Peccato di mafia. Potere criminale e questioni pastorali Titolo: Peccato di mafia. Potere criminale e questioni pastorali
Autore: Rosario Giuè
Editore: EDB
Anno edizione: 2015
EAN: 9788810512340

Come analizzare e giudicare la mafia dal punto di vista teologico-pastorale? Quale Gesù annunciare e testimoniare in contesti dominati dalla criminalità organizzata? Se l’evangelizzazione non è soltanto ciò che si dice, ma anche ciò che si fa, quale ministero è necessario praticare per liberare i territori e le comunità da un potere soffocante e crudele? Dopo il gesto profetico di papa Francesco, che con la scomunica ai mafiosi ha indicato una direzione per il cammino della Chiesa, un prete palermitano che ha guidato la parrocchia di Brancaccio prima di don Giuseppe Puglisi – ucciso da Cosa Nostra nel 1993 riflette su una ferita aperta e si interroga su alcune questioni pastorali non sempre chiare nel rapporto tra comunità ecclesiale e mentalità mafiosa.

Il primo martire di mafia. ...

Il primo martire di mafia. …

Che cos’è cambiato dopo la morte di don Pino Puglisi, detto "padre", ucciso a Palermo da ‘Cosa nostra’ il 15 settembre 1993 per il suo impegno evangelico e sociale? Il primo martire della Chiesa eliminato dalla mafia e proclamato beato n…

Peccatori amati. Il cammino...

Peccatori amati. Il cammino…

Per il cristiano la vita è un sentiero da percorrere e Gesù ne è la meta, il compagno di viaggio. Questo tragitto non si delinea come una strada piana e senza pericoli; al contrario, ai tracciati pianeggianti si alternano tratti scoscesi e in sali…

I cattolici e la politica. ...

I cattolici e la politica. …

Logica della mediazione o logica della presenza, valori componibili o valori non negoziabili, partito unico o "tensione unitiva", alleanze omogenee o patti con il diavolo: la partecipazione dei cattolici alla vita politica italiana ha at…

Un vescovo in dialogo con l...

Un vescovo in dialogo con l…

Mario Sturzo, figura importante di vescovo, teologo, filosofo e maestro di spiritualità del cattolicesimo siciliano contemporaneo, ebbe il culto inesauribile della ricerca attenta, ma orientata all’apostolato. Non perse mai di vista il fine primo …

Il tessitore di vite

Il tessitore di vite

Napoli, un’estate di luce accecante. Massimo è un antropologo, da poco separato dalla moglie, che predica a se stesso una cupa misoginia ma non disdegna le grazie delle sue studentesse. Caterina insegna sociologia all’università e si divide tra un…

Tema con variazioni

Tema con variazioni

Attraverso un’ampia scelta di lettere curata dalla figlia Lia, rivive in questo volume la figura di un grande compositore e direttore d’orchestra, che ha lasciato una nitida impronta intellettuale nella prima metà del Novecento. L’arco dell’episto…

Il decameron

Il decameron

Punto di confluenza di grandi correnti culturali e popolari, il "Decameron" rappresenta nella nostra letteratura il sommo modello di lingua discorsiva e di stile prosastico. Un’opera che testimonia la completa e immediata adesione del Bo…

Vivere in apprendimento nel...

Vivere in apprendimento nel…

Le organizzazioni hanno scoperto l’apprendimento continuo. Oggi, chi lavora in un’impresa si sente messo in discussione tutti i giorni e si confronta in ogni istante con il cambiamento continuo. La relazione tra individui e contesti di lavoro si r…

Calcolo differenziale. Funz...

Calcolo differenziale. Funz…

La quinta edizione del primo volume di questo testo di analisi matematica conferma le caratteristiche delle edizioni precedenti: gli argomenti sono trattati in modo rigoroso ma cercando di porre l’accento, quando possibile, sugli aspetti geometric…

IL diritto di autore nella ...

IL diritto di autore nella …

I contratti e le licenze, che trasferiscono dall’autore ai terzi la titolaritào l’esercizio dei diritti di sfruttamento economico delle proprie creazioni, sono il mezzo attraverso il quale si consente la circolazionedelle opere dell’ingegno e si a…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *