Novecento. Lezioni di storia contemporanea. Vol. 2 Titolo: Novecento. Lezioni di storia contemporanea. Vol. 2
Autore: Raffaele Romanelli
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2014
EAN: 9788815241504

Il volume ripercorre il XX secolo e l’inizio del XXI, dalla Grande Guerra a oggi, in una prospettiva globale, con attenzione all’evidenza dei fatti e alla varietà delle interpretazioni.

Dapprima la "guerra dei trent’anni" fra le due guerre mondiali vede il diffondersi del principio nazionale, il risveglio dei popoli colonizzati, i conflitti che attraversano i regimi di massa mettendo a confronto democrazie e totalitarismi. Cessata la guerra, il mondo rinasce diviso, in una competizione globale e senza tregua tra est e ovest. Su questo sfondo, lo sviluppo accelerato, la decolonizzazione, l’ascesa e il declino dell’impero americano.

Infine, dopo la dissoluzione del comunismo, impallidiscono le antiche fratture ideologiche e all’insegna del pensiero unico neoliberale si afferma la ricchezza finanziaria, tramonta il welfare e si acuiscono le disuguaglianze sociali. Nuovi equilibri stanno rendendo l’Occidente provincia del mondo, mentre si fa strada un aggressivo e inedito islamismo.

Filosofia della storia univ...

Filosofia della storia univ…

Nel pensiero di Hegel la storia del mondo è lo scenario dove si muovono le storie dei popoli che, nelle diverse epoche, hanno incarnato un momento del pregresso complessivo dello spirito. Dai tempi antichi all’Ottocento, dall’Oriente all’Europa ro…

Storia d'Italia. Vol. 18: L...

Storia d’Italia. Vol. 18: L…

La morte di De Gasperi – di poco successiva alla sua sconfitta politica nella Dc – segna la fine di un ciclo. Chi sta alla guida del Paese tenta un cambio di marcia: è il momento di scelte coraggiose che garantiscano agli italiani benessere e tran…

Anno Zero. Una storia del 1945

Anno Zero. Una storia del 1945

Nei settant’anni che ci separano dalla fine della seconda guerra mondiale sono stati pubblicati innumerevoli studi sull’evento che ha segnato e condizionato le dinamiche politiche, i sistemi di valori, le ideologie, le aspirazioni individuali e le…

L' Italia del millennio. So...

L’ Italia del millennio. So…

Il volume presenta la sintesi delle storie di Montanelli, dall’Italia dei comuni a quella di oggi, ad alcune delle quali ha collaborato Roberto Gervaso. La storia comincia nella notte fra il 31 dicembre 999 e il primo gennaio dell’anno Mille e des…

1861. La storia del Risorgi...

1861. La storia del Risorgi…

L’Italia non è cambiata. È diventata quello che oggi è perché è nata così ed è stata raccontata in un certo modo. La retorica risorgimentale, piena di nobili intenti, eroi senza macchia, politici geniali e lungimiranti, è stata il tappeto sotto cu…

Introduzione alla storia de...

Introduzione alla storia de…

Quest’agile introduzione alla storia del vicino oriente antico preellenistico accompagna gli studenti nella conoscenza della fase più antica della storia, tra quelle civiltà che hanno proiettato l’uomo dalla preistoria alla storia. Nel corso di tr…

Apologia della storia

Apologia della storia

Da quasi cinquant’anni l’"Apologia della storia" viene letta e riletta: scienza degli uomini nel tempo, comprensione del presente mediante il passato, e del passato mediante il presente – questo libro non è una filosofia della storia, ma…

In altri termini. Etnografi...

In altri termini. Etnografi…

Edoardo Grendi è stato una figura molto anomala nella storiografia italiana. Il suo percorso di ricerca è stato segnato da un’esperienza molto ampia, in rapporto costante con le scienze sociali e con la storiografia internazionale. Il volume prese…

Uomini contro la storia

Uomini contro la storia

Contadini, operai, monaci, nobili, borghesi: individui o gruppi che nella società medievale si ribellarono alla posizione cui li condannavano il ceto d’appartenenza e le regole di una società rigida. Il libro narra le loro rivolte, da quella famos…

Lo stivale zoppo. Una stori...

Lo stivale zoppo. Una stori…

Mussolini non è morto nell’aprile del 1945. Il corpo esposto in piazzale Loreto non era il suo. Grazie a una fuga rocambolesca con scambio di persona, è riuscito a rifugiarsi in Svizzera sotto mentite spoglie. Lì ha ricominciato una seconda vita t…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *