Fratelli coltelli. 1943-2010. L'Italia che ho conosciuto Titolo: Fratelli coltelli. 1943-2010. L’Italia che ho conosciuto
Autore: Giorgio Bocca
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
EAN: 9788807882142

Di Giorgio Bocca sono note la vena polemica e la mordace ironia che puntellano con forza i suoi settimanali commenti sulla situazione politica. Per l’Antiitaliano per eccellenza del giornalismo nostrano è persino facile mettere alla berlina i tanti protagonisti delle vicende nazionali, quando si ha alle spalle una conoscenza storica degli eventi di prima mano, come per certi versi testimoniano i tanti libri scritti sulla Resistenza o sui protagonisti del primo dopoguerra, come la sua biografia su Togliatti. In questo libro-antologia è raccolto in modo organico e sistematico il meglio della sua produzione "storica", articoli che a suo tempo hanno rivoluzionato lo stesso modo di fare inchiesta e quindi il giornalismo italiano, quando Bocca si mischiava ai pendolari che al mattino presto si recavano al lavoro nel Triangolo industriale o descriveva gli abbacinanti fasti del Miracolo italiano. Dalla caduta del fascismo alla Resistenza, dall’eredità della dittatura al boom economico degli anni Sessanta, dal Sessantotto al fattore K., dagli anni di piombo alla fine del fordismo, dalle mafie al leghismo e all’ascesa del berlusconismo: tutti i grandi temi storici e civili che hanno contrassegnato la storia nazionale dal secondo dopoguerra sono qui al centro di un libro straordinario, specchio di antichi mali e al contempo di caduche virtù.

Sconosciuto 1945

Sconosciuto 1945

È la memoria degli sconfitti nella guerra civile ad accompagnarci lungo le pagine di questo libro. Storie dolenti, mai venute alla luce, che Giampaolo Pansa ha raccolto, cercato, ricostruito con partecipazione, puntiglio e grande rispetto per le t…

Le politiche sociali. L'Ita...

Le politiche sociali. L’Ita…

Accanto a una panoramica informativa sulle principali politiche sociali, questo volume presenta alcuni fondamentali strumenti analitici e chiavi interpretative per il loro studio. A un’introduzione storico-comparativa segue una serie di capitoli d…

Storia delle origini del fa...

Storia delle origini del fa…

A lungo si è considerato il fascismo come il prodotto della crisi europea successiva alla grande guerra. In questa sua fondamentale opera Vivarelli rilegge invece la storia dell’Italia postunitaria mostrando che il fascismo è il frutto, non la cau…

C'era una volta il futuro. ...

C’era una volta il futuro. …

L’Italia che nel 1961 compie cent’anni è uno Stato giovane, in preda a un’incontenibile voglia di crescita. Il Paese, uscito sconfitto e oltremodo immiserito dalla seconda guerra mondiale, si lancia in un vorticoso sviluppo industriale e dei consu…

Draquila. L'Italia che trem...

Draquila. L’Italia che trem…

In un paese in cui l’informazione libera e indipendente è a rischio di estinzione, il cinema di Sabina Guzzanti ci ricorda il valore dell’inchiesta fatta sul campo e con passione, riportando dati, voci, opinioni. "Draquila. L’Italia che trema…

Storia d'Italia. Vol. 13: L...

Storia d’Italia. Vol. 13: L…

Terminata la campagna d’Abissinia, il Regime annuncia con grande enfasi la rinascita dell’Impero italiano. La posizione del Paese nel fragile equilibrio europeo si fa delicata, e il fascismo la radicalizza ulteriormente decidendo di intervenire in…

Storia delle origini del fa...

Storia delle origini del fa…

A lungo si è considerato il fascismo come il prodotto della crisi europea successiva alla glande guerra. In questa sua fondamentale opera Vivarelli rilegge invece la storia dell’Italia postunitaria mostrando che il fascismo è il frutto, non la cau…

Vermicino. L'Italia nel pozzo

Vermicino. L’Italia nel pozzo

Un afoso pomeriggio di giugno del 1981 il piccolo Alfredo Rampi precipita in un pozzo artesiano nei pressi di Vermicino. Ora dopo ora in quel budello ci finisce tutta l’Italia. In televisione va in onda una diretta non stop che ipnotizza la nazion…

Storia d'Italia. Vol. 20: L...

Storia d’Italia. Vol. 20: L…

Quando, nel luglio 1978, Pertini diventa presidente della Repubblica, il Paese vive ancora all’ombra del caso Moro. All’insicurezza dei cittadini corrisponde un momento difficile per la politica: la Dc tocca il minimo storico, il Pci cambia rotta …

Anni interessanti. Autobiog...

Anni interessanti. Autobiog…

In questa autobiografia Hobsbawm reinterpreta il Novecento attraverso il personale punto di vista delle sue esperienze, e rivendica con passione la legittimità delle sue posizioni politiche e culturali di sinistra. Nato lo stesso anno della Rivolu…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *