L' ultima casa prima del bosco Titolo: L’ ultima casa prima del bosco
Autore: Francesca Sanvitale
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2003
EAN: 9788806164911

Un uomo, senza identità e senza coscienza della Storia, si immerge in un archivio condominiale vecchio di settant’anni e rimane catturato da quel formicolare di vite, quasi cercasse le radici e le ragioni di un’esistenza senza scopo.

Nella sua quotidianità entrano come ventate le liti domestiche di un passato remoto, i drammi delle persone vicine ma anche i grandi drammi delle guerre di ieri e di oggi, storie che hanno composto il passato comune e che ora compongono le sue giornate.

Almanacco del giorno prima

Almanacco del giorno prima

Alessio Medrano da bambino costruiva tabelline con i sassi e controllava, da un anno all’altro, che dall’elenco del telefono non fosse scomparso nessuno. Oggi che ha trentacinque anni, della matematica ha fatto un mestiere e sta creando un fondo f…

La casa in collina

La casa in collina

La storia di una solitudine individuale di fronte all’impegno civile e storico; la contraddizione da risolvere tra vita in campagna e vita in città, nel caos della guerra; il superamento dell’egoismo attraverso la scoperta che ogni caduto somiglia…

L' ultima del diavolo

L’ ultima del diavolo

Sua Eminenza Reverendissima il cardinale Taddeo Reda di Giugliano, consigliere diplomatico della Santa Sede, è uno splendido principe di Santa Romana Chiesa. Uno di quelli fatti come una volta: molto nobile, molto capriccioso, molto snob, molto na…

L' ultima estate che giocam...

L’ ultima estate che giocam…

Tre ragazzini – Luca, voce narrante, Davide e Mario -, i tre moschettieri, come vengono chiamati, sono i protagonisti di quotidiane avventure: giocano a biglie, ai pirati, alla guerra con mitici Sten di legno di faggio. Giocano, rovistano nei sola…

L' ultima legione

L’ ultima legione

Nuova edizione disponibile Clicca qui

Anno Domini 476. Nella pianura fra Pavia e Piacenza, una coltre di nebbia ricopre il paesaggio. Ad un tratto un’orda di cavalieri barbari emerge dalla foschia e si abbatte sul campo della Leg…

L' ultima lezione. La solit...

L’ ultima lezione. La solit…

15 aprile 1987: Federico Caffè, giornalista ed economista scomodo, esce di casa all’alba. Di lui non si saprà più nulla, nonostante le minuziose ricerche di parenti e amici. Suicidio, fuga, cos’altro? E innanzitutto: chi era Federico Caffè? Ermann…

Come prima delle madri

Come prima delle madri

Pietro apre gli occhi e vede una realtà sconosciuta: un collegio, un posto squadrato anche fisicamente, cinto da un muro oltre il quale s’intuisce l’acqua. Forse è un’isola. Ma lui non sa perché è lì. Nella sua mente ci sono sprazzi di Eden: c’è u…

Bentornati in casa Esposito...

Bentornati in casa Esposito…

Prendete un camorrista sfigato e imbranato. Uno di quelli che più disgraziati non si può. Inseritelo in un contesto familiare molto allargato e variopinto: una moglie procace e autoritaria, una figlia ribelle e coraggiosa, un figlio che ama solo i…

La prima regola di Clay

La prima regola di Clay

Quando Ivano entra in palestra lo fa volando, e gli altri pugili smettono di combattere e strizzano l’occhio divertiti. Ivano ha vent’anni, lavora in una carrozzeria dove respira vernice e fatica, la sera scende nello scantinato di una palestra ne…

L' ultima madre

L’ ultima madre

Le vite degli individui sono rette parallele che s’incontrano all’infinito, in un orizzonte illusorio, sono impulsi che corrono avanti e indietro, s’inseguono, talora s’intravedono o si sognano reciprocamente, più spesso si mancano. Maria è una mi…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *