L' enigma del dono Titolo: L’ enigma del dono
Autore: Maurice Godelier
Traduttore: G. Carbonelli
Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2013
EAN: 9788816409989

Perché si dice donare, perché si dice accettare ciò che viene donato, e, quando si accetta, perché bisogna ricambiare? Questo libro esamina il ruolo e l’importanza del dono nel funzionamento delle società e nella formazione del legame sociale. Non è un ambito nuovo: già Marcel Mauss se n’era occupato, avanzando l’idea che i doni vengono ricambiati perché nella cosa donata c’è uno spirito che la spinge a tornare verso il donatore originario. L’ipotesi valse a Mauss la severa critica di Lévi-Strauss, che gli rimproverò di avere scambiato una teoria indigena per una teoria scientifica, e di non avere riconosciuto completamente il fatto che l’intera società è scambio, e che per comprenderne il senso bisogna partire dal simbolico e dal suo primato sull’immaginario e sul reale. La prospettiva generale adottata da Maurice Godelier rinnova profondamente la nostra comprensione del dono. Egli infatti analizza le cose donate o vendute a partire da quelle che non si donano o non si vendono, a partire dalle cose conservate e che bisogna conservare, le più importanti delle quali sono gli oggetti sacri. Un’opera sulle società tradizionali, dalla Costa pacifica del Canada alla Nuova Guinea, che interpella il pensiero politico di oggi.

Da un lato lo scambio, la circolazione di beni, il mercato, dall’altro ciò che è sottratto a tutto questo e nel contempo è necessario a tale circolazione.

Così ci uccidono. Storie, a...

Così ci uccidono. Storie, a…

Forse siete convinti di scegliere sempre il meglio, e al supermercato passate ore a selezionare prodotti "di qualità". Ma nel cibo che mangiate, nell’acqua che bevete, nell’aria che respirate e nei cosmetici che vi spalmate sul corpo i v…

Economia della felicità. Da...

Economia della felicità. Da…

Dalle piccole e grandi biografie dei testimoni dell’evoluzione tecnologica, della globalizzazione, dei creativi che lavorano sui nuovi media, a partire dai blogger, tutti raccontano una storia relativamente nuova: oltre un certo limite non c’è più…

L' enigma democrazia. Le id...

L’ enigma democrazia. Le id…

Frutto di una ricerca decennale, questo libro ricostruisce le complesse vicende del pensiero politico nell’Europa occidentale e orientale del Novecento. In un intreccio esemplare di storia intellettuale, politica e culturale, l’autore enuclea le i…

La misura dell'anima. Perch...

La misura dell’anima. Perch…

E la diseguaglianza la madre di tutti i malesseri sociali. In una società c’è più violenza, più ignoranza, maggiore disagio psichico, orari di lavoro infiniti? Ci sono più malati, più detenuti, più tossicodipendenti, più ragazze-madri, più obesi? …

Tutti a casa! Noi paghiamo ...

Tutti a casa! Noi paghiamo …

Se avete comprato una casa pagandola fino all’ultimo centesimo, siete fessi. E se avete investito nelle quattro mura i risparmi di una vita, siete fessi al quadrato. Perché gli altri che fessi non sono, cioè i furbi, quelli che contano, che sanno …

Saggio sul dono. Forma e mo...

Saggio sul dono. Forma e mo…

I doni, da noi, si fanno e si ricevono a Natale o in occasioni stabilite come i compleanni. Non è considerato "normale" fare regali senza un motivo specifico: il dono è un’eccezione, dove la regola è tenere per sé le proprie cose e otten…

Un infinito numero

Un infinito numero

Perché gli Etruschi hanno realizzato una civiltà importantissima, ma non hanno lasciato alcuna traccia letteraria? Perché, pur possedendo un alfabeto e conoscendo la scrittura, non hanno scritto quasi nulla? A contatto con le ultime divinità di un…

The Godfather family album....

The Godfather family album….

Una selezione di fotografie tratte dall’archivio di Steve Schapiro ci permette di approfondire la conoscenza della leggendaria trilogia di Francis Ford Coppola. Provate a immaginare la possibilità di essere testimoni delle performance di grandissi…

Macchine

Macchine

Un libretto piccino piccino, con tante illustrazioni chiare e divertenti: le macchine di ogni tipo illustrate come morbidi peluche di cui il bambino riconosce il nome. Per ogni macchina, una brevissima filastrocca. Età di lettura: da 3 anni.

I teatri lirici. Profili ec...

I teatri lirici. Profili ec…

Le aziende teatrali hanno subito negli ultimi anni numerosi mutamenti, originati, in primo luogo, dall’evoluzione normativa che, nel corso del tempo, ha tentato di regolare un settore che si trova spesso ad affrontare momenti di tensione non solta…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *