I regolamenti nel sistema delle fonti. Vecchi nodi teorici e nuovo assetto costituzionale Titolo: I regolamenti nel sistema delle fonti. Vecchi nodi teorici e nuovo assetto costituzionale
Autore: Giovanni Di Cosimo
Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
EAN: 9788814122873

Il volume indaga l’impatto della riforma del Titolo V della Costituzione sui principali nodi teorici relativi al potere regolamentare. Il primo di questi riguarda il rapporto con la legge, il secondo la ricerca dei tratti distintivi dei regolamenti, il terzo il fondamento del potere regolamentare, il quarto la differenziazione interna al potere regolamentare.

Tempi decisivi. Natura e re...

Tempi decisivi. Natura e re…

Le crisi sono eventi o processi storici doppiamente decisivi. Perché impongono di decidere, appunto, nella consapevolezza che "il tempo stringe" e che, dalle proprie decisioni, dipenderà l’alternativa tra vita e morte, salvezza e catastr…

Il tempo delle riforme ammi...

Il tempo delle riforme ammi…

Tra il 1993 e il 2005 si è compiuta in Italia un’imponente riforma delle amministrazioni pubbliche statali. Nel tracciarne un bilancio questo volume adotta un approccio innovativo: non sono considerate solo le strategie di cambiamento enunciate ne…

Il metodo delle scienze sto...

Il metodo delle scienze sto…

Pubblicati dal 1904 al 1917, i saggi metodologici di Max Weber rappresentano il culmine della vasta discussione che impegnò il mondo culturale tedesco nella definizione dei compiti delle scienze storiche e sociali. Nelle formulazioni di Weber ha f…

La comunicazione al compute...

La comunicazione al compute…

Che cosa c’é di veramente nuovo nella comunicazione mediata dal computer? Qual è il posto delle tecnologie telematiche nella vita sociale del Ventunesimo secolo? Si può parlare di cambiamenti indotti dalla tecnologia oppure è la stessa tecnologia …

Le origini etniche delle na...

Le origini etniche delle na…

Prendendo le distanze sia dai "modernisti" che insistono sul carattere recente delle nazioni, sia dai "primordialisti" che fanno della nazione una costante di tutta la storia delle società umane, Smith propone un’interpretazion…

Il lavoro nell'epoca della ...

Il lavoro nell’epoca della …

Le certezze della prima modernità – quali piena occupazione, Stato nazionale e sociale, sfruttamento – si stanno esaurendo. Ciò che si sta delineando è una società mondiale fondata sul rischio. Stiamo entrando in una seconda modernità, contraddist…

Storia delle biblioteche in...

Storia delle biblioteche in…

Traniello segue con grande puntualità l’evoluzione del sistema bibliotecario italiano dal 1860 a oggi, riconducendo le diverse tappe alla più generale vicenda politica italiana. L’Italia, che ha ereditato dai secoli passati un patrimonio librario …

Metropolis. Viaggio sotterr...

Metropolis. Viaggio sotterr…

La storia d’Italia è anche geografia: quella delle nostre città così ricche di monumenti, palazzi e scorci, connessi da un intrico di vie sotterranee che sono una metafora dei percorsi della nostra memoria. In questo dedalo ci accompagna Hans Tuzz…

La vita segreta delle città

La vita segreta delle città

Mehta ricerca le vite che nessuno racconta, quelle di chi le città le abita davvero, con passione, dolore e spesso molte difficoltà. Le città segrete dei poveri, dei migranti, delle famiglie, della gente in movimento. Perché l’essenziale è …

I gattopardi. Uomini d'onor...

I gattopardi. Uomini d’onor…

Che le mafie abbiano connessioni e collusioni con parti del sistema economico, politico, giudiziario del Paese lo leggiamo da anni su libri e giornali; come pure ci sentiamo spesso ripetere, troppo genericamente, che la mafia è soprattutto una &qu…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *