Memorie di speranza Titolo: Memorie di speranza
Autore: Olivier Clément,Jean-Claude Noyer
Traduttore: N. Rashi
Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2006
EAN: 9788816304307

Le confidenze di uno dei teologi del mondo ortodosso a Jean-Claude Noyer, giornalista di "Prier". Una testimonianza di fede non chiusa su se stessa, ma che si apre alla ricchezza della diversità della chiesa cristiana (tra Ortodossia e Cattolicesimo, Protestantesimo e Cristianesimo Orientale) e al dialogo con Ebrei e Musulmani. Un percorso spirituale capace di confrontarsi con i grandi "maestri del dubbio", Nietzsche Marx e Freud. Una conversazione proiettata verso il futuro che invita a cogliere nel messaggio cristiano un motivo di speranza: una speranza necessaria nel mondo contemporaneo, in cui la solitudine si accompagna ad un dilagante vuoto spirituale.

Piccole storie dalla parte ...

Piccole storie dalla parte …

L’autrice, prendendo spunto da incontri, esperienze personali, fatti di vita quotidiana, accompagna il lettore in brevi divagazioni del pensiero, squarci di vita, episodi tanto semplici quanto densi di significati per quegli occhi che sanno lascia…

In lui solo la speranza. Es...

In lui solo la speranza. Es…

La speranza è per tutti, ma la speranza chiede a ciascuno responsabilità nel vivere e nel farsi carico degli altri. Papa Francesco si rivolge anzitutto ai pastori. Loro responsabilità è trasmettere la speranza agli uomini come l’ha trasmessa Crist…

Declino e speranza del catt...

Declino e speranza del catt…

Contrario a un facile ottimismo e incline invece alla speranza intesa come virtù teologale che impegna allo spasimo, l’autore affronta una realtà vera e, per certi aspetti, allarmante: oggi i cattolici sono una minoranza, arrivati a qualcosa che a…

Varcare la soglia della spe...

Varcare la soglia della spe…

"Non abbiate paura" ripeteva spesso Gesù ai discepoli. E sul principio di questo terzo millennio, di fronte agli orrori e alle crudeltà della storia e della cornaca, l’uomo ha più bisogno che mai di quelle parole di fede e di speranza. P…

Memorie di un assaggiatore ...

Memorie di un assaggiatore …

Come comportarsi se sulla lavagna di un ristorante di New York sono scritti 6 vini italiani, 4 francesi, 2 cileni e 5 californiani? Questa guida al mondo del vino ci spiega che cosa si deve o non si deve fare, i vizi e le virtù, i buoni e i cattiv…

Per una pastorale giovanile...

Per una pastorale giovanile…

Il volume propone una riflessione di pastorale giovanile che offre un quadro complessivo della questione e degli orientamenti teologici ed educativi con cui affrontarla, ricca di suggerimenti pratici, ben radicati in una visione organica e articol…

I giorni dell'ira. Storie d...

I giorni dell’ira. Storie d…

La scelta del matricidio come campo d’indagine e filo conduttore delle vicende narrate non aveva certo la pretesa premonitrice di qualche pur visibile sciagurata trasformazione sociale. Queste storie cercano, più modestamente, di segnalare qualche…

L' estate che comincia

L’ estate che comincia

Elvira e Roser sono stese sulla sabbia, a riva, nell’ora in cui la spiaggia sembra fondersi. Se qualcuno le osservasse di lato penserebbe che le loro pance sono delle dune. Manca poco ormai, le due ragazze si godono le ultime settimane fantastican…

La guerra in casa

La guerra in casa

Il cecchino, figura principe nell’immaginario di una guerra sporca, carnefice per eccellenza, che prova a ricominciare a vivere in Italia. L’incubo di Izmet, prelevato dalla polizia di Spalato e massacrato perché mussulmano. L’assurda fine di More…

The help

The help

È l’estate del 1962 quando Eugenia "Skeeter" Phelan torna a vivere in famiglia a Jackson, in Mississippi, dopo aver frequentato l’università lontano da casa. Skeeter è molto diversa dalle sue amiche di un tempo, già sposate e perfettamen…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *