L' importante è vincere. Da Olimpia a Rio de Janeiro Titolo: L’ importante è vincere. Da Olimpia a Rio de Janeiro
Autore: Eva Cantarella,Ettore Miraglia
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2016
EAN: 9788807492006

Dopo aver raccontato come amavano i romani e i greci, quali erano i loro divertimenti preferiti, come si vestivano e si pettinavano, cosa mangiavano, in che modo vivevano politica e religione, nascita e morte, Eva Cantarella non poteva far mancare ai lettori, nell’anno dei Giochi di Rio de Janeiro, una storia delle Olimpiadi antiche. Perché, se è noto che a Olimpia si incontravano ogni quattro anni i migliori atleti dell’Ellade, sono pochi a sapere – per esempio – quanto duravano i Giochi, che cos’era la tregua sacra, o che a Olimpia esisteva un vero e proprio albergo per atleti e allenatori, oltre che per i tifosi più abbienti. Per non parlare di questioni più complesse, quali la nascita del professionismo e il venir meno degli ideali eroici; il rapporto tra eros e atletismo; le gare falsate (il doping non esisteva ancora, ma la scorrettezza e la corruzione sì). Ettore Miraglia ripercorre invece la storia dei Giochi moderni, a partire dall’edizione di Atene del 1896 voluta dal barone de Coubertin: affronta temi scottanti come il boicottaggio (Montréal ’76, Mosca ’80, Los Angeles ’84) e il doping, passando per le Olimpiadi "mancate" (Berlino ’16, Tokyo ’44, Londra ’48) e Settembre Nero (Monaco ’72), e introduce i Giochi di Rio offrendo, insieme alla presentazione delle 42 discipline olimpiche, il calendario delle gare. Completa il testo una piccola raccolta di "storie parallele" in cui campioni dell’antichità vengono accostati a campioni del presente.

New York Blues

New York Blues

Per festeggiare i cento anni della nascita di Woolrich, Francis M. Nevins ha raccolto quattordici racconti editi su riviste pulp ("Detective Fiction Weekly", "Pocket Detective", "Argosy", "Dime Detective", &…

Croce del Sud

Croce del Sud

Una strage, percepita con chiarezza nel suo nefasto profilarsi, scuote la sensibilità di tre abili poliziotti. Per sventarla occorre trovare il nesso fra un atto vandalico ai danni della statua del presidente della Confederazione americana Jeffers…

Contro il niente. ABC dell'...

Contro il niente. ABC dell’…

Il vero rischio della cultura contemporanea è il niente. Opinioni in libertà. Il caos non interpretato, banalizzato. Per opporsi al niente bisogna ricominciare da capo: sapere su cosa possiamo contare, da cosa dobbiamo difenderci, come riconoscere…

L' economia giusta

L’ economia giusta

"Edmondo Berselli se n’è andato. Ma, prima di lasciarci, ha scritto questo saggio, denso e veloce al tempo stesso. È dedicato alla ricerca di nuove vie verso "l’economia giusta", in tempi di crisi globale, dopo la fine della "s…

Preghiera e conoscenza di s...

Preghiera e conoscenza di s…

Agile e breve testo di 8 capitoli distribuiti in tre parti: Parte prima, La preghiera come fonte di conoscenza di sé. Parte seconda, La preghiera e la compunzione del cuore. Parte terza, Preghiera e guarigione. A. Grün recupera l’esperienza dei pr…

Una storia quasi soltanto mia

Una storia quasi soltanto mia

"Questa è la storia che Licia Pinelli mi raccontò all’inizio degli anni ottanta. Era rimasta appartata, quasi silenziosa per una decina d’anni, da quell’inverno del 1969, quando la bomba fece strage alla Banca dell’Agricoltura di piazza Fonta…

Man on wire. DVD. Con libro

Man on wire. DVD. Con libro

Philippe Petit appena bambino sviluppa una passione per l’equilibrismo, una tensione innata e irrefrenabile a tendere corde tra alberi e case e camminarci sopra, sempre più in alto. A nove anni, mentre aspetta il suo turno dal dentista, vede su un…

Trent'anni di mafia. Storia...

Trent’anni di mafia. Storia…

Non si può parlare degli ultimi trent’anni della nostra storia senza parlare di mafia. Un sistema di potere che ha avuto una spaventosa capacità di propagazione, arrivando a condizionare la vita economica e sociale non soltanto della Sicilia ma di…

Leggende del deserto americano

Leggende del deserto americano

Il deserto è una terra aspra e selvaggia. Nel deserto americano i rumori umani lasciano subito il posto ai saltelli del ratto canguro, allo strisciare obliquo del crotalo ceraste, allo zampettare del road runner (il Bip Bip dei cartoni animati), c…

Il leone

Il leone

Sono passati tre anni dall’ultima volta in cui John Corey, ex poliziotto ora membro dell’Anti-Terrorist Task Force, ha avuto a che fare con lo spietato terrorista libico Asad Khalil, meglio conosciuto come "il Leone". In questi tre anni …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *