Homo sacer. Il potere sovrano e la nuda vita Titolo: Homo sacer. Il potere sovrano e la nuda vita
Autore: Giorgio Agamben
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1995
EAN: 9788806138509

Seguendo un percorso che da Aristotele e il mondo classico giunge sino a tempi recenti con Hanna Arendt e Michel Foucault, Agamben analizza il concetto di vita e di sacro, proponendone l’applicazione in ambito politico dove, a partire dall’età moderna "la vita naturale comincia a essere inclusa nei meccanismi e nei calcoli del potere statuale e la politica si trasforma in bio-politica". Protagonista del libro è la nuda vita dell’homo sacer. Soltanto superando una dimensione politica che non conosce altro valore che la vita, sarà possibile alle democrazie moderne andare oltre le tragiche tentazioni di nazismo, fascismo e, in generale, dei regimi totalitari.

A dieta di media. Comunicaz...

A dieta di media. Comunicaz…

Lavoro, studio, svago, informazione: tra computer, televisione, smartphone o tablet la quantità di tempo che passiamo quotidianamente con gli occhi puntati su uno schermo è enorme. Ma esiste un pericolo di "obesità mediale", analoga a qu…

Il partito fascista italian...

Il partito fascista italian…

Il primo studio sul partito fascista italiano pubblicato dopo la fine della seconda guerra mondiale compare nel 1959: ne è autore l’americano Dante Lee Germino. Passata allora inosservata all’attenzione della storiografia italiana, la ricerca di G…

Il potere occulto di George...

Il potere occulto di George…

Nel novembre del 2000 l’allora governatore del Texas divenne il quarantatreesimo presidente degli Stati Uniti, lo divenne grazie ai giudici conservatori della Corte Suprema, alcuni erano collegati a quelle organizzazioni cristiane ultraconservatri…

Mortalità, immortalità e al...

Mortalità, immortalità e al…

Bauman esplora in questo saggio come la cultura contemporanea si atteggi davanti al tabù della morte, come la consapevolezza del morire porti a elaborare determinate strategie di vita. Una prima strategia individuata dall’autore consiste nella &qu…

Famiglie comuniste. Ideolog...

Famiglie comuniste. Ideolog…

Nel dopoguerra italiano, cattolici e comunisti avevano quanto meno un’idea in comune sulla famiglia: che essa fosse la cellula prima della società, da fare oggetto della più grande attenzione. Basato sulla lettura e l’analisi di una quantità sterm…

La dignità della differenza...

La dignità della differenza…

"Lo scontro delle civiltà" è una delle espressioni utilizzate più di frequente per descrivere l’attuale situazione geopolitica: nello scenario disegnato da Samuel Huntington, sono le differenze religiose e culturali a determinare i confl…

Roberto Ruffilli: una vita ...

Roberto Ruffilli: una vita …

Nato dal desiderio di ricordare Roberto Ruffilli nel ventesimo anniversario della sua morte, questo libro ripercorre gli anni che lo videro passare dalle aule dell’Università di Bologna a quelle di Palazzo Madama, dove entrò per la prima volta nel…

Un albero per una vita. La ...

Un albero per una vita. La …

Nel 1938, con la promulgazione delle leggi razziali, l’Italia fascista seguiva le orme del nazismo nella persecuzione degli ebrei, quella persecuzione che, durante l’occupazione tedesca dopo l’8 settembre 1943, portò oltre 8000 nostri connazionali…

Panama papers. Gli affari s...

Panama papers. Gli affari s…

"Salve. Qui John Doe. Le interessano informazioni? Vorrei condividerle." John Doe è il nome convenzionalmente utilizzato in inglese per riferirsi a persone di cui non può essere rivelata l’identità. Comincia così, con un messaggio sms, &…

Il provinciale. Settant'ann...

Il provinciale. Settant’ann…

Il "romanzo" di Giorgio Bocca. La memoria spavalda, insolente, appassionata di un "provinciale" che ha attraversato settant’anni di vita italiana. Un provinciale che, in quanto personaggio guida di questa autobiografia, balza f…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *