Lettera a Dina Titolo: Lettera a Dina
Autore: Grazia Verasani
Editore: Giunti Editore
Anno edizione: 2016
EAN: 9788809811416

Lettera a Dina è il racconto toccante di un’amicizia assoluta e dei segni che ha lasciato; una riflessione sui sogni e gli ideali della giovinezza attraverso un paesaggio esistenziale che tocca un decennio importante della storia italiana.

È una mattina del 1973 e nella classe 2a H entra per la prima volta Dina. Ha dodici anni, indossa abiti costosi, è bionda e sovrappeso. Si volta verso la sua nuova compagna di banco e le dice: ‘Io sono fascista’. L’altra le risponde: ‘Io sono comunista’. È un colpo di fulmine. Tra le due nasce un’amicizia travolgente, fatta di sotterfugi, giuramenti, chiacchiere, litigi, riconciliazioni appassionate. Due mondi diversi, due famiglie di estrazione opposta, una di matrice operaia, l’altra, quella di Dina, decisamente borghese, che le due ragazzine mescolano e alternano in una Bologna animata dalle prime lotte studentesche.

Trentasette anni dopo, mentre parcheggia l’auto, la protagonista di questa storia sente alla radio la canzone che lei e Dina ascoltavano fino allo sfinimento su un giradischi. E di colpo, vivissima, Dina è di nuovo lì. Dove si è persa l’adolescente ribelle sempre in lotta con una madre fredda e seducente? Qual è stato il momento esatto in cui qualcosa si è spezzato? E perché quella tentazione irrefrenabile di camminare a occhi chiusi sul bordo di un precipizio? ‘Lettera a Dina’ è il racconto toccante di un’amicizia assoluta e dei segni che ha lasciato; una riflessione sui sogni e gli ideali della giovinezza attraverso un paesaggio esistenziale che tocca un decennio importante della storia italiana, in una sovrapposizione tra passato e presente il cui raccordo emotivo – e provvidenziale – è la musica.

Lettera a mia figlia sulla ...

Lettera a mia figlia sulla …

Né catastrofismo, né ottimismo, ma una guida a che cosa è possibile fare. E’ un piccolo libro, in forma di diario, scritto da un naturalista per la figlia bambina per trasmetterle l’idea che non tutto è perduto, che è necessario prendere coscienza…

Lettera da Francoforte

Lettera da Francoforte

È passato più di un secolo dall’Olocausto e Vera Stein, una sopravvissuta ad Auschwitz, intraprende un odissea per ottenere dal governo tedesco un misero risarcimento cui sa di avere diritto. Ha così inizio una folle corrispondenza lunga sette ann…

L' odore dell'India-Passegg...

L’ odore dell’India-Passegg…

Nel 1961, in compagnia di Alberto Moravia ed Elsa Morante, Pasolini si reca per la prima volta in India. Le emozioni e le sensazioni provate sono così intense da spingerlo a scrivere queste pagine, un diario di viaggio divenuto un libro di culto. …

Lettera ultima

Lettera ultima

L’abitudine intossica l’amore. Per questo motivo Ermanno Dick non ha voluto donne e vive da solo in una villa di tufo bianco dove dedica sentimenti e pensieri al suo harem botanico di rose. Un giorno, all’aranceto comunale, una giovane donna gli s…

Lettera d'amore e d'addio

Lettera d’amore e d’addio

Come nelle pagine del suo romanzo più amato, Il dolore perfetto, in queste storie Ugo Riccarelli cerca l’epica nel quotidiano.

Uomini che scrivono lettere d’amore come se fosse l’ultimo gesto di una vita; campioni dell’e…

Lettera di dimissioni

Lettera di dimissioni

Scendendo a capofitto per i rami delle generazioni, Clelia riesce a trovare il suo posto sull’asse del tempo: ha una data d’inizio, il 1914, e persino una capostipite, la nonna Franca, giunta dalla Russia a Napoli. Innamorata della vita, ricca di …

Il fasciocomunista. Vita sc...

Il fasciocomunista. Vita sc…

È il 1962 e "Accio" ha 12 anni. È in seminario – sognava di fare il missionario – ma ora s’è stufato e vuole tornare a casa, a Latina. Lì, però, non lo accolgono troppo volentieri: sette tra fratelli e sorelle, più un padre operaio e mad…

Un disastro è per sempre

Un disastro è per sempre

Abbiamo fatto di tutto per stare lontani. Ma quando si ama davvero non c’è scelta. E ora saremo insieme. Per sempre.

“Vuoi sposarmi?” Abby non ha dubbi: è Travis l’uomo che vuole accanto a sé per tutta la vita. Lui è l’unico in grad…

Uno splendido disastro

Uno splendido disastro

Camicetta immacolata, coda di cavallo, gonna al ginocchio. Abby Abernathy sembra la classica ragazza perbene, timida e studiosa. Ma in realtà Abby è una ragazza in fuga. In fuga dal suo passato, dalla sua famiglia, da un padre in cui ha smesso di …

Il palazzo della mezzanotte

Il palazzo della mezzanotte

Calcutta, 1916. Una locomotiva infuocata squarcia la notte portandosi dietro un carico di morti innocenti mentre un giovane tenente inglese sacrifica la vita per salvare due gemelli neonati, un maschio e una femmina, inseguiti da un tragico destin…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *