Il buon uso del mondo. Agire nell'età del rischio Titolo: Il buon uso del mondo. Agire nell’età del rischio
Autore: Salvatore Natoli
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2015
EAN: 9788804649830

Per l’uomo di oggi, che non spera più nella salvezza alla fine dei tempi ma ha davanti a sé un tempo senza fine, navigare in mare aperto sembra ormai diventato l’unico modo di vivere. Ma quale rotta seguire, dopo il tramonto di ogni certezza e il declino della tradizione giudaico-cristiana in Occidente, due segni distintivi della nostra epoca? Al termine di un lungo e originale itinerario di riflessione sulla modernità, Salvatore Natoli analizza le varie forme del fare (il lavoro, innanzitutto, ma anche il consumo, il progresso, il rischio) e il loro rapporto con quello che dovrebbe essere il vero obiettivo di ogni essere umano: un buon uso del mondo. Partendo dalla distinzione aristotelica tra "agire" (dare un senso alle proprie azioni) e "fare" (eseguire un compito), l’autore si chiede quanto, nella nostra frenetica attività quotidiana, siamo "agenti", soggetti capaci di realizzarsi in ciò che fanno, e quanto invece siamo "agiti", elementi impersonali di una serie causale e anonima di cui non si vede né l’inizio né la fine. Per essere titolari della propria vita, e quindi davvero liberi, non basta infatti conformarsi a ciò che l’organizzazione sociale richiede, ma occorre istituire un rapporto autentico con il proprio desiderio, con la propria corporeità e con gli altri. Così, nella società delle abilità, della tecnica e del saper fare, si ripropone in tutta la sua urgenza la questione delle virtù, intese come "abilità a esistere", in grado di darci stabilità e consistenza.

L' enigma dell'esistenza. S...

L’ enigma dell’esistenza. S…

I saggi che compongono il volume trattano il rapporto filosofia-esperienza vissuta e le complesse questioni relative all’analisi dell’universo umano. Vi si afferma con forza una concezione personologica e neo-esistenzialista. L’uomo è anzitutto un…

La buona fede. Sui fondamen...

La buona fede. Sui fondamen…

Emanuele Severino affronta la filosofia morale, la "ragion pratica", e discute della "virtù" sollevando il velo dei luoghi comuni sulla buona fede, l’etica della tradizione, il matrimonio cattolico, la preghiera, la volontà di …

Stare al mondo. Escursioni ...

Stare al mondo. Escursioni …

Stare al mondo. In altre parole, definire e possedere una condotta umana. O ancora: rinunciare a sopravvivere per riguadagnare un senso di marcia, una direzione. C’è una sorta di emergenza morale in questo "stare al mondo". C’è un’opposi…

La Rivoluzione liberale. Sa...

La Rivoluzione liberale. Sa…

Piú di settant’anni fa, Piero Gobetti (Torino 1901 – Parigi 1926), uno dei piú coraggiosi politici e pensatori italiani, rivoluzionario e liberale, pubblicava questo saggio. Da allora i mali e le anomalie del caso Italia non sono state risolte, la…

I reati di bancarotta socie...

I reati di bancarotta socie…

La riforma del reato di bancarotta fraudolenta societaria (art. 4 D.lgs. 61/2002) ha rappresentato una tappa fondamentale nella materia dei reati fallimentari. Partendo da questo presupposto, il volume analizza, nella prima parte, l’inferenza prob…

Gesù è il mio tutto in tutto

Gesù è il mio tutto in tutto

"Gesù è il mio tutto" (una frase che esprime il senso profondo della religiosità di Teresa di Calcutta) propone una novena di preghiera e di meditazione. Per ciascun giorno sono state scelte delle parole di Madre Teresa, accompagnate da …

Diario di Mosca

Diario di Mosca

Gli ultimi anni dell’impero sovietico, le oscure e incomprensibili manovre all’interno del Cremlino e la decadenza di un sistema di potere che pareva immutabile, nel diario di un inviato speciale di primo piano.

Profiler

Profiler

Prigioniero 6678905: questo è il suo nome adesso. Cameron Welsh non ha nessuna possibilità di uscire dal carcere di massima sicurezza di Barfield, è stato condannato a ben due ergastoli. Ed è giusto, perché Cameron Welsh è decisamente colpevole di…

Who were the romans?

Who were the romans?

Età di lettura: da 6 anni.

Starship Troopers

Starship Troopers

Juan Rico vive in un futuro non troppo lontano, in cui il mondo è stato pacificato e, dopo una devastante guerra mondiale, si è instaurato un governo aristocratico che vede la Terra far parte di una Federazione di pianeti. Figlio di un ricco indus…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *