Le altre Gladio. La lotta segreta anticomunista in Italia. 1943-1991 Titolo: Le altre Gladio. La lotta segreta anticomunista in Italia. 1943-1991
Autore: Giacomo Pacini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2014
EAN: 9788806213831

Il 18 ottobre 1990 Giulio Andreotti, confermando i sospetti che circolavano da tempo, ammise per la prima volta davanti alla Commissione Stragi l’esistenza di un’organizzazione segreta chiamata Gladio, la cosiddetta Stay Behind italiana. Le parole di Andreotti ebbero un’eco fragorosa nell’opinione pubblica. Per mesi la vicenda di Gladio riempì le pagine dei giornali alimentando innumerevoli dibattiti e veementi scontri politici. Ma Gladio, nata nel 1956, era solo una porzione di un sistema di sicurezza ben più complesso e articolato, una rete anticomunista che operava fin dall’estate del 1945. Oggi, a distanza d’anni dalla rivelazione dell’esistenza della struttura e dalla definitiva archiviazione delle inchieste che coinvolsero alcuni dei suoi membri, l’esaurirsi della polemica politica rende possibile una riflessione ponderata sul caso Gladio, la cui vicenda non può essere letta in un’ottica esclusivamente giudiziaria e senza tener conto del contesto storico e politico nel quale quell’organizzazione venne creata. Giacomo Pacini, a partire dall’analisi di un’enorme mole di documenti in gran parte inediti, ricostruisce con estremo rigore la storia delle strutture paramilitari segrete che hanno operato in Italia dalla fine della Seconda guerra mondiale agli anni Novanta del Novecento. Ed è una storia finora mai raccontata, che attraversa alcune delle pagine più oscure della nostra biografia nazionale.

Storia delle biblioteche in...

Storia delle biblioteche in…

Traniello segue con grande puntualità l’evoluzione del sistema bibliotecario italiano dal 1860 a oggi, riconducendo le diverse tappe alla più generale vicenda politica italiana. L’Italia, che ha ereditato dai secoli passati un patrimonio librario …

La vita segreta delle città

La vita segreta delle città

Mehta ricerca le vite che nessuno racconta, quelle di chi le città le abita davvero, con passione, dolore e spesso molte difficoltà. Le città segrete dei poveri, dei migranti, delle famiglie, della gente in movimento. Perché l’essenziale è …

La Banca d'Italia. Le istit...

La Banca d’Italia. Le istit…

"Nulla è più politico della moneta", sosteneva il premio Nobel per l’economia James Tobin. Una rilevanza che necessariamente si riverbera sulle istituzioni preposte alle questioni monetarie: nel nostro paese, in primis, la Banca d’Italia…

Forza Italia. Strutture, le...

Forza Italia. Strutture, le…

Alle elezioni politiche del 1994 un movimento politico del tutto nuovo e completamente estraneo al tradizionale sistema dei partiti italiani, Forza Italia, conquistò il voto di oltre otto milioni di elettori, diventando il partito di maggioranza r…

Mortalità, immortalità e al...

Mortalità, immortalità e al…

Bauman esplora in questo saggio come la cultura contemporanea si atteggi davanti al tabù della morte, come la consapevolezza del morire porti a elaborare determinate strategie di vita. Una prima strategia individuata dall’autore consiste nella &qu…

Le origini del fascismo in ...

Le origini del fascismo in …

Le "Lezioni di Harvard" furono redatte intorno al 1943 negli Stati Uniti, dove Salvemini aveva trovato stabile asilo sin dal 1933 e dove ricoprì presso la Harvard University la cattedra di Storia della civiltà italiana. Destinate a un pu…

La posta in gioco. Interven...

La posta in gioco. Interven…

Trattamento e attendibilità dei pentiti, carcere duro ai mafiosi, intercettazioni telefoniche, separazione delle carriere: le proposte di Giovanni Falcone nella lotta alla mafia hanno contribuito allo sviluppo democratico del nostro Paese. A dista…

Storia d'Italia. Vol. 13: L...

Storia d’Italia. Vol. 13: L…

Terminata la campagna d’Abissinia, il Regime annuncia con grande enfasi la rinascita dell’Impero italiano. La posizione del Paese nel fragile equilibrio europeo si fa delicata, e il fascismo la radicalizza ulteriormente decidendo di intervenire in…

La libertà fragile. L'etern...

La libertà fragile. L’etern…

Intorno al 2110 a.C. il re mesopotamico Ur-Nammu promulga un sistema di leggi che sancisce i diritti dei membri più deboli della società: orfani, vedove e poveri. Tre secoli dopo il sovrano babilonese Hammurabi emana un codice in cui viene riconos…

Partiti e Stato in Italia. ...

Partiti e Stato in Italia. …

Tratto distintivo della vecchia partitocrazia, le nomine dei partiti sono sopravvissute indenni al crollo della Prima Repubblica. Mentre dilagano le cronache di vicende verso cui cresce l’ostilità dell’opinione pubblica, è finora mancata un’indagi…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *