Letteratura palestra di libertà Titolo: Letteratura palestra di libertà
Autore: George Orwell
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2013
EAN: 9788804631651

Che cosa spinge gli uomini a scrivere? Leggere è davvero un hobby costoso, destinato alle élite e non alle masse? E ancora: qual è il legame tra linguaggio e azione politica, quale il confine tra arte e propaganda? "Letteratura palestra di libertà" raccoglie numerosi scritti degli anni Trenta e Quaranta – alcuni tradotti per la prima volta in italiano – nei quali Orwell affronta, da un originalissimo punto di vista, il senso della letteratura e del rapporto con i libri: dalla propria "vocazione" per la scrittura ai ricordi di un’esperienza di lavoro in libreria, all’analisi dell’opera di grandi scrittori quali Dickens, Kipling, Eliot, Greene. In queste pagine Orwell unisce l’esegesi dei testi alla rievocazione di episodi personali, a riflessioni più generali sulla propria opera e quella di altri artisti, regalandoci tra l’altro un non convenzionale ritratto di sé e dei propri gusti. Con uno stile inimitabile, tra il saggio e il giornalismo, che sa essere insieme limpido e brillante, piano e profondo, mostra al lettore l’inestricabile connessione che lega la letteratura alla vita e alla libertà dell’individuo.

Letteratura latina. L'età i...

Letteratura latina. L’età i…

Questo manuale di letteratura latina (in due volumi: Dall’alta repubblica all’età di Augusto e L’età imperiale) si distingue per l’alto livello qualitativo e scientifico e per un preciso aggiornamento critico e bibliografico, rispondendo alle esig…

Letteratura autobiografica ...

Letteratura autobiografica …

Professore di inglese e letterature comparate presso la Princeton University, autrice di saggi sulla letteratura americana e inglese, l’autore affronta autobiografia, etnicità e regionalismo nella letteratura americana del XX secolo.

Filologia e libertà. La più...

Filologia e libertà. La più…

Luciano Canfora è molto noto al grande pubblico come intellettuale impegnato e critico della modernità: forse non tutti però sanno che è anche un insigne studioso di storia antica e di filologia classica. Eppure, questa radice specialistica è fors…

Il colore eloquente. Letter...

Il colore eloquente. Letter…

Il volume si apre con una riflessione su come e quando le caratteristiche dell’età presente si riflettano nello "specchio del Barocco", secondo una prospettiva che integra il barocco al concetto di modernità rifacendosi alla critica d’ar…

Di tutto resta un poco. Let...

Di tutto resta un poco. Let…

Di tutto resta un poco è il libro a cui Antonio Tabucchi ha lavorato, fino all’ultimo, in prima persona, malgrado la malattia e da dentro la malattia, condividendo ogni dettaglio con la curatrice e la casa editrice.

È una racco…

Storia della libertà di pen...

Storia della libertà di pen…

Non è un saggio. Non è un libro di filosofia. Non è solo uno squassante romanzo comico. "Storia della libertà di pensiero" è queste tre cose insieme, è un excursus in due millenni di storia. Paolo Villaggio amalgama brillantemente verve …

Letteratura arte società. A...

Letteratura arte società. A…

Dieci anni di lavoro, quasi quattrocento interventi, oltre mille pagine: questo volume documenta puntualmente gli anni di formazione di Vittorini, raccogliendo la sua intera produzione pubblicistica su quotidiani, periodici, riviste. Il giovanissi…

Letteratura dell'Italia uni...

Letteratura dell’Italia uni…

Il bilancio di un secolo della nostra letteratura nelle pagine di uno dei maggiori critici del Novecento. Dal Futurismo all’Ermetismo, da Pascoli a Montale, Contini imbastisce un canone della cultura italiana più recente, annoverando al suo intern…

Perché non possiamo non dir...

Perché non possiamo non dir…

Un saggio, scandito in forma di dialogo tra un sé che domanda e un sé che risponde, che parla di omosessualità, letteratura e cose della vita. Una conversazione intorno a domande ricorrenti sull’esistenza di "scrittori gay" e di una &quo…

Letteratura e poesia dell'a...

Letteratura e poesia dell’a…

Un’antologia letteraria, una guida alle idee, alle esperienze, alle crisi e alle memorie del popolo più affascinante e misterioso del Mediterraneo. Opere morali e sapienziali, testi politici e profetici, raccolte religiose e funerarie, astrologich…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *