Nuovi lavori, nuovo welfare. Sicurezza e libertà nella società attiva Titolo: Nuovi lavori, nuovo welfare. Sicurezza e libertà nella società attiva
Autore: Massimo Paci
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2007
EAN: 9788815115812

Professore di Sociologia del lavoro, presidente dell’INPS dal 1999 al 2003, Massimo Paci interviene sul tema del nuovo welfare. Delle grandi trasformazioni che hanno investito il mondo del lavoro e messo in crisi il tradizionale sistema di welfare si danno spesso letture solo in negativo che sottolineano la precarizzazione del lavoro, la ridotta protezione sociale, l’insicurezza diffusa. Eppure, spiega Paci, non tutto è così negativo. Le aspirazioni di autonomia e di libertà individuale delle nuove generazioni non vanno sottovalutate: piuttosto, occorre adottare nuove forme di protezione e di organizzazione sociale.

Stato, governo, società

Stato, governo, società

I cinque lemmi redatti per l’Enciclopedia Einaudi (Democrazia/Dittatura; Pubblico/Privato; Società civile; Stato; Pace) vengono riproposti in questo volume come frammenti di una teoria generale della politica. Le varie forme del governo e dello St…

Il comando impossibile. Sta...

Il comando impossibile. Sta…

Il progetto di governo perseguito nei decenni successivi all’unificazione si distinse per il ricorso a strumenti d’intervento autoritari per realizzare obiettivi schiettamente liberali. Fu come se si volesse affidare il governo del paese a una &qu…

In un diverso welfare. Sogn...

In un diverso welfare. Sogn…

Tramontata la stagione del welfare state, crescono disoccupazione, vulnerabilità sociale, polarizzazione tra riccchezza e povertà. Una soluzione da più parti prospettata consiste nella creazione di un "mercato sociale", in cui si coniugh…

I rischi della libertà. L'i...

I rischi della libertà. L’i…

Che cosa ce ne facciamo della libertà se il mondo ci fa paura? Scegliendo come filo conduttore questa contraddizione, Beck affronta il tema dell’individuo nella seconda modernità. L’ultimo decennio ha visto acutizzarsi il tema dell’incertezza, le …

Il mondo fino a ieri. Che c...

Il mondo fino a ieri. Che c…

Dai viaggi in aereo ai telefoni cellulari, dall’alfabetizzazione all’obesità, la maggior parte di noi dà per scontate alcune caratteristiche della modernità, ma per la quasi interezza dei suoi sei milioni di anni di vita la società umana non ha co…

Terre di sangue. L'Europa n...

Terre di sangue. L’Europa n…

"Le famiglie uccidono i più deboli, di solito i bambini, e usano la carne per mangiare." Succedeva in Ucraina, una delle terre che assieme a Polonia, Bielorussia e Paesi baltici ha pagato il prezzo più alto alle sanguinose dittature del …

U-Boot. Storie di uomini e ...

U-Boot. Storie di uomini e …

Dal 1940 al 1943 le acque dell’Atlantico furono il teatro di una delle battaglie più lunghe e sanguinose della Seconda guerra mondiale, che vide scontrarsi gli U-boote tedeschi con la flotta e l’aviazione alleate. L’obiettivo dell’ammiraglio Karl …

Il lavoro nell'epoca della ...

Il lavoro nell’epoca della …

Le certezze della prima modernità – quali piena occupazione, Stato nazionale e sociale, sfruttamento – si stanno esaurendo. Ciò che si sta delineando è una società mondiale fondata sul rischio. Stiamo entrando in una seconda modernità, contraddist…

Metropolis. Viaggio sotterr...

Metropolis. Viaggio sotterr…

La storia d’Italia è anche geografia: quella delle nostre città così ricche di monumenti, palazzi e scorci, connessi da un intrico di vie sotterranee che sono una metafora dei percorsi della nostra memoria. In questo dedalo ci accompagna Hans Tuzz…

Oro alla Patria. Donne, gue...

Oro alla Patria. Donne, gue…

In risposta alle "inique sanzioni" decretate dalla Società delle Nazioni contro l’Italia a causa dell’aggressione all’Etiopia nel 1935, il regime fascista lanciò una campagna di mobilitazione affinché gli italiani donassero "oro all…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *