Il buon Stalin Titolo: Il buon Stalin
Autore: Viktor Erofeev
Traduttore: L. Montagnani
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
EAN: 9788806175191

Viktor Erofeev è cresciuto nel cuore del potere politico sovietico, suo padre faceva parte della ristretta cerchia di alti funzionari vicini a Stalin, in qualità di consigliere, interprete e, in seguito, di ambasciatore. È vissuto in un ambiente ultraprivilegiato, in cui dominava la figura del padre, un uomo colto, bello e sportivo. Alla fine degli anni ’70, deciso a rompere con un mondo di cui non voleva più condividere quei valori che gli erano stati instillati fin dalla più tenera età, pubblica con alcuni amici un polemico almanacco di giovani autori "MetrOpol".

Nasce uno scandalo di vaste proporzioni che coinvolge anche la figura del padre, costretto a dimettersi per solidarietà familiare alla scelte del figlio, che pure non condivide.

Troppo buoni con le donne

Troppo buoni con le donne

Il romanzo è stato scritto da Queneau nel 1971, cinque anni prima di morire, quando l’autore aveva già pubblicato le sue opere maggiori di narrativa e i folgoranti saggi letterari. Vi si narra di un gruppo di repubblicani irlandesi che si impegnan…

Parigi è sempre una buona idea

Parigi è sempre una buona idea

Parigi è sempre una buona idea, si sa. Innamorati o no, vale sempre la pena di fare una passeggiata per le vie della Ville Lumière. Lì, in rue du Dragon, ci si può imbattere in un piccolo negozio con una vecchia insegna di legno, un campanello d’a…

Digiunare, divorare

Digiunare, divorare

Due culture diverse poste a confronto attraverso il cibo. Un’estesa famiglia indiana, composta di zie strambe e cugini inetti, ha i suoi opposti nelle sorelle Uma e Aruna. La prima, più anziana, oppressa dal devoto stuolo di parenti, ancora non ri…

L' one minute manager inseg...

L’ one minute manager inseg…

Gestire le priorità e il tempo a propria disposizione è un desiderio di tutti i manager. Il messaggio contenuto in questo libro è semplice e concreto: non bisogna assumersi la responsabilità di un problema che non ci compete direttamente. Ottimizz…

La strada verso casa

La strada verso casa

Il nuovo romanzo di Fabio Volo racconta la storia di due fratelli che gli eventi costringono ad avvicinarsi, a capirsi di nuovo.

Marco non ha mai scelto, perché ha paura che una scelta escluda tutte le altre. Non ha mai dato retta a …

Storia dello stato moderno

Storia dello stato moderno

Come e perché è nato lo stato? Esso si costituisce come indiretta conseguenza di una necessità antropologica: la coazione a regolare i rapporti di potere tra gli uomini. Ovunque – dalla Cina ai paesi islamici – si incontrano oggi varianti di quel …

L' amore è un bacio di dama

L’ amore è un bacio di dama

Se c’è una cosa che riesce a riportare il sole persino nelle giornate più buie, per Margherita, è cucinare. Anche adesso che ha preso la dolorosa decisione di lasciare suo marito, fare le valigie insieme al cane, ai due gatti, e tornare a Roccafit…

Per questo ho vissuto. La m...

Per questo ho vissuto. La m…

"Quel giorno ho perso la mia innocenza. Quella mattina mi ero svegliato come un bambino. La notte mi addormentai come un ebreo." Come tanti sopravvissuti all’Olocausto, per molti anni Sami Modiano è rimasto in silenzio. In che modo dare …

Il museo di storia naturale...

Il museo di storia naturale…

L’autore ha lavorato presso il Museo di Storia Naturale di Milano, prima come Conservatore di paleontologia, poi come Vice Direttore, quindi come Direttore, dove si è occupato di museologia pratica, realizzando numerose esposizioni permanenti e te…

Adolescenti e rischio. Comp...

Adolescenti e rischio. Comp…

Questo libro prende in esame in modo completo, per la prima volta per quanto riguarda il nostro paese, i diversi comportamenti per la salute fisica e, più in generale, per il benessere psicologico e sociale degli adolescenti. In una prospettiva ch…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *