La mano che non mordi Titolo: La mano che non mordi
Autore: Ornela Vorpsi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2007
EAN: 9788806185268

Esiste una lingua per raccontare lo spaesamento? Tutto parte da un viaggio a Sarajevo: un tuffo nel cuore dei Balcani, generoso e polveroso come nei ricordi d’infanzia. Qui la pioggia bagna la pelle più in profondità che altrove. La morte è più sorprendente e ha più sapore. Come un assedio, ad ogni passo risuona "l’esperanto balcanico", quel linguaggio inudibile e perentorio che non è possibile lasciarsi alle spalle.

Un romanzo vivo, caustico, una scrittura apolide leggera e penetrante come le emozioni di cui si nutre. Ornela Vorpsi è nata a Tirana, dove ha vissuto fino a 22 anni. Ha studiato Belle Arti in Albania, poi, dal 1991, all’Accademia di Brera. Scrive in italiano. Il suo primo romanzo, "Il paese dove non si muore mai", ha vinto cinque premi ed è stato tradotto in dieci paesi.

La prima mano

La prima mano

"La prima mano" è quella del padre, un tempo forte e protettiva, mano amata e amorosa, che sorregge, cura e salva. Scorrono i ricordi mentre l’autrice, col suo sguardo di bambina, di adolescente e poi di donna, attraversa gli anni di un’…

Per mano mia. Il Natale del...

Per mano mia. Il Natale del…

Natale 1931. Mentre la città si prepara alla prima di "Natale in casa Cupiello", dietro l’immagine di ordine e felicità imposta dal regime fascista infieriscono povertà e disperazione. In un ricco appartamento vicino la spiaggia di Merge…

Con una bomba a mano sul cuore

Con una bomba a mano sul cuore

Alessandro Spera, il più famoso scrittore italiano, è scomparso da dieci anni. Nessuno ha sue notizie dal giorno in cui ha fatto irruzione al matrimonio del suo grande amore Mallory InWonderland con il surfista australiano Toby Paramore, trucidand…

L' inumano

L’ inumano

Di cosa parlerà il nuovo romanzo di Massimiliano Parente, ex biologo e ora odiatissimo scrittore, noto nell’ambiente giornalistico e nei salotti televisivi per le sentenze tranchant e l’insulto facile? Poco o nulla è trapelato, se non il titolo, &…

Per mano mia. Il Natale del...

Per mano mia. Il Natale del…

Natale 1931. Mentre la città si prepara alla prima di "Natale in casa Cupiello", dietro l’immagine di ordine e felicità imposta dal regime fascista infieriscono povertà e disperazione. In un ricco appartamento vicino la spiaggia di Merge…

San Francesco negli scritti...

San Francesco negli scritti…

Il volume costituisce una rigorosa indagine sull’epistolario e sugli scritti di padre Pio da Pietrelcina, che vengono contestualizzati sulla spiritualità e sui modelli formativi del tempo. L’immagine di san Francesco che ne emerge viene posta a co…

Lettere a Timoteo e a Tito....

Lettere a Timoteo e a Tito….

Il volume propone i testi delle cinque conferenze che mons. Ravasi ha tenuto al Centro culturale S. Fedele di Milano e che commentano le Lettere a Timoteo e a Tito.

La responsabilità sportiva....

La responsabilità sportiva….

Il contributo, nel porsi l’interrogativo se la responsabilità sportiva configuri un’autonoma categoria di responsabilità civile ovvero un particolare settore della stessa in cui assumono peculiare rilievo le regole tecniche della singola disciplin…

Nella terra dei sogni

Nella terra dei sogni

"A Child’s Garden of Verses" è una raccolta di poesie pubblicate da Robert Louis Stevenson nel 1885. Quando Luly era piccolo ascoltava rapito le storie della sua amata nutrice Cummy. Molti anni dopo trasformò i racconti ascoltati da bamb…

Le ultime sette parole di C...

Le ultime sette parole di C…

Luglio 1610. Caravaggio appare su una spiaggia desolata accompagnato dal servo Tropea, una spalla comica che trasforma ogni dialogo in uno scambio alla Don Chisciotte e Sancho Panza. La sete di vendetta dei suoi nemici si incarna nelle "femmi…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *