Il capitalismo ha i secoli contati Titolo: Il capitalismo ha i secoli contati
Autore: Giorgio Ruffolo
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
EAN: 9788806188276

Alcuni sostengono che il capitalismo avrebbe imboccato una strada di autodistruzione di cui si può prevedere il necessario percorso e la sua inevitabile fine. Per Giorgio Ruffolo non è vero. Non c’era niente, nel passato del capitalismo, che fosse necessario e inevitabile. E non c’è niente di simile nel suo futuro. Perché le origini del capitalismo possono essere rintracciate ben prima della nostra epoca, prima dell’emersione del volto potente e inquietante dell’impresa contemporanea. Perché già l’antichità dell’Occidente, tra Grecia e Roma, conteneva in sé i segni di quella attrazione verso il denaro e verso la produzione di valore che costituisce l’essenza della produzione e dello scambio capitalistico. Il passato del capitalismo gode quindi una durata straordinariamente lunga, e questo spinge Ruffolo a guardare al futuro nella certezza che il capitalismo non avrà vita troppo breve. Perché esso ha dentro di sé la capacità di adattarsi ai tempi più diversi, l’elasticità necessaria a catturare l’immaginazione degli uomini di qualsiasi epoca, gli strumenti indispensabili per continuare a essere lo scenario economico del futuro.

Civiltà materiale, economia...

Civiltà materiale, economia…

Il contributo più innovatore di Fernand Braudel ha dato agli studi storici è senza dubbio lo sforzo di capire e interpretare i fenomeni di lunga durata. In "Civiltà materiale, economia e capitalismo", lo studioso francese ha approfondito…

L' orizzonte breve. Rischi ...

L’ orizzonte breve. Rischi …

Il capitalismo come si è sviluppato e come lo abbiamo conosciuto sino ad oggi è destinato a modificarsi o addirittura scomparire? La crisi dalla quale l’Europa non è ancora riuscita a uscire e le sempre crescenti, soprattutto negli Stati Uniti, di…

Ricchezza e democrazia. Una...

Ricchezza e democrazia. Una…

Il punto di partenza della riflessione dello storico e politologo statunitense è una mappa storica della saga della grande ricchezza, dal Settecento sino a oggi, nella più grande potenza economica e politica: come sono state accumulate le grandi f…

Con i soldi degli altri. Il...

Con i soldi degli altri. Il…

Una massa di risparmio equivalente al Pil del mondo viene gestita, a loro esclusiva discrezione, da enti finanziari quali fondi pensione, fondi di investimento, assicurazioni e vari tipi di fondi speculativi. La maggior parte è controllata da gran…

Finanzcapitalismo. La civil...

Finanzcapitalismo. La civil…

Mega-macchine sociali: sono le grandi organizzazioni gerarchiche che usano masse di esseri umani come componenti o servo-unità. Esistono da migliaia di anni. Le piramidi dell’antico Egitto sono state costruite da una di esse capace di far lavorare…

Storia di un capitalismo pi...

Storia di un capitalismo pi…

La nascita e la successiva perversione del capitalismo moderno in Italia, attraverso le biografie dei capitani d’industria e le cronache dell’affermazione e declino delle loro imprese, ripercorrendo le tappe della nascita e della liquidazione del …

Il capitalismo molecolare. ...

Il capitalismo molecolare. …

Nel Nord vi sono 67,9 imprese ogni 1.000 abitanti, la dimensione (molecolare) è di 4,9 addetti per impresa. Secondo i dati del CENSIS, di queste solo il 18,5% sono imprese manifatturiere e, sul totale di queste, il 13,7% sono imprese di servizi al…

Una rivoluzione ci salverà....

Una rivoluzione ci salverà….

Il capitalismo non è più sostenibile. A meno di cambiamenti radicali nel modo in cui la popolazione mondiale vive, produce e gestisce le proprie attività economiche – con i consumi e le emissioni aumentati vertiginosamente – non c’è modo di evitar…

Che fine ha fatto il capita...

Che fine ha fatto il capita…

«Il libro di Berta è destinato sicuramente a far discutere perché ha la forza della provocazione intellettuale e perché va a inserirsi in un momento di travaglio dell’industrialismo italiano.»Dario Di Vico, La Lettura

Dimensione e diversificazio...

Dimensione e diversificazio…

Il capitalismo manageriale non si afferma dovunque nella medesima misura e non assume in tutti i paesi le medesime connotazioni. In questo volume l’autore svolge un confronto della dinamica organizzativa sviluppata fino agli anni Trenta dal mondo …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *