La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi Titolo: La condanna del sangue. La primavera del commissario Ricciardi
Autore: Maurizio De Giovanni
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2012
EAN: 9788806213947

Che succede a giocare con le illusioni, a cancellare i sogni? Una cartomante e un’usuraia, nella stessa persona: inventare il futuro e sbriciolarlo tra le dita. Mentre la città si apre alla primavera, nel solito trionfo di profumi e canzoni, il più tenero degli amori diventa la peggiore delle condanne: e spegne nel sangue anche il ricordo di un’antica passione.

Il sangue di Montalcino. Un...

Il sangue di Montalcino. Un…

Roberto Candido, enologo di fama mondiale, è stato trovato ucciso. Nell’abbazia di Sant’Antimo, tra le vigne di Montalcino. Sotto un antico affresco con san Cristoforo. A indagare è chiamato il taciturno e colto commissario Cosulich. A cui tocca u…

È solo l'inizio, commissari...

È solo l’inizio, commissari…

È una brutta giornata d’inverno. Dal suo ufficio in questura il commissario Soneri osserva innervosito la pioggia che cade a rovesci su Parma. Ma a distoglierlo da quello spettacolo deprimente arrivano, nel giro di poche ore, due drammatici annunc…

Vipera. Nessuna resurrezion...

Vipera. Nessuna resurrezion…

Finalista Premio Bancarella 2013. Una nuova primavera si affaccia, e tenta uomini e donne con i suoi profumi, ma anche il male è nell’aria. Manca una settimana a Pasqua nella Napoli del 1932. Al Paradiso, esclusiva casa di tolleranza nella …

Bei tempi per gente cattiva...

Bei tempi per gente cattiva…


Questa volta c’è davvero troppo in gioco. E nessuno può accettare che la verità resti intrappolata sotto una coltre di ghiaccio.

Mentre Trieste è attanagliata da una morsa di gelo, il commissario Ettore Benussi sta trascorrendo…

In fondo al tuo cuore. Infe...

In fondo al tuo cuore. Infe…

«In giro c’era la solita frenesia, appena rallentata dal caldo sospeso nell’aria come una colata di metallo fuso. Non sarebbe stata una fine della settimana come le altre, quella: c’era il Carmine, quella settimana. C’era la festa, la festa…

Le molliche del commissario...

Le molliche del commissario…

Un irriverente commissario dai modi poco ortodossi e un’intricata vicenda per la prima indagine di Vivacqua.

Due efferati omicidi da risolvere per Salvatore Vivacqua, siciliano trapiantato a Torino, con più cicatrici che capelli …

Anime di vetro. Falene per ...

Anime di vetro. Falene per …

C’è la morte nell’anima di Luigi Alfredo Ricciardi. Imprigionato nel guscio della solitudine più completa, che non permette a nessuno di intaccare, è sulla soglia della disperazione. All’ottavo appuntamento con i lettori del commissario dagli occh…

In fondo al tuo cuore. Infe...

In fondo al tuo cuore. Infe…

Immersa nel caldo torrido di luglio e nei preparativi per una delle feste più amate, la città è sospesa tra cielo e inferno. Quando un notissimo chirurgo cade dalla finestra del suo ufficio, per Ricciardi e Maione inizia una indagine che li porter…

Per mano mia. Il Natale del...

Per mano mia. Il Natale del…

Natale 1931. Mentre la città si prepara alla prima di "Natale in casa Cupiello", dietro l’immagine di ordine e felicità imposta dal regime fascista infieriscono povertà e disperazione. In un ricco appartamento vicino la spiaggia di Merge…

Il posto di ognuno. L'estat...

Il posto di ognuno. L’estat…

Caldo. Torrido, impietoso, atroce. Caldo. Per le strade, nei vicoli, nelle stanze buie dei palazzi. Caldo. Da non respirare, da soffocare, da non riuscire a parlare. Caldo. Da odiare chi si ama, perché osa guardare altrove, perché vuole libertà. C…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *