La pazzia di Aldo Moro Titolo: La pazzia di Aldo Moro
Autore: Marco Clementi
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 2008
EAN: 9788817020701

Dai 9 maggio 1978, il giorno nel quale in via Caetani, a Roma, venne ritrovato il corpo senza vita di Aldo Moro, sono passati trent’anni. Trent’anni di omissioni e reticenze, di ricostruzioni da fantapolitica e di declinazioni di responsabilità. Marco Clementi ha ricostruito quello che è stato il punto di non ritorno della vita politica e sociale dell’Italia contemporanea, il suo trauma irrisolto, e l’ha fatto scegliendo dì dare la parola ai documenti. Alle lettere di Moro, quindi, ma anche al suo memoriale, ai comunicati delle Br, ai giornali, alle memorie dei politici e dei brigatisti, agli esiti delle commissioni di inchiesta parlamentari e dei processi. Un frammento dopo l’altro, l’autore ricompone il quadro al contempo tragico e contrastato degli anni più bui del nostro paese.

Il memoriale della Repubbli...

Il memoriale della Repubbli…

Scritto e riscritto a mano dal prigioniero, fotocopiato e battuto a macchina dai brigatisti, il memoriale che Aldo Moro produsse durante il suo rapimento per rispondere agli interrogatori delle BR è stato al centro di una rete di delitti, ricatti,…

Il gotico internazionale. E...

Il gotico internazionale. E…

La presente pubblicazione è dedicata al gotico internazionale o gotico cortese (cioè arte di corte), tipica manifestazione della crisi delle strutture e del pensiero medievali che porterà poi alla formulazione e all’innesto delle nuove istanze del…

Le Tigri di Mompracem

Le Tigri di Mompracem

Il classico di Emilio Salgari che ha per protagonista la "Tigre della Malesia", quel Sandokan capo della banda di pirati ribelli che lottano contro le potenze britanniche e ribelli, le Tigri di Mompracem, torna in un’edizione curata da A…

Il bruco e la farfalla. Una...

Il bruco e la farfalla. Una…

Naturale seguito del volume sui vizi (2010), il discorso sulle virtù deve oggi lottare per trovare un proprio spazio, poiché virtù è parola impopolare e percepita come fuori moda. "Bisognerebbe "dire" di nuovo la virtù con parole at…

Camera con vista

Camera con vista

A dispetto dell’eleganza stilistica, della sobrietà del linguaggio, del tono sicuro con cui Forster scandisce il ritmo della vita dei protagonisti, ognuno dei suoi libri trasmette una lieve inquietudine e un vago senso di precarietà. Con grande so…

Mia suocera beve

Mia suocera beve

Vincenzo Malinconico è un avvocato semi disoccupato, semi divorziato, semi felice. Ma soprattutto è un grandioso filosofo autodidatta, uno che mentre vive pensa, si distrae, insegue un’idea da niente facendola lievitare. Al centro del romanzo ques…

La malapianta

La malapianta

"High tech e lupara." Potrebbe essere il titolo di un’improbabile parodia cinematografica. Invece è la sconcertante ma fedele fotografia che Nicola Gratteri ci dà della ‘ndrangheta. In una veloce e appassionante conversazione con Antonio…

Animali a colori. Impara co...

Animali a colori. Impara co…

L’uomo è sempre stato affascinato dagli animali. Erano forti, belli, intelligenti e lui ne era attratto e li temeva. L’uomo li ha visti come dei, ma li ha usati per vivere, per vestirsi, per cibarsi, per ornarsi. Nelle grotte del Paleolitico ci so…

Sei a casa. 24 meditazioni ...

Sei a casa. 24 meditazioni …

È nella mente che non sa che risieda la saggezza.

Quante volte di fronte a una scelta, un imprevisto o una difficoltà ci sentiamo vulnerabili e insicuri, incerti sulla direzione da prendere e perfino sui sentimenti che proviamo….

Chiara luce del giorno

Chiara luce del giorno

In una decrepita, grande casa della vecchia Delhi, si ritrovano, a distanza di anni, due sorelle non più giovani, Bim e Tara. La prima, nubile, è rimasta a vivere nella casa di famiglia mentre la seconda ha sposato un diplomatico e vive da anni ne…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *