Pensieri sulla democrazia in Europa Titolo: Pensieri sulla democrazia in Europa
Autore: Giuseppe Mazzini
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2005
EAN: 9788807821769

Dall’agosto 1846 al giugno 1847 Giuseppe Mazzini, esule a Londra, pubblica sul "People’s Journal" otto articoli sulla democrazia. Con questi interventi, di cui in Italia è stata pubblicata soltanto la rielaborazione in italiano fatta da Mazzini stesso nel 1852, uno dei "padri" del nostro Risorgimento si inserisce a pieno titolo nel dibattito europeo sulla democrazia, iscrivendo di fatto il proprio nome tra i suoi protagonisti più illustri: Tocqueville, Blanc, Cabet, Proudhon.

Sade, Fourier, Loyola segui...

Sade, Fourier, Loyola segui…

Barthes prosegue un antico suo progetto che mira a individuare se l’intervento sociale di un testo non consista nell’impeto della scrittura piuttosto che nell’impegno del contenuto, che in fin dei conti ne rappresenta soltanto la ‘caduta storica’….

Terre di sangue. L'Europa n...

Terre di sangue. L’Europa n…

"Le famiglie uccidono i più deboli, di solito i bambini, e usano la carne per mangiare." Succedeva in Ucraina, una delle terre che assieme a Polonia, Bielorussia e Paesi baltici ha pagato il prezzo più alto alle sanguinose dittature del …

Sociologia dell'Europa occi...

Sociologia dell’Europa occi…

Questo progetto di sociologia comparata prende in esame le società di 16 paesi europei con più di un milione di abitanti, vale a dire i 15 dell’Unione europea con l’esclusione del Lussemburgo e l’aggiunta della Svizzera e della Norvegia. Le strutt…

Europa, politica e passione

Europa, politica e passione

Vincitore Premio Internazionale Capalbio Piazza Magenta 2016 – Sezione Saggistica politica.

La voce di Giorgio Napolitano si leva a difendere e argomentare un’idea alta di Europa, fondata sulla conoscenza della sua storia, della sua…

Stato, nazione e democrazia...

Stato, nazione e democrazia…

L’aspetto rilevante del lavoro di Rokkan fu il tentativo di cogliere la specificità dell’Europa a partire dai processi di formazione dello stato, di costruzione della nazione e di democratizzazione.

La democrazia che non c'è

La democrazia che non c’è

Londra, una notte di nebbia dell’inverno 1872. Karl Marx e John Stuart Mill si incontrarono in segreto e discutono per ore di economia, di natura, di democrazia, liberismo e socialismo "scientifico", scoprendo punti di contatto insospett…

I carnefici stranieri di Hi...

I carnefici stranieri di Hi…

L’Europa ha una vergogna segreta, che nessuno aveva avuto il coraggio di studiare e raccontare. Durante la Seconda guerra mondiale, agli ordini di Hitler, nella Wehrmacht e nelle SS non combatterono soltanto cittadini tedeschi, ma anche francesi, …

Modelli di democrazia

Modelli di democrazia

L’affermazione della democrazia come forma diffusa di organizzazione della vita politica è un fenomeno recente, mentre la storia mostra tutta la fragilità e la vulnerabilità delle istituzioni democratiche. Held ripercorre questa vicenda esaminando…

Democrazie tra consolidamen...

Democrazie tra consolidamen…

La democrazia sembra oggi protagonista di un trionfo incontrastato, che addirittura ha fatto parlare di "fine della storia". Ma la democratizzazione, che certamente ha investito regioni del mondo fino ad oggi rimaste escluse dalle preced…

La fine dell'uguaglianza. C...

La fine dell’uguaglianza. C…

Ritornare alle radici della democrazia moderna. Rimettere al centro delle nostre società il valore dell’uguaglianza, che ha animato la Rivoluzione americana e quella francese. È l’appassionato appello di Vittorio Emanuele Parsi, docente di Relazio…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *