I sogni del grande Nord Titolo: I sogni del grande Nord
Autore: Giuseppe Turani
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 1996
EAN: 9788815057211

Tutti i disegni, o i sogni, elaborati dal capitalismo italiano durante gli anni Ottanta si sono dissolti.

I poteri forti sono diventati poteri discussi, e i protagonisti di quella stagione ruggente sono ancora sulla scena, ma agiscono senza più avere obiettivi di rilievo strategico. Intanto lassù, nella frontiera del Nordest, è esploso un miracolo anarchico. E allora, che cos’è oggi il Nord? E’ un’economia alla disperata ricerca di qualcuno che la rappresenti politicamente. Sembrava avere trovato i suoi referenti in Bossi e in Berlusconi. Poi l’uomo del Carroccio ha messo in scena l’idea assurda della secessione, e il Cavaliere si è dovuto porre sulla difensiva. Fine delle speranze? Forse il destino del Nord è in un nuovo capitalismo.

Inchiesta sul lavoro. Perch...

Inchiesta sul lavoro. Perch…

Da sindacalista della Cgil, poi da ricercatore, professore di diritto del lavoro, avvocato, editorialista del "Corriere della Sera", e per qualche tratto anche come politico in Parlamento, Pietro Ichino ha spesso sostenuto tesi scomode p…

L' emozione e la regola. La...

L’ emozione e la regola. La…

Come si producono le idee quando sono opera non di un singolo individuo ma di un gruppo creativo? Per rispondere a questa domanda, il sociologo Domenico De Masi ha coordinato un’indagine sui movimenti artistici e letterari e sulle équipes di scien…

L' idiota in politica. Antr...

L’ idiota in politica. Antr…

Alla fine degli anni ottanta, quando gli elettori lombardi sanzionano l’arroganza e la corruzione della classe politica votando per la Lega Nord, si fanno sedurre dall’intemperanza anche lessicale di Umberto Bossi. La sua "idiozia" polit…

La grande trasformazione. L...

La grande trasformazione. L…

Esito necessario di una contraddizione più che secolare (quella tra "la sostanza umana e naturale" della società e il generalizzarsi dei rapporti mercantili), la "grande trasformazione" subita dalle istituzioni liberali negli a…

Storia delle origini del fa...

Storia delle origini del fa…

A lungo si è considerato il fascismo come il prodotto della crisi europea successiva alla grande guerra. In questa sua fondamentale opera Vivarelli rilegge invece la storia dell’Italia postunitaria mostrando che il fascismo è il frutto, non la cau…

L' IBM e l'olocausto. I rap...

L’ IBM e l’olocausto. I rap…

Agli occhi dei sopravvissuti, così come a quelli degli storici, un aspetto dell’immane tragedia dell’Olocausto è sempre rimasto avvolto nell’oscurità: la sua procedura. Si è sempre parlato genericamente dell’efficienza della burocrazia tedesca, ma…

La cura che viene da dentro...

La cura che viene da dentro…

Iniziato cinque anni fa, il dibattito etico e sociale sulle cellule staminali non si placa. Enormi sono i problemi che esse pongono ai biologi e ai cittadini. Angelo Vescovi, studioso di fama mondiale e autore di varie scoperte scientifiche, racco…

L' ultima tempesta. Il più ...

L’ ultima tempesta. Il più …

Un libro splendido e mozzafiato, che è anche un tributo all’intelligenza e all’audacia dell’uomo, e che ci ricorda che "la Natura si conquista solo obbedendole".

"Restando lì seduti ad ammirare le foto della CG36…

Separati in patria. Nord co...

Separati in patria. Nord co…

Chi minaccia (o promette) secessioni può risparmiarsi la fatica: l’Italia è già spaccata. Almeno in due. Nord e Sud sono mondi diversissimi, che a volte si odiano, quasi sempre non si capiscono e di sicuro non sembrano appartenere allo stesso Paes…

La speranza indiana. Storie...

La speranza indiana. Storie…

Se c’è un luogo dove la speranza è giovane, questo è l’India. Una nazione a cui oggi l’Occidente guarda con stupore, incredulità, ammirazione. In India sta nascendo una nuova idea della modernità. Nell’ultimo quarto di secolo, infatti, con regolar…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *