Opere. Vol. 9: Idee: il catalogo è questo. Titolo: Opere. Vol. 9: Idee: il catalogo è questo.
Autore: Umberto Galimberti
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2013
EAN: 9788807882364

Una volta cadute dall’Iperuranio dove le aveva poste Platone e svestite del carattere di Verità, le idee sono entrate nella storia, hanno assunto un significato nella tradizione e nel tempo, sono diventate episodiche e discontinue, rinviano di continuo ad altro, non sono più una faccenda di puro intelletto, muovono le emozioni e svolgono un’azione seduttiva, sono oggetto del pregiudizio di ciascuno ma sono in grado anche di erodere, corrompere e modificare il pensiero tramite la loro comunicazione.

Sulle nature dell'universo....

Sulle nature dell’universo….

"Dio dunque non sa di se stesso che cos’è, perché non è un "che cosa"." Questa frase sconcertante si legge verso la fine del Libro II del "Periphyseon" di Giovanni Scoto Eriugena. È la formulazione esplicita di quella…

Concetti fondamentali della...

Concetti fondamentali della…

Concetti fondamentali della filosofia di Rafael Ferber intende offrire agli studenti di filosofia come al pubblico più in generale una piccola e originale scuola di pensiero filosofico. Questo secondo volume circoscrive e analizza le cinque parole…

Figure dell'enciclopedia fi...

Figure dell’enciclopedia fi…

L’enciclopedia è il circolo dei saperi, qui indagato nelle sue figure paradigmatiche. Le sei scienze che fanno da guida al percorso (dalla metafisica alla psicologia, all’etologia, dall’antropologia alla cosmologia, alla pedagogia) sono a loro vol…

Il pensiero delle pratiche....

Il pensiero delle pratiche….

Con il quarto volume delle Opere ci si affaccia su quella rivoluzione metodologica e tematica che prende il nome di "pensiero delle pratiche". I successivi cammini della filosofia siniana ne saranno segnati in modo decisivo, ma qui ciò c…

Opere. Vol. 7: Gli equivoci...

Opere. Vol. 7: Gli equivoci…

La parola "anima", nell’attraversare i più svariati sistemi di pensiero, genera una serie di equivoci in cui si nascondono vertiginose variazioni di significato. Percorrendole è possibile scorgere gli spostamenti di volumi di senso e le …

Opera filosofica. Vol. 1

Opera filosofica. Vol. 1

Se il Novalis poeta e romanziere, l’autore degli Inni alla notte, ha goduto presso di noi di una certa fortuna, lo stesso non si può dire per il Novalis filosofo. Il filosofo ha conosciuto in Italia una considerazione poco più che marginale. Con q…

I filosofi parlano di felic...

I filosofi parlano di felic…

Non c’è filosofo, tra gli antichi e i moderni, che non abbia parlato di felicità. Dare ragione della vita e del modo di renderla migliore è stato parte essenziale di una competenza sui generis, dichiaratamente fondata sulla conoscenza dell’uomo, c…

Supplementi a «Il mondo com...

Supplementi a «Il mondo com…

Arthur Schopenhauer conclude la stesura del suo capolavoro filosofico nel 1818 e il libro viene pubblicato nel dicembre di quello stesso anno (anche se la data indicata nel frontespizio è quella del 1819). "Il mondo come volontà e rappresenta…

Tempo e racconto. Vol. 1

Tempo e racconto. Vol. 1

Mai forse Paul Ricoeur aveva affrontato un campo così vasto come in quest’opera. Egli stesso definisce la problematica del presente volume "il carattere temporale dell’esperienza umana". L’autore così precisa: "Esiste tra l’attività…

Sulle nature dell'universo....

Sulle nature dell’universo….

II Periphyseon, un dialogo in cinque libri tra un insegnante e il suo arguto allievo, è forse l’opera più grande e originale del pensiero medievale prima della Summa di Tommaso d’Aquino. Scritto in un latino straordinario da uno dei pochissimi fil…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *