La prima guerra mondiale Titolo: La prima guerra mondiale
Autore: Gianluca De Lucchi
Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2008
EAN: 9788809040373

Il primo conflitto mondiale fu un evento senza precedenti: 20 paesi coinvolti, 70 milioni di soldati mobilitati, 9 milioni di militari morti e un milione tra i civili.

Rispetto ai conflitti dell’Ottocento, si presentò con delle novità: arruolamento di tutti gli uomini idonei, crescita del peso politico dei militari e tecnologia bellica sempre più distruttiva. Mutò profondamente la carta geografica del mondo ma fu anche un evento irrisolto e germe per un altro conflitto ancora più terribile e distruttivo: la Seconda guerra mondiale.

La guerra del Peloponneso

La guerra del Peloponneso

Combattuta dal 431 al 404 a.C, la guerra del Peloponneso contrappose le due grandi città-stato rivali, Atene e Sparta, ed ebbe come posta il predominio sulla Grecia. L’evento, considerato "la guerra mondiale dell’antichità", è al centro …

A ferro e fuoco. La guerra ...

A ferro e fuoco. La guerra …

La prima metà del Novecento fu un’epoca di guerre, di distruzioni e rivoluzioni che mise l’Europa e a ferro e fuoco. Traverso descrive i tratti principali di questa "guerra civile europea"; il misto di violenza arcaica, fredda violenza a…

Ritorno a Montefiorino. Dal...

Ritorno a Montefiorino. Dal…

Nell’estate del 1944 per quarantacinque giorni la zona di Montefiorino, nell’alto Modenese, fu la prima delle effimere "repubbliche partigiane". A questo episodio Gorrieri dedicò nel 1966 un ampio volume. A sessant’anni dalla Repubblica …

La guerra nel mondo antico

La guerra nel mondo antico

Si parla comunemente di un’"arte occidentale della guerra" che, nata nella Grecia antica ed evolutasi in età romana, costituirebbe tuttora il tratto distintivo, dal punto di vista militare, della nostra civiltà. Precisando quanto vi è di…

Una guerra per l'impero. Me...

Una guerra per l’impero. Me…

Docente di Storia contemporanea e Storia dell’espansione europea all’Università di Siena, Nicola Labanca torna ad occuparsi della guerra italo-etiopica. A settant’anni dalla guerra, offre uno studio sulla memoria dei combattenti italiani del 1935-…

Il mito della grande guerra

Il mito della grande guerra

In questa nuova edizione il volume, fortemente innovativo per tesi, documentazione e metodo, ha segnato uno spartiacque negli studi sulla prima guerra mondiale. Le riviste dell’età della "Voce", i fogli interventisti, i diari di trincea …

Senza tregua. La guerra dei...

Senza tregua. La guerra dei…

Diventato ormai un classico della memorialistica partigiana, nonché uno dei rari documenti sul ruolo svolto dai Gruppi di Azione Patriottica (i GAP) nella Resistenza, "Senza tregua" (pubblicato per la prima volta da Feltrinelli nel 1967)…

La seconda guerra mondiale....

La seconda guerra mondiale….

La seconda guerra mondiale è un incubo che tuttora si staglia al centro dell’età contemporanea: in quanto confutazione totale di ogni nozione di progresso umano e in quanto conflitto la cui eredità ancora ci perseguita a settant’anni di distanza. …

La grande divergenza. La Ci...

La grande divergenza. La Ci…

Perché nell’Ottocento l’Europa ha imboccato la strada dello sviluppo economico-industriale? Quali sono le ragioni della "grande divergenza" che si è aperta fra l’Europa e il resto del mondo? Avvalendosi di un’analisi settore per settore,…

La guerra civile spagnola

La guerra civile spagnola

Nella notte tra il 17 e il 19 luglio 1939, il colpo di Stato dalle truppe guidate dal generale Franco segnò l’inizio di una guerra civile che dilaniò la Spagna per i tre anni seguenti: fu una vera e propria prova generale della Seconda guerra mond…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *