Nomadi. Augusto & altre storie Titolo: Nomadi. Augusto & altre storie
Autore: Beppe Carletti,Massimo Cotto
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2004
EAN: 9788804526360

I Nomadi sono un fiume inarrestabile di musica. Questo libro chiude ufficialmente i festeggiamenti per i quarant’anni di attività (1963-2003), celebrati in una delle stagioni più entusiasmanti per la band: Music Award alla carriera, 700.000 copie di dischi venduti nell’anno e primi posti nella hit parade, oltre a quasi duecento concerti esauriti in ogni angolo d’Italia. "Nomadi. Augusto e altre storie", narrato dalla voce del leader Beppe Carletti e curato dal giornalista musicale Massimo Cotto, racconta l’avventura di questo gruppo, segnata da incontri e tragedie come la morte di Augusto e quella di Dante, arrivederci e addii, momenti di crisi e ripartenze entusiasmanti, successi e progetti per il futuro.

Come ti senti oggi?

Come ti senti oggi?

Se sei triste, cosa puoi fare per sentirti meglio? Accendi la musica e mettiti a ballare! Se è il primo giorno di scuola e sei impaurito, siediti vicino a qualcuno che ti sorride! Sentimenti ed emozioni ci accompagnano in ogni momento della giorna…

Prossimamente

Prossimamente

Dal remoto 1969 Giancarlo Majorino lavora a un’opera di grande respiro, un romanzo in versi, un poema capace di assorbire e di restituire nel racconto poetico vicende e sentimenti catturati nel reale e nel vissuto di decenni. Di questo progetto, c…

Il fazzoletto azzurro

Il fazzoletto azzurro

Roma, aprile 1515. Nelle giornate turbinose che precedono l’ingresso dell’Italia nella Prima guerra mondiale l’ex commissario di polizia Giovanni Sperelli viene coinvolto nelle indagini su un fatto di cronaca che, in un clima meno carico di tensio…

Quando andiamo a casa? Mia ...

Quando andiamo a casa? Mia …

Michele Farina ha visto sua madre allontanarsi pian piano, inabissarsi fino a divenire quasi irraggiungibile. L’Alzheimer l’ha svuotata "con il cucchiaino dell’uovo alla coque", portandola via un po’ alla volta ben prima del suo ultimo g…

Il cielo di Marte

Il cielo di Marte

L’esordio di un giovane poeta che si colloca all’incrocio fra diverse scritture. Fra l’understatement prosastico della linea lombarda e l’impegno ad affrontare di petto le cose ultime, fra il minuto quotidiano in forma di epopea e l’altrove raccon…

Il ponte invisibile

Il ponte invisibile

András Levi è uno studente ebreo ungherese arrivato a Parigi con una borsa di studio per l’École speciale di architettura. Tutto quel che ha con sé è una misera valigia e una lettera che, a Budapest, gli hanno chiesto di recapitare a una certa Klá…

Le maschere italiane

Le maschere italiane

Se il teatro elisabettiano poteva contare su una lingua comune e curare il rigore del verso e di un testo, per gli italiani viceversa altri dovettero essere gli elementi di riconoscibilità: pause più di parole, mimica più di testi, gergo più di el…

La crisi è finita e altri r...

La crisi è finita e altri r…

Ormai vero e proprio cult, il pluripremiato blog Spinoza.it è il contro-notiziario satirico che da anni genera, seleziona e dispensa le migliori battute della rete, rivaleggiando in popolarità persino con quello di Beppe Grillo. Frutto di un cerve…

Arsène Lupin, ladro gentiluomo

Arsène Lupin, ladro gentiluomo

Pubblicato nel 1907 e ambientato nella Parigi della Belle Époque tra spregiudicati aristocratici e borghesi "rispettabili", questo volume contiene la prima raccolta di racconti con all’opera il ladro gentiluomo che ha saputo trasformare …

A colloquio con Gaspare Spa...

A colloquio con Gaspare Spa…

«Io non cercavo verità storiche o giudiziarie. Volevo capire come Spatuzza potesse conciliare questi molteplici livelli. Cercavo una storia di vita».Alessandra Dino a Il Venerdì

Nella sua testimonianza diretta e pulsan…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *