Lingue e comunità nell'Europa moderna Titolo: Lingue e comunità nell’Europa moderna
Autore: Peter Burke
Traduttore: B. Forino
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2006
EAN: 9788815114624

Studioso della cultura rinascimentale, Burke affronta in questo libro la storia delle lingue europee fra l’invenzione della stampa e la Rivoluzione francese. Se ne occupa non da linguista, ma da storico interessato alla relazione fra le lingue e le comunità che le parlano, alle lingue come elemento dell’identità delle comunità (regioni o chiese, mestieri o nazioni). E così approfondito l’uso del latino come lingua delle professioni, della cultura e della chiesa, e vengono discusse l’affermazione delle lingue volgari a spese del latino, la loro standardizzazione a mano a mano che acquistano importanza, l’interazione fra le diverse lingue, che tendono a influenzarsi reciprocamente, e le reazioni puristiche cui ciò dà luogo quando, a partire dal Settecento, le lingue si nazionalizzano. Un contributo originale ed erudito sulla storia culturale e sociale delle lingue europee in età moderna.

Il silenzio dei comunisti

Il silenzio dei comunisti

Queste brevi lettere, cariche di ricordi del passato ma anche ansiose di futuro, riprendono una discussione da tempo interrotta nel mondo politico. Quella sul comunismo italiano del Novecento. Foa riprende il discorso scrivendo agli inizi del 2002…

A Lupita piaceva stirare

A Lupita piaceva stirare

Fuori, Città del Messico splende delle luci della notte e il rumore della città si leva alto. Lupita non vuole sentire. Ha chiuso tutte le finestre, ha abbassato tutte le tende. Vuole stare sola e cercare di non pensare. E l’unico modo in cui ries…

Nove giorni, nove canti, no...

Nove giorni, nove canti, no…

Le celebrazioni di questa novena sono suddivise in moduli che contengono materiali facili da assemblare e preparare: un canto, una storia, una preghiera, un gesto, un impegno concreto da prendere.

Half bad

Half bad

La magia esiste, ed è spaccata da una guerra millenaria. Appartenere a un fronte definisce il ruolo di ciascuno nel mondo, garantisce compagni e alleanze; ma soprattutto decide chi sono i nemici, che vanno giustiziati senza rimorso. Nathan vive in…

Anna Karenina

Anna Karenina

Anna è giovane, bella e sposata a un uomo che non ama: quando incontra Vronskij, brillante ufficiale, con spavento e gioia se ne scopre attratta. Per Vronskij lascia marito e figlio, ma allo spegnersi dell’amore di lui si rifiuta di tornare sui pr…

La storia dell'arte

La storia dell’arte

"La storia dell’arte" è il libro sull’arte più famoso e popolare mai pubblicato. Per oltre cinquant’anni è rimasto un’ineguagliata introduzione alla materia, dalle pitture rupestri all’arte sperimentale contemporanea. In tutto il mondo l…

Il segreto di mia madre

Il segreto di mia madre

Polonia, 1942. Alla periferia del villaggio di Sokal, in una modesta casetta di legno con un po’ di terreno intorno, vivono Franciszka e la figlia Helena. Al culmine della persecuzione nazista, tutti gli ebrei di Sokal vengono radunati nel ghetto …

Il rumore della brina

Il rumore della brina

Il romanzo a fumetti "Il rumore della brina" descrive l’odissea interiore di un uomo solo al cospetto della propria incapacità di stare al mondo. Samuel, il protagonista, rifiuta di riconoscere la relazione con la sua donna, Alice, non a…

Tre uomini in bicicletta

Tre uomini in bicicletta

"Dove andate?" Istanbul. Confine di Trieste, ore 16, vento di Nordest. Il poliziotto sloveno confronta i ciclisti sbucati dal nulla con le foto segnaletiche sui loro passaporti. Altan Francesco, 58, vignettista. Rigatti Emilio, 47, profe…

Principi di economia aziend...

Principi di economia aziend…

L’opera vuole introdurre alla conoscenza del fenomeno "azienda" chiunque lo desideri fare per necessità di studio o per semplice curiosità. In essa vengono delineati i caratteri dell’azienda universale, cioè dell’organismo socio – econom…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *