In nessun modo ancora Titolo: In nessun modo ancora
Autore: Samuel Beckett
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
EAN: 9788806191405

In "Mal visto mal detto" ("Ill Seen Ill Said") una donna in nero attende la morte in un casotto nel mezzo di una pietraia. "Compagnia" ("Company") è un passo in avanti nell’esplorazione dell’inesplorabile, l’odissea di un autore negli abissi dell’immaginazione creatrice. In "Peggio tutta" ("Worstward Ho") una voce misteriosa parla della fine e della continuità che sta nella fine. Nella seconda sezione il volume raccoglie con il titolo redazionale (ma beckettiano) di "Sussulti" altri tre testi coevi: "Né l’uno nè l’altro", "Fremiti fermi" e "Qual è la parola", l’ultima opera di Samuel Beckett. Anche questi sono testi fatti di bisbigli mormorati: l’ultima frontiera della letteratura, tenebre che Beckett, come sempre, illumina con austera ilarità. La vera conclusione è nell’ultima frase di "Fremiti fermi": "Non importa come non importa dove.

Il tempo e il dolore e il cosiddetto sé, tutto alla fine".

Ci incontreremo ancora

Ci incontreremo ancora

Gary Lasch, noto e rispettato medico appartenente al bel mondo di Greenwich, nel Connecticut, viene trovato morto nel suo studio di casa: qualcuno gli ha fracassato il cranio con una scultura di bronzo. La mattina del ritrovamento, all’arrivo dell…

Un giorno ancora

Un giorno ancora

Charley Benetto adorava suo padre e non è mai riuscito a tollerarne l’abbandono; a undici anni ha dovuto imparare a fidarsi di sua madre, una donna dolce e coraggiosa, che nonostante la rabbia del figlio è riuscita a crescerlo da sola. Ora, da adu…

Gli alberi ne parlano ancora

Gli alberi ne parlano ancora

La quasi centenaria Edena rievoca la propria vita e quella del suo popolo, gli etoni. Edena è la figlia del capo villaggio Assanga Dju-li, in Camerun. Bambina all’inizio del romanzo, la vediamo crescere di capitolo in capitolo. Non bella, ma forte…

Alla fine andrà tutto bene ...

Alla fine andrà tutto bene …

Sei settimane di silenzio forzato. Un incubo, per chi come Carla Diaz non sa tacere un secondo. Di indole fortemente comunicativa, Carla vive di parole, non solo per il bisogno di condividere i propri stati d’animo con chi le è vicino, ma anche pe…

Il potere occulto

Il potere occulto

Ambientato negli anni ’60 del XX secolo, ma in un ipotetica dimensione spazio temporale, una realtà alternativa alla nostra; un diverso corso della storia, in cui la seconda guerra mondiale non c’è stata. Una nazione in cui la democrazia langue, u…

Il cervello ferito

Il cervello ferito

Abbiamo il 90% del DNA uguale a quello di una mucca. Eppure parliamo, pensiamo, facciamo di conto, programmiamo, siamo consapevoli, immaginiamo, amiamo e arrotoliamo gli spaghetti con la forchetta. Ma cosa succede a queste nostre abilità quando il…

Marisa Cantarelli. Biografi...

Marisa Cantarelli. Biografi…

Marisa Cantarelli, la teorica italiana dell’assistenza infermieristica, ha segnato in maniera profonda gli ultimi cinquanta anni della professione infermieristica nel nostro Paese. Anni importanti, in cui sono stati raggiunti tanti traguardi e in …

Il re del mare

Il re del mare

Primo romanzo della studiosa di filologia germanica, questo libro sta a metà tra heroic fantasy e romanzo storico, narrando una semplice e metaforica vicenda sullo sfondo affascinante del mondo vichingo.

Jekyll & Hyde

Jekyll & Hyde

L’orgoglioso, rispettabile Dr. Henry Jekyll conduce ricerche scientifiche sulla dualità dell’anima. E’ convinto che l’uomo "non è veramente uno, ma veramente due". Mette a punto un siero capace di dividere l’anima in due personalità oppo…

Trappola bianca

Trappola bianca

Nella miglior tradizione del giallo classico, "Trappola bianca" si apre con un enigma apparentemente inspiegabile: il conducente di una delle nove automobili bloccate da una tempesta di neve in un’aspra località del Norfolk viene ucciso …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *