La morte si muove nel buio Titolo: La morte si muove nel buio
Autore: Luigi De Pascalis
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
EAN: 9788804624912

Agosto 1527. Roma è caduta sotto l’assalto delle truppe imperiali di Carlo V, composte da soldati spagnoli e italiani e da mercenari tedeschi, i terribili lanzichenecchi. Da tre mesi il papa, Clemente VII, è prigioniero nelle sue stanze di Castel Sant’Angelo. Al suo fianco – prigionieri anch’essi cardinali, funzionari di palazzo, dignitari e un giovane artista toscano: Benvenuto Cellini, "bombardiere a castello, musico alla corte del papa e orafo con il sogno di diventare scultore". Cervello fino e testa calda, Benvenuto è bloccato a Roma a coniare monete per il papa, che non lo lascia partire per l’amata Firenze dove, nel frattempo, nuovi tumulti minacciano la sua famiglia. Finché una notte il cardinal Rangoni, vescovo di Modena, viene trovato morto nelle sue stanze di Castel Sant’Angelo.

E non si tratta di morte naturale. Il suo assassino si è mosso nel buio, invisibile e letale. Probabilmente ha ucciso anche Barbaro, il segretario del cardinale, e, nella fuga, ha trucidato due soldati spagnoli di ronda, gli unici possibili testimoni. Le indagini vengono affidate a Sebastian Schertlin, ufficiale tedesco con fama di invincibile e spietato guerriero. Ma il papa non si fida e obbliga Benvenuto a intraprendere un’inchiesta parallela. Non corre buon sangue tra Schertlin e Cellini, divisi proprio da quello che hanno in comune: il temperamento fiero e attaccabrighe, l’intelligenza viva, l’abilità nella lotta e con le armi e, soprattutto, l’amore per Lozana, meravigliosa cortigiana andalusa.

Vita e morte di un ingegnere

Vita e morte di un ingegnere

A cosa serve un padre? E cosa resta di lui se non un mito? C’era una volta un’Italia attiva e industriosa, attraverso cui scorrazzavano sulle loro Alfa Romeo uomini di multiforme ingegno: gli imprenditori. L’ingegner Albinati era uno di questi, pr…

La compagnia della morte

La compagnia della morte

Anno Domini 1176. Nelle campagne vicino a Legnano, i trecento uomini della Compagnia del Carroccio si oppongono all’avanzata dell’esercito del Sacro Romano Impero, guidato da Federico I il Barbarossa. La loro è l’ultima, strenua difesa prima che l…

La morte in banca

La morte in banca

Il labirintico mondo della banca, con i suoi personaggi frustrati, gli sconcertanti retroscena, i ritmi alienanti di un lavoro spersonalizzante, è al centro di questo romanzo breve. Il protagonista, poco più che un adolescente, è costretto dalla d…

Ti porterò nel buio

Ti porterò nel buio

La verità di cui ora è in cerca potrebbe non essere così semplice da accettare.

Una telefonata. Qualche squillo e poi una vocina debole, lontana: "Mamma… mamma". Seduta nel suo laboratorio in cui restaura vecchie pe…

O dolce o strana morte

O dolce o strana morte

Un programmatore di computer, esperto di trascrizioni elettroniche di partiture musicali, scopre che una sequenza armonica provoca deliri, attacchi di follia, estasi dei sensi. La sequenza si trova in un madrigale di Gesualdo da Venosa, sulle paro…

La morte di Marx e altri ra...

La morte di Marx e altri ra…

Questo di Vassalli è un libro di racconti fortemente compatto, pensato e organizzato unitariamente. Il suo cuore "politico" è la parte centrale, formata da racconti, ma anche da apologhi e da un dialogo di tipo leopardiano. È in questa p…

Ferite a morte

Ferite a morte

"’Ferite a morte’ nasce dal desiderio di raccontare le vittime di femminicidio. Ho letto decine di storie vere e ho immaginato un paradiso popolato da queste donne e dalla loro energia vitale. Sono mogli, ex mogli, sorelle, figlie, fidanzate,…

Il respiro del buio

Il respiro del buio

"Il respiro del buio" comincia con un viaggio in treno, alcune centinaia di chilometri che sanciscono l’ingresso in una nuova vita. Il servizio militare in Cecenia è finito, è tempo di tornare, ma per il protagonista la parola ritorno ha…

Con la morte non si tratta

Con la morte non si tratta

Una rapina sulla Statale Carlo Felice, in Sardegna: uno dei banditi viene ferito e arrestato, ma non parla. I suoi complici dividono il bottino. Sono passati diversi anni, quell’uomo è ancora in galera. Suo figlio, un tossicodipendente, è scompars…

Vita e morte di un ingegnere

Vita e morte di un ingegnere

A cosa serve un padre? E cosa resta di lui se non un mito? C’era una volta un’Italia attiva e industriosa, attraverso cui scorrazzavano sulle loro Alfa Romeo uomini di multiforme ingegno: gli imprenditori. L’ingegner Albinati era uno di questi, pr…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *