Le armi del principe. La tradizione militare sabauda Titolo: Le armi del principe. La tradizione militare sabauda
Autore: Walter Barberis
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2003
EAN: 9788806167660

Lo Stato governato dai Savoia ha costruito la sua stessa esistenza nel contesto europeo praticando incessantemente i teatri di guerra: per stringervi alleanze, per garantirsi guadagni territoriali e stabilità istituzionale. Fra il secolo XVI e il XIX, fortune finanziarie, feudi, titoli nobiliari, o le semplici braccia dei più umili sono state gettate sul tappeto di una generale contrattazione di ruoli, di privilegi e di precedenze in cambio di una disponibilità a seguire il principe nelle sue guerre. Una storia della guerra che diventa la via originale per indagare su vari piani il tema classico dei rapporti fra società e Stato nel lungo e contraddittorio periodo di transizione dal feudalesimo al capitalismo.

La rivoluzione militare

La rivoluzione militare

Quale fu il segreto che consentì a un continente piccolo e scarsamente dotato di risorse naturali come l’Europa di guadagnare fra Cinque e Ottocento una superiorità planetaria? Secondo Parker le origini del successo europeo vanno ricercate sul ter…

La lancia, il gladio, il ca...

La lancia, il gladio, il ca…

Dal mitico duello tra Enea e il re etrusco Mesenzio fino alla battaglia di Gualdo Tadino, che nel 552 d.C. segnò la sconfitta degli Ostrogoti da parte dell’imperatore bizantino, scorrono in queste pagine oltre mille anni di storia dell’Italia anti…

Il mestiere delle armi. Le ...

Il mestiere delle armi. Le …

"Fanno il deserto e lo chiamano pace." Così lo storico Tacito descrive i legionari di Roma, espressione rapace di uno Stato in espansione. In effetti, nell’immaginario collettivo, l’esercito romano rappresenta una compatta, inarrestabile…

Verso una cosmologia. Framm...

Verso una cosmologia. Framm…

Minkowski, psichiatra e psicopatologo vissuto tra il 1885 e il 1972, ha elaborato questo testo nel 1936, prima e dopo la redazione delle sue due opere principali, "La schizofrenia" e "Il tempo vissuto". Nel libro sono raggruppa…

Il principio dell'amore

Il principio dell’amore

In questi sei racconti Brennan, pur mantenendo il suo stile inconfondibile, si affianca alle atmosfere che hanno eletto a miti narrativi Cheever e Carver: sono storie di mariti e mogli prigionieri di matrimoni senza amore, coppie che spartiscono l…

Triplo

Triplo

1968. L’Egitto, con l’aiuto dell’Unione Sovietica, sta approntando un arsenale di ordigni nucleari. Una fine prematura minaccia Israele, a meno che non riesca a costruire a sua volta bombe atomiche. Bisogna che qualcuno rubi dell’uranio. L’agente …

Il pettirosso

Il pettirosso

Le guerre non finiscono mai. E per Harry Hole la guerra è appena cominciata. Durante la seconda guerra mondiale un gruppo di giovani soldati norvegesi combatte a fianco dell’esercito tedesco alle porte di Leningrado. Sono gli "uomini del fron…

Scrivere per i social network

Scrivere per i social network

Cosa si intende per social network sites (SNS)? Quali caratteristiche ha la scrittura che li anima? Come cambia la comunicazione con clienti e cittadini grazie ai social media? Questo volume presenta una sintesi degli strumenti critici adatti a ca…

Farinacci. Il superfascista

Farinacci. Il superfascista

Tra i gerarchi "fedelissimi del Duce" spicca la figura di Roberto Farinacci, il "ras di Cremona", collaboratore del "Popolo d’Italia" e fondatore insieme a Mussolini dei Fasci italiani di combattimento. Ritenuto da mo…

Nord. Dal triangolo industr...

Nord. Dal triangolo industr…

II Nord Italia, e in particolare quell’area di Nord Ovest polarizzata attorno alle tre città maggiori: Milano, Torino, Genova, è stato, ed è, il motore industriale del Paese, un motore capace di esprimere il potenziale economico che traina l’inter…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *