Omaggio agli italiani. Una storia per tradimenti Titolo: Omaggio agli italiani. Una storia per tradimenti
Autore: Ida Magli
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Anno edizione: 2005
EAN: 9788817006248

Un’invettiva e una ricostruzione storica. Con un’idea di fondo: mai nessun popolo come quello italiano è stato tradito dai suoi governanti in maniera così determinata, ossessiva, cinica, perversa. Gli Italiani hanno primeggiato nelle arti e nella scienza; il loro pensiero è stato un fondamento e un faro nello sviluppo della civiltà occidentale. Eppure papi, re, imperatori, dittatori, banchieri, politici, per coltivare il proprio Potere, hanno calpestato gli Italiani, hanno sfruttato la loro natura, le loro città, le loro doti, favorendo in essi un perenne sentimento di vergogna, un’immagine deteriore di vigliaccheria e di preordinata sconfitta.

Il mostro innocente. La ver...

Il mostro innocente. La ver…

Fra il 1924 e il 1928, Roma è sconvolta da una serie di rapimenti, stupri e omicidi. Le vittime sono sempre bambine. La città è terrorizzata. Interviene Mussolini, pressando le autorità, stanco di non vedere risultati concreti nelle indagini. Serv…

Manager superstar. Merito, ...

Manager superstar. Merito, …

Qualcuno ha subito individuato i colpevoli: i manager delle grandi imprese e delle banche. Sono loro i responsabili della catastrofica crisi finanziaria ed economica che stiamo attraversando. Avidi e amanti del rischio, fino a rivelarsi irresponsa…

Il furto della storia

Il furto della storia

Noto in Italia soprattutto per i suoi studi sulla famiglia e le forme di trasmissione culturale, Jack Goody si è ampiamente occupato di culture asiatiche e africane traendo, dal lavoro sul campo, la convinzione dell’inadeguatezza della contrapposi…

Nazisti in fuga. Intrighi s...

Nazisti in fuga. Intrighi s…

Com’è stato possibile che tanti criminali nazisti siano fuggiti dall’Europa dopo la seconda guerra mondiale? La loro scomparsa ha alimentato le ipotesi più fantasiose, a partire dall’idea che lo stesso Hitler fosse scappato con un sommergibile rif…

Libertà e uguaglianza. L'ul...

Libertà e uguaglianza. L’ul…

L’ultima lezione che Raymond Aron tenne al Collège de France il 4 aprile 1978 – qui proposta per la prima volta in italiano – lascia trasparire l’inquietudine civica che è stata la molla del pensiero e dell’azione del filosofo francese. La rappres…

Fare lo Stato per fare gli ...

Fare lo Stato per fare gli …

Fra i maggiori esperti della macchina statale italiana, cui ha dedicato numerose e innovative ricerche, Guido Melis ha raccolto in questo volume i suoi più importanti contributi su tre aspetti cruciali di storia istituzionale: la nascita e lo svil…

In cammino. Breve storia de...

In cammino. Breve storia de…

Spostarsi sul territorio è una prerogativa dell’essere umano. Le migrazioni hanno permesso la diffusione della specie nei continenti e hanno costituito un potente motore di progresso. Il volume ripercorre la storia delle migrazioni, dalle "on…

Sull'eguaglianza e l'emanci...

Sull’eguaglianza e l’emanci…

I saggi sull’eguaglianza e l’emancipazione femminile di John Stuart Mill e di sua moglie Harriet Taylor costituiscono un tentativo coerente di imporre all’attenzione del dibattito politico e filosofico la condizione di sottomissione subita dalle d…

In cammino. Breve storia de...

In cammino. Breve storia de…

Spostarsi sul territorio è una prerogativa dell’essere umano, che ha permesso la sopravvivenza dei cacciatori e dei raccoglitori, la dispersione della specie nei continenti, la diffusione dell’agricoltura. Qui presentato in una nuova edizione arri…

1915. Il fronte segreto del...

1915. Il fronte segreto del…

La letteratura sulla Grande guerra è così ampia che tutto sembra sia già stato scritto. Invece Giovanni Fasanella e Antonella Grippo, superando le secche delle ricostruzioni ufficiali e delle celebrazioni per il centenario, hanno scoperto nuovi, i…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *