storiche consegnate al CLN da ogni formazione …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *