La guerra del Peloponneso Titolo: La guerra del Peloponneso
Autore: Tucidide
Traduttore: E. Savino
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2007
EAN: 9788811360919

"La guerra del Peloponneso" è considerata l’opera storica più notevole dell’antichità e fra le più profonde di tutti i tempi, innovatrice sul piano del metodo, dei contenuti e dei modi narrativi. Al centro della sua visione storica Tucidide pone, come fatto in cui si riassumono le vicende degli stati, la guerra. Nessuno spazio trovano la fatalità o gli dei o le considerazioni morali: l’attenzione si punta sulle motivazioni psicologiche, sociali ed economiche delle azioni umane, sulle origini vere e durature degli eventi, che spingono "necessariamente" i protagonisti ad agire come hanno agito.

Un Fenoglio alla prima guer...

Un Fenoglio alla prima guer…

Nei racconti che compongono questo volume, rinvenuti tra le carte di Fenoglio dopo la sua morte e rimasti a lungo inediti, scene e personaggi delle Langhe sono colti con la vena del cronista disincantato ma partecipe del mondo di casa, tra asprezz…

L' Abicí della guerra

L’ Abicí della guerra

Un sillabario per immagini sul conflitto mondiale che Bertolt Brecht compose con i ritagli dei giornali dell’epoca, incollandoli su un quaderno e annotandoli con brevi versi e amare didascalie. Ma il libro ha un intento che trascende l’occasione d…

Poesie d'amore, di silenzio...

Poesie d’amore, di silenzio…

Da tempo Harold Pinter non scrive più per il teatro dedicandosi prevalentemente alla poesia. Uno dei suoi due temi prediletti è l’indignazione contro la guerra e in particolare la polemica contro la politica imperialista di Bush e Blair. Altro tem…

La guerra gallica. Testo la...

La guerra gallica. Testo la…

Documento fondamentale, in quanto unica fonte diretta sulle campagne di Cesare, il Bellum Gallicum è opera famosa per la purezza del dettato e la limpidezza stilistica. Come spiega Andrea Pennacini nell’introduzione "i fatti sono disposti non…

La guerra contro i cliché. ...

La guerra contro i cliché. …

"La mia vita privata era alquanto bohémien, hippy ed edonistica. Diciamo pure tranquillamente debosciata. Ma in fatto di critica letteraria avevo principi morali ferrei. Non facevo che leggere libri di critica: mi portavo dietro i miei Edmund…

Lettere dalla guerra

Lettere dalla guerra

La guerra d’Angola con il suo sanguinoso epilogo coloniale è un tema ricorrente nell’opera narrativa di Antonio Lobo Antunes. Ne forma la colonna vertebrale e torna ossessivamente nei monologhi interiori di alcuni dei suoi memorabili personaggi. L…

L' impolitico. Thomas Mann ...

L’ impolitico. Thomas Mann …

Fra tutte le opere di Thomas Mann le "Considerazioni di un impolitico" sono una delle più affascinanti e controverse. Con esse Mann consegna la "mappa concettuale" della cultura politica tedesca di inizio secolo. Ma mostra anch…

Un aiuto per crescere. Come...

Un aiuto per crescere. Come…

Il testo si rivolge a tutti gli "operatori dell’aiuto" che si occupano dei problemi della crescita (genitori, insegnanti, psicologi, terapisti, medici…) e illustra, anche con esempi e testimonianze, i più frequenti ostacoli a un corret…

La posta in gioco. Interven...

La posta in gioco. Interven…

Trattamento e attendibilità dei pentiti, carcere duro ai mafiosi, intercettazioni telefoniche, separazione delle carriere: le proposte di Giovanni Falcone nella lotta alla mafia hanno contribuito allo sviluppo democratico del nostro Paese. A dista…

All'improvviso, tu

All’improvviso, tu

Londra, 1836. Alla vigilia del suo trentesimo compleanno Amanda Briars, celebre scrittrice, chiede i servigi di un gigolò per regalarsi la sua prima notte d’amore, senza alcuna compromissione sentimentale. All’appuntamento si presenta l’affascinan…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *