I redditi di lavoro autonomo e assimilati Titolo: I redditi di lavoro autonomo e assimilati
Autore: Alberto A. Ferrario
Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2011
EAN: 9788814163517

Il volume, aggiornato alle modifiche da ultimo introdotte in materia di lavoro autonomo con il d.1.

6 luglio 2011, n. 98. conv. in lo 15 luglio 2011, n. 111 (C.

d. "Manovra correttiva"), esamina la disciplina tributaria dei redditi di lavoro autonomo ai fini delle imposte sui redditi. L’analisi, condotta seguendo un inquadramento sistematico della categoria di tali redditi nel contesto normativo delineato dal d.

P.R.

n. 917/1986, vuole da un lato illustrare i profili di maggiore criticità della normativa, che presenta elementi di debolezza e lacune, dall’altro esaminare – anche sotto il profilo descrittivo – la disciplina positiva e sostanziale dei redditi di lavoro autonomo e dei redditi assimilati nell’IRPEF. L’opera fornisce ad avvocati, commercialisti, studiosi della materia tributaria e ai professionisti una chiave di lettura della disciplina in ambito tributario ed anche spunti critici sull’argomento.

Lavorare per progetti. Uno ...

Lavorare per progetti. Uno …

Negli ultimi decenni i sistemi di produzione hanno subito profonde trasformazioni, con significative ricadute sull’organizzazione aziendale e del lavoro, che sono andate sempre più orientandosi al perseguimento di risultati anche attraverso la rea…

L' arbitrato e la conciliaz...

L’ arbitrato e la conciliaz…

Il volume esamina la materia tanto dibattuta quanto attuale della conciliazione ed dell’arbitrato nel lavoro sia pubblico che privato. Si compone di tre parti: la prima investe l’analisi della conciliazione che con la legge, nota come collegato la…

Dirigenti e rapporto di lavoro

Dirigenti e rapporto di lavoro

Il volume analizza la categoria professionale dei dirigenti, personale che coopera al più alto livello con l’imprenditore nel perseguire gli obiettivi aziendali, cosi come disciplinata dal codice civile, dalle leggi speciali e dalla contrattazione…

Le discriminazioni sul lavo...

Le discriminazioni sul lavo…

Una ricognizione delle tecniche di protezione dei diritti proprie della normativa antidiscriminatoria di fonte eurounitaria, centrata specificamente sulla tutela giudiziale e sulle questioni di più diffuso interesse per gli operatori del diritto. …

Il rapporto di lavoro degli...

Il rapporto di lavoro degli…

Il volume reca un’ampia analisi delle regole giuridiche applicabili agli stranieri extracomunitari che vengono in Italia per lavoro, esaminando sia le politiche e la disciplina comunitaria e nazionale dell’immigrazione, sia le problematiche giusla…

Il potere disciplinare nel ...

Il potere disciplinare nel …

L’opera, suddivisa in tre parti, ripercorre analiticamente le tappe che hanno scandito l’evoluzione dei vari orientamenti sviluppatisi sul tema della responsabilità disciplinare nel rapporto di lavoro e illustra, in maniera schematica, le problema…

Il contratto di lavoro a te...

Il contratto di lavoro a te…

L’opera offre una completa panoramica della disciplina concernente il contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, illustrando schematicamente l’evoluzione dei vari orientamenti della dottrina e della giurisprudenza sviluppatisi, fino ad o…

La riforma dei servizi nel ...

La riforma dei servizi nel …

Offrire servizi efficaci a chi cerca una nuova occupazione secondo i migliori standard europei è l¿obiettivo che il legislatore italiano persegue in modo esplicito con il decreto legislativo n. 150/2015, che per diversi aspetti segna una svolta ne…

Drive. La sorprendente veri...

Drive. La sorprendente veri…

Come motivate i vostri collaboratori? E come fate con i vostri figli/genitori/vicini? Usate ricompense materiali, incentivi in denaro, premi di "produzione"? Male. Siete sulla strada giusta per non ottenere risultati e peggiorare la perf…

Il processo del lavoro. Add...

Il processo del lavoro. Add…

L’addenda costituisce il naturale completamento del volume, poiché contiene gli articoli modificati dal processo del lavoro, cui si aggiunge il commento degli autori e la giurisprudenza aggiornata a settembre 2011.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *