Il destino si chiama Clotilde Titolo: Il destino si chiama Clotilde
Autore: Giovanni Guareschi
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 1993
EAN: 9788817050258

Nemmeno il destino

Nemmeno il destino

Alessandro, detto Ale, ha quindici anni e ha dato fuoco a una casa. Lo ha fatto con rabbia, per una specie di vendetta consumata contro chi ha voluto sfrattarne una coppia di coniugi anziani, i soli riferimenti rimastigli in una città ostile e spe…

La malattia chiamata uomo

La malattia chiamata uomo

È la storia, forse per la prima volta raccontata dall’interno, di un’analisi: quindi il rapporto tra psichiatra e paziente, le tappe della lunga "via crucis" dell’analisi con i suoi rituali (i lunghi silenzi, i concitati sfoghi, le dolor…

L' ombra del destino

L’ ombra del destino

1979: Stefano e Giulio, giovani studenti universitari, vengono arrestati perché coinvolti in una storia di terrorismo. Un oscuro funzionario di polizia e un colonnello si occupano dell’inchiesta. I due amici risulteranno estranei alle vicende, ma …

Un uomo che forse si chiama...

Un uomo che forse si chiama…

"Da oggi la letteratura europea del Novecento conta tra i suoi maestri un nome in più". Così nel 1970 Italo Calvino salutava la traduzione in italiano dell’unico libro di Bruno Schulz, pittore e scrittore ebreo polacco ucciso nel 1942 da…

The Theory. Il codice del d...

The Theory. Il codice del d…

Scott è un ragazzo come ce ne sono tanti: insicuro, alienato, solitario. E fin qui niente di diverso rispetto a molti suoi coetanei. Se non fosse che Scott ha delle strane visioni, immagini di un mondo lontano, diverso dal nostro, e che sulla test…

Si vede che era destino

Si vede che era destino

"Stamattina mi sono svegliato con un’idea folle, inattuabile. Fare una festa per il mio quarantesimo compleanno e invitare tutte le donne che ho avuto. Tutte. Ma proprio tutte." Michele sta per compiere quarant’anni. È Ferragosto, fa cal…

Amore chiama amore risponde

Amore chiama amore risponde

Il giorno del suo rientro a casa, sono tutti in salotto che la aspettano impazienti. I suoi tre figli adolescenti, suo marito, perfino il grasso cane Loki che le corre incontro creando il solito trambusto. Vittoria è lì, sul suo divano, tra i suoi…

Si vede che era destino

Si vede che era destino

"Stamattina mi sono svegliato con un’idea folle, inattuabile. Fare una festa per il mio quarantesimo compleanno e invitare tutte le donne che ho avuto. Tutte. Ma proprio tutte." Michele sta per compiere quarant’anni. È Ferragosto, fa cal…

Si chiama Francesca, questo...

Si chiama Francesca, questo…

"Learco Ferrari di cose serie non vuole parlare più con nessuno, vuole solo guardare la gente e leggere libri di filosofia sufi, e ha delle voci che stanno sulla sua testa che gli chiedono, Perché non scrivi un romanzo dove lo scrittore gioca…

Un destino ridicolo

Un destino ridicolo

Un intellettuale marsigliese passato dalla Resistenza alla malavita, un pappone indolente e un pastore sardo scampato a una pesante condanna organizzano il furto di un carico di merce preziosa. Tre uomini provenienti da diverse latitudini ed esper…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *