Malattia come metafora. Cancro e Aids Titolo: Malattia come metafora. Cancro e Aids
Autore: Susan Sontag
Traduttore: E. Capriolo, C. Novella
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2002
EAN: 9788804499190

Oggetto dell’indagine di questo libro è l’immaginario che la società costruisce intorno alla malattia: attraverso una fitta rete di riferimenti letterari l’autrice illustra il repertorio delle metafore, cariche dei tenaci pregiudizi e dei fantasmi di antiche paure, che hanno accompagnato un tempo la TBC e che oggi ammantano l’immaginario legato al cancro e all’Aids. Per spingere il lettore, finalmente, a liberarsi dall’oscuro senso di colpa e di scandalo che avvolge la malattia, "lato oscuro della vita".

P come Spirito. Itinerario ...

P come Spirito. Itinerario …

L’itinerario si prefigge di aiutare a scoprire la presenza e l’azione dello Spirito Santo nella vita del credente. Può utilmente preparare al sacramento della confermazione, ma essere proposto anche al di fuori di questa specifica circostanza, al …

Per costruire l'amore

Per costruire l’amore

Star bene insieme è l’obiettivo fondante della coppia. Ma per realizzarlo occorre verificare su quali basi si costruisce il proprio matrimonio, le motivazioni, le attese. Soprattutto sentirsi responsabili di una scelta e non idealizzare troppo le …

Il vero giardiniere non si ...

Il vero giardiniere non si …

Se è vero che "in giardino non si è mai soli" è ancora più vero che il giardino impone (e fa apprezzare) virtù come la tenacia, la diligenza, la caparbietà. Il rapporto con la terra e le piante è fatto di ostinazione, di prove, di interv…

L' arte della guerra romana...

L’ arte della guerra romana…

Vegezio fu un alto funzionario imperiale della corte di Costantinopoli durante il IV secolo dopo Cristo, ai tempi di Teodosio il Grande. Convertitosi al cristianesimo, scrisse questa opera articolata in quattro libri – utilizzando e collegando le …

La scienza come professione...

La scienza come professione…

Il volume comprende il testo delle due conferenze "La scienza come professione" e "La politica come professione" che Max Weber tenne a Monaco rispettivamente nel novembre 1917 e nel gennaio 1919, nell’ambito di un ciclo di conf…

Una famiglia come un'altra....

Una famiglia come un’altra….

Secondo gli ultimi rilevamenti dell’Istat in Italia ogni anno ci sono più di 50.000 divorzi e quasi 90.000 separazioni. E questo significa che sono decine di migliaia i minori che si trovano a vivere la dissoluzione del nucleo familiare originario…

Guarire con la psicosomatic...

Guarire con la psicosomatic…

A volte il mal di testa ci arriva per tenere lontani istinti ed emozioni di cui abbiamo paura. Una carica aggressiva inespressa può essere all’origine dei nostri disturbi gastrici e la pressione alta è figlia di una tensione emotiva eccessiva. Il …

Il nostro iceberg si sta sc...

Il nostro iceberg si sta sc…

Questa storia parla di una colonia di fantastici pinguini che vivono su un iceberg in Antartide, secondo abitudini consolidate dalla notte dei tempi. Un giorno, uno di essi scopre che una minaccia catastrofica incombe sulla loro casa, ma quasi nes…

L' arte di sparare balle

L’ arte di sparare balle

San Lee è un adolescente con qualche problema: tanto per cominciare, è di origine cinese; la sua vita è stata tutta un trasferirsi da una città all’altra, da una scuola all’altra; lui e sua madre vivono in grande povertà e la madre si affanna a la…

La canzone del Grande Fiume

La canzone del Grande Fiume

Questa è la storia di quattro cuccioli di arvicola (una via di mezzo tra topi di campagna e castori) che, alla ricerca di una nuova casa, affrontano gravi pericoli, superano diffidenze e scoraggiamento e si ritrovano infine adulti. Il coraggioso e…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *