Italiani, per esempio. L'Italia vista dai bambini immigrati Titolo: Italiani, per esempio. L’Italia vista dai bambini immigrati
Autore: Giuseppe Caliceti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2010
EAN: 9788807490910

"Il numero di immigrati in Italia è più che triplicato solo nell’ultimo decennio. Sono oltre tre milioni. E i bambini? Nessuno lo sa con precisione. Sono meno che in altri paesi europei, ma certo in questi anni da noi il malcontento e il razzismo verso di loro è cresciuto, fomentato anche da alcuni movimenti politici. Ho iniziato a insegnare nel plesso di Reggio Emilia come maestro elementare di ruolo nel 1983. Per alcuni anni, fui distaccato dal normale insegnamento su classe per curare un progetto ministeriale per l’integrazione dei bambini stranieri. Allora c’erano solo alcune decine di bambini di origine non italiana, ora diverse centinaia, ma quel progetto è soppresso da tempo. Fin da principio ho preso l’abitudine di trascrivere parole, frasi, conversazioni, testi scritti da questi bambini. In più di un’occasione sembrava di rivivere la favola del Brutto Anatroccolo, ma non sempre. Una volta ambientati in Italia, ho chiesto loro cosa ne pensassero dell’Italia e degli italiani. Ho raccolto i frammenti di tante storie, riflessioni, confidenze piene di speranza e di paura, di realtà e di fantasie, di tristezze e di allegrie, di ingenue osservazioni e di fantastici fraintendimenti. Ne è uscito questo ritratto inedito dell’Italia di oggi e degli italiani. Ho cambiato i loro nomi per ragioni di privacy, ma non la loro età e la loro nazionalità".

Prima le donne e i bambini....

Prima le donne e i bambini….

In Italia, come in tutte le altre democrazie europee, i minorenni non hanno alcuna rappresentanza politica. Ma questo come si concilia con il suffragio universale? Professore ordinario di Politica economica nell’Università Cattolica del S. Cuore d…

Gli immigrati in Italia

Gli immigrati in Italia

Chi sono gli stranieri presenti oggi in Italia? Da dove arrivano e per quali ragioni? Come viene regolata la loro presenza? L’immigrazione è un fenomeno complesso, radicato nelle condizioni sociali del paese e nelle trasformazioni degli ultimi dec…

Le politiche sociali. L'Ita...

Le politiche sociali. L’Ita…

Accanto a una panoramica informativa sulle principali politiche sociali, questo volume presenta alcuni fondamentali strumenti analitici e chiavi interpretative per il loro studio. A un’introduzione storico-comparativa segue una serie di capitoli d…

Intervista con la storia

Intervista con la storia

"Non riesco a escludere che la nostra esistenza sia decisa da pochi, dai bei sogni o dai capricci di pochi, dall’iniziativa o dall’arbitrio di pochi… Certo è un’ipotesi atroce. Ancor più sconsolato ti chiedi come siano quei pochi: più intel…

La Shoah dei bambini. La pe...

La Shoah dei bambini. La pe…

Questo libro racconta la storia dei bambini ebrei che furono perseguitati e deportati dall’Italia, in una vicenda che si dipanò dal 1938 al 1945. Esso non ripercorre solo le complesse realtà che vissero gli adulti bensì riattraversa quegli anni &q…

Storia delle origini del fa...

Storia delle origini del fa…

A lungo si è considerato il fascismo come il prodotto della crisi europea successiva alla grande guerra. In questa sua fondamentale opera Vivarelli rilegge invece la storia dell’Italia postunitaria mostrando che il fascismo è il frutto, non la cau…

La scuola salvata dai bambi...

La scuola salvata dai bambi…

Benedetta Tobagi racconta con grande partecipazione le piccole e grandi gesta degli allievi e dei loro maestri che sanno come “accompagnarli senza imbrigliarli, senza condizionarli, senza togliere dalle loro ali di farfalla la polvere sotti…

La mafia ha vinto. Intervis...

La mafia ha vinto. Intervis…

A quindici anni dall’inizio della sua collaborazione con la giustizia, il primo grande pentito di mafia, colui che ha contribuito in modo cruciale all’istruzione del maxiprocesso e svelato per la prima volta nomi e meccanismi di potere di Cosa Nos…

C'era una volta il futuro. ...

C’era una volta il futuro. …

L’Italia che nel 1961 compie cent’anni è uno Stato giovane, in preda a un’incontenibile voglia di crescita. Il Paese, uscito sconfitto e oltremodo immiserito dalla seconda guerra mondiale, si lancia in un vorticoso sviluppo industriale e dei consu…

Draquila. L'Italia che trem...

Draquila. L’Italia che trem…

In un paese in cui l’informazione libera e indipendente è a rischio di estinzione, il cinema di Sabina Guzzanti ci ricorda il valore dell’inchiesta fatta sul campo e con passione, riportando dati, voci, opinioni. "Draquila. L’Italia che trema…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *