La controvita Titolo: La controvita
Autore: Philip Roth
Traduttore: V. Mantovani
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2010
EAN: 9788806178963

L’attesa nuova traduzione di un libro fondamentale dello scrittore americano, da tempo assente dagli scaffali delle librerie.

I fratelli Zuckerman, Nathan e Henry, alle prese con i «problemi» di sempre: la vita, la morte, il sesso, l’ebraismo.

Ma questa volta secondo cinque possibili diverse versioni. Una commedia umana colta sempre nel momento dell’errore.

Un imprevedibile e geniale gioco sull’esistenza.
La controvita è una vita alternativa, nuova, imprevista e bizzarramente reversibile. I due fratelli Zuckerman si scambiano i ruoli nei cinque episodi che nel romanzo si susseguono l’uno come controcanto dell’altro.

All’inizio Nathan Zuckerman va al funerale di Henry, il fratello dentista, con in tasca un necrologio impronunciabile. Henry è morto durante un rischioso intervento chirurgico che doveva risolvere la sua impotenza sessuale. Ma poi è Henry che deve andare al funerale del fratello morto nel tentativo di risolvere lo stesso problema. In seguito toccherà a un amico di Nathan il compito di leggere il necrologio che questa volta Nathan si è scritto da solo. Intanto Henry è andato a rinascere come uomo e come ebreo nella Terra Promessa; ed è proprio da Israele che sta tornando Nathan – ora è guarito, ha cambiato vita e si è risposato con una quarta moglie che gli ha dato il primo figlio – quando viene coinvolto in un inverosimile atto di pirateria aerea… Sono uno, nessuno, centomila persone (e personaggi) che sognano una fuga o una rinascita, perennemente tentati da una vita alternativa che possa stravolgere il loro destino.

Paris. Portrait of a City. ...

Paris. Portrait of a City. …

Costruita su due millenni di storia, Parigi sta entrando nel terzo secolo della sua storia d’amore con la fotografia. Fu proprio sulle rive della Senna, infatti, che Niépce e Daguerre diedero i natali a questa nuova forma d’arte che da quel moment…

Chele

Chele

Un pazzo omicida viene assunto da un magnate dell’informazione per commettere crimini e riempire le pagine dei giornali. Il tutto con la guida di un veterano assassino.

Yoga: l'energia che trasforma

Yoga: l’energia che trasforma

Lo Yoga non è qualcosa di metafisico, non si preoccupa di interrogativi distanti: domande remote sulle vite passate e su quelle future, sul paradiso e l’inferno, su Dio e l’aldilà. Lo Yoga si interessa agli interrogativi vicini a casa: più la doma…

Dio ci salvi dagli inglesi....

Dio ci salvi dagli inglesi….

Antonio Caprarica è stato giornalista politico de l’Unità e condirettore di Paese Sera, corrispondente del TG1 in Medio Oriente e corrispondente capo da Mosca. Attualmente è a capo della sede Rai di Londra e collabora con diversi periodici. In que…

Giulio Cesare

Giulio Cesare

L’ascesa di Cesare avvenne all’insegna della sfida alle istituzioni e di una attenta valutazione di opportunità e alleanze. Giovane militante del partito avverso a Silla, alla sua vittoria dovette riparare all’estero per rientrare a Roma solamente…

Quello che non ci siamo detti

Quello che non ci siamo detti

In una New York primaverile piena di sole e di promesse, Julia Walsh si prepara a sposare il ricco e rassicurante Adam, l’uomo con il quale è placidamente fidanzata da anni. La sua unica preoccupazione è riuscire a entrare nel magnifico abito tagl…

Manuale della ristorazione

Manuale della ristorazione

Due caratteristiche qualificano in particolare questo testo: la prima è la presentazione dei fenomeni fisici, chimici e biologici, a livello fondamentale e molecolare, per comprendere i perché di determinate trasformazioni gastronomiche e individu…

Fiabe di Natale

Fiabe di Natale

Si dice che, quando dal cielo scende un leggero nevischio, quando le festività natalizie accendono la città di lucine colorate e quando si appendono ai camini le calzette a righe, sia molto più divertente leggere e ascoltare le fiabe. In realtà, c…

Nuovo Qui Italia più. Corso...

Nuovo Qui Italia più. Corso…

Il Quaderno integra il Libro per lo studente e può essere usato anche qualora sia in adozione un altro libro di testo e il docente reputi necessario disporre di ulteriori materiali di esercitazione per la classe. Si segnalano in particolare le att…

La rabbia del vento

La rabbia del vento

Fine anni Quaranta, poco dopo la fondazione dello stato di Israele: un drappello di soldati si avvicina a un villaggio palestinese; ha il compito di sgomberare e distruggere le case, e di trasferire gli abitanti in un campo profughi oltre confine….

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *